Editore: Einaudi
Edizione: 2
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 19 maggio 2015
Pagine: 108 p.
  • EAN: 9788806227623

92° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa italiana - Classica (prima del 1945)

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    emi

    19/09/2018 13:59:01

    La delusione nel leggere questo libro é stata enorme....mi chiedevo ma è possibile tutto cio?!!! La trama è banalissima, non c'è introspezione , argomentazione, tutto rimane nel limbo della superficialità. Sembra di star leggendo una favoletta da libretto per adolescenti (quasi ti manca Moccia!) ,tra l'altro scritto malissimo nella sintassi,nella consecutio grammaticale e pieno di refusi.....io capisco che l'autore è un caposaldo della letteratura italiana, ma ovviamente non puo aver scritto solo capolavori, è normale, e quindi mi chiedo: ma voi editori li leggete i libri che proponete o basta il nome dell'autore come sigillo di qualità e semplicemente li mandate alle stampe ?! Sarebbe stato piu rispettoso per noi lettori e per la memoria dell' autore non pubblicare quest' obrorio, farlo cadere nell'oblio...

  • User Icon

    Carlo

    18/09/2018 14:02:01

    La bella estate non arriva alle 100 pagine, volatile e breve come una stagione. E proprio una stagione dura l’amore di una giovane ragazza, alle prime armi con i sentimenti, le emozioni forti, i primi rapporti. Un’iniziazione alla vita, che inizia a decollare solo nelle ultime pagine, ma che ti lascia provare silenziosamente le stesse emozioni della protagonista. Lo trovo forse meno brillante - meno impegnato - de La casa in collina (che personalmente adoro!) ma comunque molto moderno nonostante abbia compiuto già i suoi 70 anni.

  • User Icon

    Anna

    13/12/2011 14:59:16

    Capolavoro intramontabile di uno dei periodi più riusciti della nostra letteratura

Scrivi una recensione