Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

L' ultimo lupo mannaro

Glen Duncan

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Tomaso Biancardi
Collana: Special books
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 21 aprile 2011
Pagine: 480 p.
  • EAN: 9788876382222
Salvato in 13 liste dei desideri

€ 5,00

€ 10,00
(-50%)

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

L' ultimo lupo mannaro

Glen Duncan

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' ultimo lupo mannaro

Glen Duncan

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' ultimo lupo mannaro

Glen Duncan

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 5,40

€ 10,00

Punti Premium: 10

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 7,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

L’ultimo lupo mannaro è qualcosa di unico e totalmente nuovo, un romanzo in cui azione, dolore, poesia, amore, sesso, humour, sangue e morte si tengono per mano in un miracoloso equilibrio.

Jacob Marlowe ha appena scoperto di essere l’ultimo della sua specie. È braccato dai suoi nemici e tormentato da un tragico passato. Logorato da due secoli di lussuria e di assassinii, a cui è spinto ogni mese dalla Maledizione che lo ha colpito, ha deciso di consegnarsi alle autorità alla prossima luna piena. Gli ultimi trenta giorni prima che tutto finisca. Ma proprio mentre Jacob sta contando le ore che lo separano dalla propria fine, un brutale omicidio e un incontro tanto incredibile quanto inaspettato lo catapultano di nuovo all’inseguimento disperato della vita.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,36
di 5
Totale 11
5
7
4
3
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • Pur essendo amante del folclore e in particolare dei lupi mannari, in genere quando vedi un titolo così ti aspetti un determinato genere di libro. Un po' "modaiolo", un po' fantasy, non troppo profondo, che non faccia riflettere troppo e di facile lettura. Quasi da ombrellone. E invece ti ritrovi a leggere un piccolo capolavoro di letteratura. Ammetto che i primi capitoli ero veramente stranita, sia dal modo di scrivere diretto e senza peli sulla lingua, sia appunto dal come la storia stava venendo raccontata. Poi ho finito per innamorarmene. Io lo consiglio a chiunque. Nel genere (e non solo) è una piccola gemma nascosta e che è passata in sordina (infatti io l'ho scoperto nel 2019!). Non vedo l'ora di leggere il seguito.

  • User Icon

    clare

    21/04/2016 11:05:58

    Non è il solito fantasy, infatti ci metti un pò di più ad entrare nella storia, lo stile è complesso rispetto a quello dei tipici fantasy moderni (es:shadowhunters) molte citazioni, in alcuni punti è quasi filosofico, trama particolare. Sarebbe potuto finire benissimo così, ma so che è una trilogia, quindi leggerò anche i due volumi seguenti.

  • User Icon

    Urizen

    04/09/2012 20:26:16

    Bello. Lo stile letterario di Duncan non è comune nell'horror. Un romanzo di "introspezione mannara", con flashback, citazioni e gusto minimalista (a tratti ricorda Ellis). Prima parte del libro assolutamente godibile; la seconda arranca, funestata da quell'inevitabile romanticismo che ha ormai contagiato il genere horror. Per fortuna Glen Duncan non è Stephanie Meyer. Non ha paura di sporcarsi le mani. Prova invece un certo gusto nella contaminazione: licantropia, politica, pornografia. Scorretto e esistenziale quanto basta per inidirizzarsi ad un pubblico eterogeneo.

  • User Icon

    Andrea

    06/08/2012 12:47:01

    Molto ma molto bello. Concordo con chi ha scritto già qui sotto: credevo di leggere un "semplice" romanzo horror, ho trovato un lavoro di letteratura. Consigliatissimo. L'unico appunto: il finale, troppo poco finale e molto aggancio verso il nuovo capitolo della saga (che brutta parola!) che, peraltro, è già uscito e che, ovviamente, leggerò al più presto.

  • User Icon

    angelo

    17/03/2012 12:08:30

    Molto bello e scorrevole, le volgarità ci sono ma sono giustificate dalla natura animalesca del protagonista. Non solo un romanzo di licantropi ma tanto altro. Un punto in più per il fatto che nell'inflazionato mondo dei romanzi in saga, si può leggere senza dover necessariamente leggere anche i seguenti.

  • User Icon

    Tubo Catodico

    10/01/2012 22:24:19

    In breve: bello, piaciuto davvero molto. La seconda parte perde un pelo, a mio parere, rispetto alla prima, che, più introspettiva e lenta, scorre via che è un piacere. Cruento ed a volte volgare ma mai senza motivo. P.S. Non credo di sentirmi più intelligente di quanto fossi prima adesso che l'ho letto ma controllerò con un test del QI. :-p

  • User Icon

    Roberto

    01/09/2011 15:46:06

    Ho letto il libro durante le ferie estive, attirato dai richiami subliminali che gli uomini del marketing riescono a produrre magistralmente. Nel caso in esame si proponeva il libro come un MA ANCHE. Licantropi ma anche Obama, Vampiri ma anche Sesso, Sangue ma anche Politica. Lo scrittore anglosassone, il parere di Nick Cave in copertina (lo avrà davvero letto oppure ha solo incassato?)...hanno fatto il resto. Dunque: il pollo sono io! Il romanzo, al netto di questo packaging e di qualche riuscita frase ad effetto (notevole quella sull'Azheimer) è a mio parere un romanzo da edicola della stazione. Il tentativo di trasformare quello che sarebbe un B-Movie di genere in un buon film non è affatto riuscito. Se si vuole leggere qualcosa di azione c'è di molto meglio e la produzione "letteraria" è davvero infinita. Se si vuole ragionare sui massimi sistemi, in questo romanzo non si trova quasi nulla. Insomma, ho trovato la lettura piuttosto noiosa, la trama troppo lenta e tecnicamente poco avvincente. Sono certo che avrà un discreto successo perché è uno di quei romanzi che fa sentire il lettore più intelligente di quello che è... Buona lettura.

  • User Icon

    anubis

    25/08/2011 14:55:54

    Una volta tanto la recensione di copertina ("Un romanzo magnifico che va oltre i generi per creare qualcosa di inebriante e di unico") non si limita ad un semplice spot per incrementare le vendite: il romanzo soddisfa pienamente tutte le aspettative! Sostanzialmente va premiata l'idea di vedere la storia del licantropo dall'altra parte della barricata, ovvero dagli occhi sia del lupo che dell'uomo che ne condivide l'avventurosa esistenza; la storia scritta una volta tanto dalla parte dei vinti, un pò come in quei film western degli anni settanta che rivalutavano - o svalutavano, a seconda dei punti di vista - l'epopea eroica ma anche tragica della frontiera americana. Non per questo ci si aspetti le romanticherie e sdolcinature tipiche dei romanzi horror per teenagers che tanto vanno di moda oggi; il tema trattato è molto forte e pertanto i toni sono crudi e drammatici, ironici e poetici al tempo stesso, fino a mettere a nudo la scarna anima animalesca del protagonista con toni irriverenti e quasi blasfemi. Il punto di vista comune è la paura, perché la fuori, nel buio, c'è qualcuno che letteralmente ti "vuole mangiare"; ma se per assurdo scopri che quello in agguato sei TU, come puoi guardarti allo specchio nei prossimi 30 giorni prima della nuova luna?!? In definitiva un romanzo assolutamente consigliato agli amanti del genere, ma soprattutto a tutti gli altri lettori, perché - al di là dei luoghi comuni che etichettano a priori certa letteratura - possono scoprire una storia ed un autore che sicuramente saprà catturarli.

  • User Icon

    Tiziana

    27/05/2011 17:57:31

    Ero tra il pubblico della bellissima presentazione alla fnac di milano, che mi ha convinto a comprare il libro, che ho appena finito. Non vedo l'ora di leggere il secondo, sono curiosissima! W Talullah!

  • User Icon

    Pasquale

    26/05/2011 15:44:23

    Non è di sicuro solo un libro sui lupi mannari, ma è molto, molto di più. C'è azione, sangue, sesso, humour, ma anche tante riflessioni e spunti illuminanti su temi come il senso della vita e sull'essere l'ultimo di una specie. La prosa di Duncan è davvero mozzafiato, ho divorato il libro in un paio di giorni. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Gianni Bonfanti

    26/05/2011 12:46:27

    Credevo fosse un libro horror come tanti, invece è pura letteratura. Ci sono passaggi splendidi sull'esistenza, sull'amore, c'è ironia, ma anche sesso, tantissimo sesso, sangue, squartamenti, tutto quello insomma che uno potrebbe desiderare. Io, almeno. Consigliatissimo.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente
Note legali