L' ultimo terrestre - Raffaele Mangano - copertina

L' ultimo terrestre

Raffaele Mangano

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Collana: Amatea
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 23 aprile 2009
Pagine: 200 p.
  • EAN: 9788895962245
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 11,90

€ 14,00
(-15%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

L' ultimo terrestre

Raffaele Mangano

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' ultimo terrestre

Raffaele Mangano

€ 14,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' ultimo terrestre

Raffaele Mangano

€ 14,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il romanzo ha come scenario l'evolversi fatale della mutazione climatica i cui effetti sono sotto gli occhi di tutti e assunta ormai ad argomento costante dei mezzi di informazione. Valga per tutti questa dichiarazione dell'eminente scienziato Carlo Rubbia: «Inutile nasconderlo, la situazione creata dall'aumento della temperatura dovuta all'effetto serra è drammatica. Il pianeta sta schiattando. Ci vorrà qualche decina d'anni, non di più. L'aumento della popolazione e dei consumi energetici rendono urgente la ricerca di nuove forme pulite e inesauribili di energia, ma oggi non c'è una via di uscita convincente». Una spedizione, alla ricerca di altra vita nello spazio, sbarca su un pianeta che si suppone abitato. Nonostante l'ideale posizione rispetto al sole, la dimensione e tutti i parametri che classificherebbero il pianeta come adatto alla vita, l'equipaggio si trova di fronte a uno scenario angosciante. Sono ancora visibili i segni di una civiltà relativamente avanzata, ma ogni forma di vita è stata annientata. Agli esploratori non resta che tentare di spiegare i motivi della tragedia che l'autore narra con drammatico realismo. Difatti Il libro, pur mantenendo la struttura del romanzo, si basa su rigorose ricerche e studi scientifici sulla variazione del clima e le sue conseguenze.
4,9
di 5
Totale 10
5
9
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Maria Pia Portalupi

    11/04/2010 14:54:12

    Ti dà fino in fondo l'idea di quello che potrebbe accadere al nostro pianeta, senza nenache aspettare troppo tempo. Alla fine mette angoscia, ma forse è quello che deve fare un libro come questo.

  • User Icon

    Luciano Apponi

    19/01/2010 14:55:47

    Appena ho finito di leggere questo libro sono stato preso dall'angoscia per l'apocalisse che l'autore, con un sapiente stile giornalistico, ha saputo raccontare. Romanzo inquitante e asciutto. Un richiamo alle nostre cattive coscienze e a una maggiore, urgente, coerenza.

  • User Icon

    Paolo Riva

    22/12/2009 14:09:45

    Sono da sempre un grande appassionato di "fantascienza" e sono particolarmente sensibile ai problemi dell'inquinamento globale; per questi motivi ho scelto di leggere questo libro,molto bello,che davvero in tanti dovrebbero leggere,anche nelle scuole. Ben scritto,si lascia leggere tutto di un fiato,trattando un problema che ci tocca TUTTI. Leggetelo e meditate. Mi permetto di suggerire la lettura di un breve racconto di Isaac Asimov dal titolo "Razza di deficienti" scritto dal grande maestro nel lontano 1957; anche qui resterete di sasso,a riflettere sul nostro futuro.

  • User Icon

    alberto

    20/12/2009 15:34:31

    Dopo il fallimento della conferenza sul clima di Copenaghen questo libro diventa ancora più attuale. Spero solo che non sia anche profetico. Ben scritto. All'inizio si avvia con un po' di lentezza, poi però accellera e il ritmo incalza sino all'ultima pagina. A.Finetti

  • User Icon

    giulio campanati

    30/11/2009 17:33:18

    Se l'intento del libro era quello di scuotermi e di farmi capire quali rischi stiamo correndo per il riscaldamento globale, allora c'è riuscito benissimo. Soprattutto adesso che a Copenaghen i cosiddetti "potenti" faranno tante chiacchiere sul clima e alla fine non concluderanno niente. E' una settimana che continuo a pensare a quelle pagini finali. G.C.

  • User Icon

    Antonio Milano

    27/11/2009 12:35:18

    Giudizio finale: bello, scritto bene, con alcune riflessioni davvero profonde ed interessanti, anche se la storia in sé risulta semplice, riesce a mantenere la tensione e a "distrarre" il lettore! Ci sono un paio di incongruenze: tutto ad un tratto si dimentica del "Pioniere" e dei nostri satelliti in orbita non c'è neppure l'ombra, quelli geostazionari non cadono così facilmente e a giudicare da ciò che trovano non è passato troppo tempo da quel che è successo. Fa sorridere l'ingenuità dei nomi alieni (a parte Plexus e Lete, leggete gli altri al contrario)! :-) Per concludere, tenendo presente che quei cinque mesi forse sono un po' un'esagerazione, Dio (e soprattutto la nostra coscienza) ci scampi da un simile futuro!

  • User Icon

    elisabetta sandroni

    06/10/2009 11:12:49

    Quando finisci di leggere chiudi il libro e per un po' guardi fisso il soffitto. Poi ti alzi e vai a spegnere tutte le luci lasciate accese inutilmente, programmi di andare a comprare i contenitori per la "differenziata", prometti a te stesso di usare meno l'auto ( e che la prossima non sarà a benzina) e fai giuramento di non sprecare più nulla. Anzi ti dici che forse è ora di modificare in modo sostanziale i tuoi consumi. La parte del libro dove viene descritta la fine ingloriosa di un pianeta abitato da una massa di stupidi irresponsabili è un pugno nello stomaco. Consigliato per coloro che hanno a cuore l'ambiente, ma soprattutto a chi ancora si ostina a non pensarci. E.S.

  • User Icon

    Francesco M.

    17/09/2009 16:08:09

    Un libro che ti spaventa, perchè ti fa rendere conto quanto la variazione climatica possa essere fatale per il genere umano, ma non è nè un libro ambientalista, nè fantascientifico; e ti dà molti spunti su cui riflettere.

  • User Icon

    giovanni ravasin

    01/09/2009 16:44:48

    Credo che questo libro andrebbe fatto leggere nelle scuole perchè spiega in modo sin troppo chiaro a quali pericoli l'umanità stia andando incontro a causa del dissesto ambientale e della variazione climatica. E' pur vero che il romanzo attinge nella fantascienza, ma quando chiudi l'ultima pagina ti viene da pensare che di fantastico ormai c'è rimasto ben poco. giovanni ravasin

  • User Icon

    MAURO

    28/06/2009 16:31:07

    ottimo libro ,si legge tutto d'un fiato, molto coinvolgente, fa riflettere sul futuro della vita sulla terra.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali