Vincoli. Alle origini di Holt

Kent Haruf

Traduttore: F. Cremonesi
Editore: NN Editore
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 5 novembre 2018
Pagine: 260 p., Brossura
  • EAN: 9788894938036

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Torna in libreria Kent Haruf, il caso editoriale degli ultimi anni.
Il primo romanzo dell'immaginaria città di Holt, la "capitale" delle grandi pianure americane. Dall'800 a oggi la vita grama dei colori tra rodei, mietiture, solitudini (e un giallo!)


«Ci sono un cane, un pollaio, un paio di pantoloni gialli. Sembra l'inizio di una delle barzellette che ci raccontavano da bambini. Sono invece le prime pagine del libro di Kent Haruf» - Andrea Vitali

Con Vincoli si torna a Holt, anzi si va alle origini di Holt, a cavallo tra Ottocento e Novecento nel primo romanzo che ha imposto Haruf all’attenzione del pubblico americano. Un viaggio nella storia di una famiglia delle pianure americane, narrata dalla voce della loro vicina, Sanders Roscoe. Un romanzo corale e travolgente, intenso e poetico, con cui Haruf inizia il suo viaggio nell’America rurale, teatro delle sofferenze e metafora della tenacia dello spirito umano, anticipando tutti gli elementi che rendono unica la sua poetica.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Da respirare e rileggere

    10/11/2018 09:05:31

    Un romanzo bellissimo con cui Haruf inizia il suo viaggio nell'America rurale, precedendo tutto lo sfondo presente nella successiva trilogia che renderà unica la sua voce.

  • User Icon

    Massimo

    08/11/2018 21:01:22

    una storia che comincia dalla fine; una signora anziana, ricoverata in ospedale e sorvegliata dalla polizia che aspetta di incriminarla per l'incendio che ha distrutto la casa in cui viveva con il fratello; il suo vicino di casa ripercorre tutta la vicenda familiare nel solito ambiente del Colorado caro ad Haruf. Al di là delle consuete atmosfere, il clima inospitale, una vita di difficoltà, in perenne lotta con le forze della natura, la povertà, una essenziale di stili di vita e di rapporti, una relazione umana costruita sull'estremizzazione dei bisogni, delle emozioni, dei ruoli à la capacità di scrittura di Haruf a risultare straordinaria nel riprodurre anche nello stile la stessa aridità, violenza, essenzialità e rigore dei rapporti umani. Da ammirare le prime pagine e il colloquio tra il vicino della vecchia signora e il giornalista arrivato da Denver a indagare su un episodio cruento nella prateria più profonda.

Scrivi una recensione