Tra montagne, oceani, poiane e balene

Stefano Ricca

Editore: StreetLib
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 1 gennaio 2018
Pagine: Brossura
  • EAN: 9788829546749
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
"C'è un cielo azzurro come il mare che in pochi istanti inizia a scurirsi. I colori accesi lasciano spazio a poco a poco a un bianco e nero elegante. C'è buio nelle stive delle navi. Tutto si muove ed è impossibile restare immobili. Le mani sono legate. Dei versi fantastici scorrono nella mente. Non possono restare. Non possono diventare qualcosa. Fuggiranno. Il vento si è alzato. Il cielo è scuro. Le lenzuola si muovono. Minacciose. Una lettera d'amore è stata scritta. Ma non verrà mai spedita. Il vento la porterà via. Nessuno si ricorderà mai di averla scritta. Nessuno l'avrà realmente mai scritta." Questo libro raccoglie una serie di racconti scritti in anni diversi e si conclude con il racconto ispirato dal disco "Dove noi non possiamo essere" del gruppo indie rock I rumori di via Silvio Pellico di cui Stefano Ricca è la voce narrante.

€ 6,79

€ 7,99

Risparmi € 1,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità: