Categorie

Duchesne

Editore: Marsilio
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine: 318 p. , Brossura
  • EAN: 9788831708111
Usato su Libraccio.it € 6,48

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gianni F.

    13/10/2014 09.06.00

    Bellissima sorpresa! La dimostrazione di come si possa scrivere un romanzo moderno, arguto, ironico, di attualità senza volgarità, violenza o colpi sensazionalistici. Descrizione dei personaggi e delle situazioni azzeccatissime. Finale "rosa", ma nulla di stucchevole. Complimenti all'autore e all'editore.

  • User Icon

    rosaelena

    13/03/2013 16.43.26

    Duchesne scrive bene: metafore, iperboli, stile deciso e conciso. Il romanzo descrive piuttosto bene l'alienazione e i pensieri nevrotici di un giovane professionista fagocitato dal suo lavoro, così come la veste sottilmente ricattuosa dell'adagio "lavorare per crescere" che tanti giovani professionisti (o aspiranti tali) si sentono ripetere fino alla nausea a fronte della quasi totale mancanza di appagamento lavorativo (per la serie: non ci sono i soldi, non c'è gratificazione alcuna, la gloria arriverà, dicono). E' precisamente per questo fluido monologo dissacrante che val la pena leggere questo libro, che poi nasce dall'omonimo blog: purtroppo, molte parti davvero gustose del blog qui non le troverete, verosimilmente perchè l'Autore, dovendo adattare il blog a romanzo, ha dovuto eliminare alcune parti per creare un collante unico per la trama. Eppure, per quanto mi sia divertita a leggere questo libro, proprio la trama è il suo punto debole: è infatti proprio qui che perde di originalità, molti personaggi sono un po' caricaturali e le vicende stiracchiate verso un finale troppo immediato e "harmony". Rimane comunque una lettura godibile, anche se rimane il dubbio che forse riportare semplicemente e fedelmente il blog sarebbe stato meglio.

  • User Icon

    giamba

    11/03/2013 17.40.54

    Brillante, divertente, realistico.

Scrivi una recensione