Categorie

Giampaolo Pansa

Editore: Rizzoli
Collana: Rizzoli best
Anno edizione: 2010
Pagine: 466 p. , Rilegato
  • EAN: 9788817041157
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Roberto

    31/10/2010 11.33.10

    Pansa ha descritto semplicemente i fatti e non mette certo in discussione i valori della Resistenza. Ha dimostrato che non e' stata soltanto una guerra di liberazione, ma anche una guerra civile e soprattutto ha dimostrato che i crimini sono stati commessi da entrambi le parti, come in tutte le guerre. E' evidente inoltre che non c' e' stata soltanto una Resistenza democratica e liberale, anzi questa era minoritaria. La maggior parte del movimento partigiano intendeva soltanto passare da una dittatura fascista ad una dittatura stalinista, con tutte le conseguenze che questo tentativo ha comportato.

  • User Icon

    mario

    22/10/2010 11.15.11

    Mi rendo conto che i teorici della resistenza storceranno il naso anche leggendo questo libro. Ma è la nostra storia e Pansa la racconta come ha raccontato i fatti e misfatti dei fascisti nel 1922.

  • User Icon

    piero paci

    21/10/2010 19.54.39

    In questo libro Pansa più che in altri si cimenta in una analisi indubbiamente più radicale, in un'ottica cioè più profonda e la domanda che si pone e pone al lettore "Come celebrare il 25 aprile" resta un punto aperto da studiare tutti insieme per approdare a qualcosa di diverso e di più dignitoso. Ovviamente per tutti così come tutti si dovranno sentire partecipi alla celebrazione.

Scrivi una recensione