copertina

Sul corpo. Antropologia del movimento

Giovanni Azzaroni

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Biblioteca Clueb
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 30 aprile 2020
  • EAN: 9788831365000

€ 30,40

In uscita da: 30 aprile 2020

Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il corpo non è una entità statica, immobile. Al contrario, cresce e si sviluppa confrontandosi con l'ambiente in molteplici forme. Corpo e mente si relazionano scambiandosi informazioni e suggerendo soluzioni. L'originale prospettiva presentata in questo volume si propone di definire questo incontro. Il movimento del corpo e la danza si trasformano quasi in uno strumento di analisi filosofica. Nel volume la struttura corpo-mente è indagata sia nella cultura occidentale che in quella orientale, a partire da fondamentali corpus teatrali come quello indiano, giapponese e balinese. Le due parti del volume, la prima più filosofica, la seconda dedicata più propriamente all'attività del corpo, si riflettono l'una nell'altra e propongono un percorso di riflessioni teoriche e pratiche in grado di costituire un'originale punto di vista antropologico sulla pratica teatrale e sulla danza.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali