Il suggeritore - Donato Carrisi - copertina

Il suggeritore

Donato Carrisi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: TEA
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
In commercio dal: 12 maggio 2011
Pagine: 462 p., Brossura
  • EAN: 9788850223039
Salvato in 187 liste dei desideri

€ 12,35

€ 13,00
(-5%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Il suggeritore

Donato Carrisi

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il suggeritore

Donato Carrisi

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il suggeritore

Donato Carrisi

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 12,35 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Scelto da IBS per la Libreria ideale perché con questo romanzo l'autore ha aggiunto un tassello che mancava alla narrativa di genere italiana: la suspense.

Premio Bancarella 2009

Questo libro non è solo un thriller scritto da un autore italiano agli esordi, che si confronta con un genere finora appannaggio dei grandi autori americani, reinventando le regole del gioco. È una storia che esplora la zona grigia fra il bene e il male fino a cogliere l'ultimo segreto, il minimo sussurro. Qualcosa di sconvolgente è successo, qualcosa che richiede tutta l'abilità degli agenti della Squadra Speciale guidata dal criminologo Goran Gavila. Il loro è un nemico che sa assumere molte sembianze, che li mette costantemente alla prova in un'indagine in cui ogni male svelato porta con sé un messaggio. Ma, soprattutto, li costringe ad affacciarsi nel buio che ciascuno si porta dentro. È un gioco di incubi abilmente celati, una continua sfida. Sarà con l'arrivo di Mila Vasquez, un'investigatrice specializzata nella caccia alle persone scomparse, che gli inganni sembreranno cadere uno dopo l'altro, grazie anche al legame speciale che comincia a formarsi fra lei e il dottor Gavila. Ma un disegno oscuro è in atto, e ogni volta che la Squadra sembra riuscire a dare un nome al male, ne scopre un altro ancora più profondo...
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,9
di 5
Totale 495
5
247
4
109
3
59
2
33
1
47
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Marina

    10/09/2020 11:46:15

    Una trama che non decolla mai, nonostante la speranza trascinata fino all'ultima pagina. L'assenza di una collocazione spazio temporale alla vicenda rende il tutto ancora più "fumoso" ed annulla irreversibilmente il tentativo di creare un legame empatico con uno dei personaggi. Difficile individuare il protagonista della storia, tutti gli attori girano nella ruota descrittiva senza cura e profondità. Molto delusa da questa opera prima. Non capisco come sia potuta diventare un best seller.

  • User Icon

    Matteo

    19/08/2020 10:22:37

    Sulla scia di Deaver, Carrisi crea un thriller carico di colpi di scena e di suspance. Ritmo serrato, personaggi credibili e ben caratterizzati.

  • User Icon

    Assy

    18/08/2020 19:20:16

    L'ho letto velocemente, scorrevole e intrigante ma po' troppo simile ai thriller americani; mi sembrava di leggere una storia di Jeffrey Deaver. Nel complesso è una buona compagnia da sdraio ed ombrellone

  • User Icon

    Fabio

    29/07/2020 06:53:20

    Ho trovato questo crime thriller nel complesso piacevole. Trama ben strutturata nonostante qualche forzatura che smorza l'appeal. Interessanti passaggi di tanatologia e di tecniche investigative.

  • User Icon

    Silvia

    16/07/2020 17:22:09

    Non il libro migliore di Carrisi, lontano dalla brillantezza del Tribunale delle Anime. La storia di per sè è interessante, ma alcuni sviluppi sono tirati per i capelli, ad esempio l'intuizione su Sarah Rosa e ho trovato senza senso l'introduzione di una suora medium

  • User Icon

    Elisa

    15/06/2020 08:45:47

    Scritto bene un bel thriller con approfondimenti sulle menti degli omicidi seriali. Non banale e nn scontato. Ti tiene incollato fino all'ultimo😍

  • User Icon

    elisa

    11/06/2020 06:28:55

    Bellissimo, una scoperta per me il primo libro che leggo di Carrisi. Lettura molto scorrevole, che tiene incollata alle pagine e interessante anche per via della frequente presenza di cenni di criminologia. Super consigliato

  • User Icon

    chiara

    17/05/2020 18:53:39

    Stupendo thriller da leggere tutto d'un fiato, oltre la trama avvincente si apprezza la descrizione delle tecniche investigative e la citazione di alcuni crimini realmente accaduti che rendono il romanzo molto vicino alla realtà.

  • User Icon

    cinzia

    17/05/2020 10:04:24

    Carrisi è davvero il maestro del thriller italiano, la sua narrazione procede inesorabile in un susseguirsi di suspence e colpi di scena, che lasciano il lettore incollato alle pagine. Questo romanzo è il primo del ciclo con protagonista Mila, ed è davvero un ottimo biglietto da visita per accedere al mondo di questo scrittore. Interessante anche la scelta di un’ambientazione non italiano, ma strizza l’occhio ai classici noir americani.

  • User Icon

    martucci

    17/05/2020 09:58:35

    Romanzo d'esordio spettacolare, pietra miliare del nuovo maestro italiano sul thriller. Mi ha fatto innamorare di Carrisi, tanto da acquistare tutti i suoi libri negli anni. Ma avverto, questo è così bello e impareggiabile, che tutti i suoi successivi lasceranno sempre punte di delusione.

  • User Icon

    donato

    17/05/2020 09:42:15

    Questa volta Donato Carrisi ci porta nella mente e nella psicologia dell'antagonista. Prova superata in modo magistrale.

  • User Icon

    Ferro

    16/05/2020 15:45:51

    È il primo con protagonista Mila Vasquez, una poliziotta specializzata nel ritrovamento di bambini scomparsi, che viene chiamata a fare parte di una squadra che sta cercando un serial killer che ha fatto ritrovare sei braccia di bambine, cinque delle quali sono morte. È una corsa contro il tempo per cercare di salvare la vita alla sesta. Non racconto altro per non spoilerare, questo libro, rispetto al precedente che ho letto, è molto più incalzante, la scrittura molto più fluida, tutto molto più chiaro e mi ritrovo con meno domande, forse ben sapendo che ci sono altri libri che lo seguiranno. La protagonista ha avuto un passato difficile ed è difficile all'inizio affezionarsi a lei, certe cose le ho trovate un po' scontate, ma nonostante questo mi è piaciuto molto!

  • User Icon

    Monica

    16/05/2020 12:42:29

    Ho scoperto Carrisi con La ragazza della nebbia così ho deciso di leggere altre due opere. L'ho trovato davvero intrigante e per una come me, divoratrice seriale di libri gialli, è stata un vera e propria scoperta. Ben scritto, mai banale e scontato.... mi è piaciuto moltissimo. Il massimo delle stelline

  • User Icon

    dany

    15/05/2020 21:48:47

    Leggo moltissimi thriller, questo è certamente il genere che prediligo. E di questo in particolare potrei scrivere meraviglie perché mi ha tenuta incollata come un pezzo di ferro ad una calamita. Pagina dopo pagina si entra in un vortice di intrighi in cui nulla è come sembra e non si può fare a meno di lasciarsi coinvolgere. La scrittura è fluida e sempre incalzante. I colpi di scena raggiungono il lettore fino all'ultima pagina. Impossibile restarne delusi. Il mio voto è di 5 stelline piene.

  • User Icon

    FabioG

    15/05/2020 21:15:21

    In una parola: geniale. Il maestro italiano del thriller. Atmosfere cupe, dark, inquietanti e un finale con colpo di scena, che non guasta. Voto 5

  • User Icon

    camej

    15/05/2020 06:46:20

    L'autore, dal curriculum un addetto ai lavori, ha tutti gli strumenti necessari per costruire una vicenda credibile, pur nella straordinarietà del soggetto e nell'ininterrotto susseguirsi di colpi di scena, a volte veramente audaci. Con professionale abilità dirige la regia degli avvenimenti costruendo un intreccio spesso appassionante. Glissando su alcune lacune conoscitive (acido cloridrico per dissolvere i corpi; ambientazione anonima e volutamente criptata, ma che lascia pochi dubbi), coniuga comunque la profondità dei personaggi con il ritmo incalzante del plot in una maniera così abile da ricordare spesso il grande Faletti. Dove invece il prodotto non è all'altezza dei grandi del genere, come spesso succede in questi tentativi di imitazione, è il finale: troppa concessione al coup de theatre lo rendono pasticciato e rabberciato.

  • User Icon

    tore

    14/05/2020 19:34:25

    Un libro che nel complesso è molto bello, un capitolo tira l altro. Molte pagine bisogna leggerle con attenzione per capire bene il concetto che l autore vuole dirci. Non è un libro banale come può sembrare dopo una prima lettura, nasconde in sé dei particolari che affrontiamo anche nella nostra vita quotidiana e ci aiuta a riflettere su ciò. La trama del libro è piena di colpi di scena anche se determinate situazioni descritte dall autore sono un po' improbabili che accadono nella vita reale. Nel complesso però ripeto, è un bel libro, scorre bene, una trama avvincente e non annoia per niente.

  • User Icon

    chelsea

    14/05/2020 19:28:11

    Il suggeritore di Carrisi mi ha sorpreso, almeno all'inizio, e concordo con tutti quelli che lo considerano un folgorante romanzo d'esordio. La storia ti entra dentro, ti disturba, ti spossa non tanto per la difficoltà di lettura ma per le atmosfere cupe e la prosa efficace. Ottimi i personaggi , la ricostruzione d'ambiente. L'unico difetto che mi sento di fargli è che, pur mantenendo in me vivo l'interesse per il dipanarsi della vicenda, non ho gradito alcune soluzioni narrative (l'arrivo della medium, l'interrogatorio sotto ipnosi) che ho trovato espedienti subdoli per portare avanti la trama. Comunque bravo Carrisi che è riuscito con un solo libro a porsi allo stesso livello (almeno di pubblico) di autori ben più famosi e blasonati. Sicuramente leggerò anche gli altri suoi libri, a partire da "L'ipotesi del male", seguito di questo romanzo.

  • User Icon

    roby

    14/05/2020 19:20:47

    Un thriller ad alta tensione, appassionante da leggere e da cui si fa fatica a staccarsi dato l'incalzare dei colpi di scena, anche se alcuni onestamente appaiono anche esagerati. Inoltre non ho apprezzato particolarmente il ricorso a medium ed ipnosi oltre ad alcuni particolari a mio avviso eccessivamente crudi e macabri. Ho trovato il finale oltremodo "particolare" e forse lasciato (volontariamente?) un po' troppo aperto. Indubbiamente però nel complesso lo stile è piacevole e la lettura è stata accattivante. L'autore per essere un esordiente ha avuto un ottimo avvio e merita senz'altro di essere conosciuto meglio.

  • User Icon

    PL

    14/05/2020 19:17:28

    Sono cresciuto a forza di Stephen King e Jeffery Deaver, e devo dire che a parte l'esordio di Giorgio Faletti con Io Uccido, non avevo mai trovato un italiano all'altezza. Questo Carrisi mi pare che abbia proprio la stoffa per farlo. Il libro mi ha davvero preso molto, e come hanno scritto altri, un pò il sonno te lo sconvolge. Soprattutto ho apprezzato un thriller con una perfetta prosa in italiano, e non la solita traduzione fatta con superficialità. Caldamente suggerito.

Vedi tutte le 495 recensioni cliente

Il suggeritore è un romanzone con molti personaggi, una trama fitta di avvenimenti e vicende che devono essere lette con attenzione. Era e sempre sarà un libro attualissimo. Sei ragazzine rapite e mutilate, alcune uccise, sono l’incipit e il filo narrativo di una storia che non dà tregua e che esplora le zone tenebrose della mente di un serial killer; lui è un estremo mentre all’altro capo troviamo una task force di specialisti impegnati ad aggredire il problema con ogni mezzo possibile. L’identità dell’omicida sarà un mistero che spetta al lettore risolvere insieme a quel gruppo di poliziotti che imparerà a conoscere attraverso pagine impregnate di rabbia, rancore e sangue. C’è un aspetto che ho subito apprezzato e che definirei come l’anonimato dell’ambientazione. Carrisi, infatti, ci descrive una città scossa e impaurita da misteriose sparizioni e macabri ritrovamenti senza mai accennarne il nome. Mi piace quando un autore decide di lasciare libertà assoluta al lettore sul come immaginarne ogni quartiere e angolo; un libro scritto su misura per chi lo ha tra le mani. Voglio spendere qualche parole anche su alcuni dei protagonisti partendo dal serial killer: una figura di certo squallida ma che affascina; è lui che conduce il gioco e che ne manovra i meccanismi. Una figura che non si riuscirà mai ad individuare se non alle battute finali e per la quale vi chiederete se esista davvero oppure no. Ci sono poi Goran Gavila e Mila Vasquez che sono i veri leader della task force, nonostante lei sia l’ultima arrivata e subentri solo ad indagine avviata saprà ritagliarsi uno spazio privilegiato. Tenete a mente che la sua grande capacità è quella di ritrovare le persone scomparse. Boris, Stern, Roche, Kreep, Sara Rosa, ecc… si aggiungono come contorno ai due ma non sono da sottovalutare, specialmente l’ultima. Una critica qui la voglio fare. Si percepisce che sono tutti personaggi con una storia più o meno difficile ma non c’è un approfondimento che ci permette di venirne a conoscenza. Avrei voluto che Carrisi esplorasse maggiormente il vissuto degli uomini e delle donne creati dalla sua penna, magari al posto di quei paragrafi somiglianti ad estratti di volumi di criminologia forense che mi hanno poco incuriosito e molto annoiato.

E’ stato interessante scoprire come vengono catalogati gli assassini seriali e addentrarsi nei loro modi di agire. E’ da qui che nasce il titolo del romanzo: il suggeritore è quel serial killer che non agisce mai in prima persona ma, giocando sulla psiche dei suoi ‘discepoli’, inculca in loro la convinzione che uccidere qualcuno per un certo fine sia giusto. L’esempio forse più conosciuto è stato Charles Manson. Donato Carrisi dimostra una notevole padronanza del linguaggio, è perfettamente consapevole di dove vuole arrivare e di cosa vuole scrivere. Sa come depistare il suo lettore: alle volte nella giusta direzione e alle volte su un fuori strada tumultuoso e impervio. E’ meticoloso e preciso, se ripenso a quei tanto odiati ‘passaggi forensi’ di prima devo ammettere che sono sintomatici di una profonda conoscenza della materia. Tutti campi in cui sa muoversi con abilità. Si percepisce lo studio che sta dietro. Le descrizioni penso siano il suo punto di forza, di grande impatto visivo ed emotivo.

Donato Carrisi scrive un grande romanzo d’esordio. Un thrillerone di quelli potenti, cosa che fino alla pubblicazione era appannaggio dei grandi autori americani. Sicuramente non mi metto a confrontarli, laggiù è dove il genere è nato e ci sarebbe ben poca competizione ma Il suggeritore si distingue e reinventa le regole di un gioco fatto di ombre, multiple personalità e incubi abilmente celati. Ho scoperto un ottimo scrittore e capitano che ha saputo guidarmi lungo la prima tappa di un lungo viaggio alla scoperta del noir.

 

  • Donato Carrisi Cover

    Donato Carrisi è nato nel 1973 a Martina Franca e vive a Roma. Dopo aver studiato giurisprudenza, si è specializzato in criminologia e scienza del comportamento. È regista oltre che sceneggiatore di serie televisive e per il cinema. È una firma del Corriere della Sera ed è l’autore dei romanzi bestseller internazionali (tutti pubblicati da Longanesi) Il suggeritore, Il tribunale delle anime, La donna dei fiori di carta, L’ipotesi del male, Il cacciatore del buio, La ragazza nella nebbia – dal quale ha tratto il film omonimo con cui ha vinto il David di Donatello per il miglior regista esordiente –, Il maestro delle ombre, L’uomo del labirinto – da cui ha tratto il film omonimo –, Il gioco del suggeritore e La casa... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali