Gli ultimi giorni di Marilyn Monroe

Keith Badman

Traduttore: C. Montani
Editore: Rizzoli
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,06 MB
  • Pagine della versione a stampa: 429 p.
    • EAN: 9788858632246
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 7,99

    Venduto e spedito da IBS

    8 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione
    Tesi 1: fu un suicidio. Tesi 2: Marilyn fu uccisa per volere dei Kennedy, a causa delle sue amicizie compromettenti e della sua inaffidabilità. Keith Badman non crede né all'una né all'altra versione. Per questo ha trascorso cinque anni a ricostruire gli ultimi giorni della diva e a vagliare centinaia di documenti, riuscendo a illuminare quelle zone d'ombra su cui fino a oggi si facevano solo ipotesi e congetture: infanzia negata, aborti, tentativi di suicidio, festini erotici, dimagrimenti improvvisi, depressione, abuso di barbiturici e alcol, frequentazioni con i boss della mafia e con i fratelli Kennedy, relazioni sentimentali e scappatelle. False voci sulla diva circolavano sicuramente anche mentre era in vita: quando una volta, nel 1962, le chiesero che cosa ne pensasse, lei si limitò a replicare: «Considerate la fonte». Tenendo a mente queste parole e attingendo ad appunti, interviste, fotografie, ritagli di giornale, fascicoli d'archivio, ricevute, fatture e testimonianze oculari – una mole di documenti, molti dei quali ritenuti da tempo perduti –, Keith Badman si cala nei panni dell'investigatore, con l'obiettivo di separare la verità dalla finzione, le notizie autentiche dalle sciocchezze, il mito dalla realtà. A cinquant'anni dalla scomparsa, un libro che dà risposte definitive ai molti interrogativi che ancora oggi circondano Marilyn e la sua leggenda: identifica il padre naturale; mette fine all'interminabile dibattito sul suo rapporto con i Kennedy e ricostruisce nei minimi dettagli la notte della morte e le manovre di "insabbiamento" che seguirono.

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      katia

      11/01/2016 17:22:59

      Ci si perde un po, soprattutto nei primi capitoli che vogliono essere solo discorsivi, ma andando avanti diventa interessante. Accurato addirittura troppo alle volte, riesce sicuramente nell' intento di far conoscere e amare Marilyn anche a chi come me la conosceva molto poco

    • User Icon

      luca

      10/11/2013 16:05:50

      grande grande libro....sono daccordissimo con l'autore non è stato ne omicidio ne suicidio ma la morte di marilyn è stata una morte accidentale,un misto fra alcol e farmaci...un libro scritto benissimo che descrive per filo e x segno marilyn monroe.....un icona della bellezza,una grande attrice,ma anche una donna fragile, insicura,le sue amicizie vere,il vero rapporto che c'è stato con i kennedy,senza le invenzioni da gossip degli altri libri.......se volete sapere gli ultimi anni,mesi,giorni e minuti prima che marilyn sia morta dovete assolutamente leggere questo libro.

    • User Icon

      chiara

      26/02/2013 17:30:28

      E' un libro bellissimo ma non capisco comunque perchè l'autore sia così convinto sempre di ciò che dice...come fà lui ad essere sicuro di cosa accadde veramente! comunque come libro mi è piaciuto..

    • User Icon

      Cinzia

      19/09/2012 10:44:03

      Finalmente un libro che non si basa su pettegolezzi di speculatori. Badman racconta una storia basata su delle probabilità. Ho letto molti libri su Marilyn e devo dire che questo gli rende giustizia. Non sempre sono d'accordo con Badman su tutto.... Parla della love story con i kennedy e almeno lui non nega come altri biografi che ci sia stata. E' da leggere.

    Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione