Artisti: Randy Weston
Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 1
Etichetta: Cti
Data di pubblicazione: 23 novembre 2017
  • EAN: 4260019714916
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 39,50

Venduto e spedito da IBS

40 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

LP da 180 grammi.
Randy Weston – oggi un elegante signore maturo e tra i pochissimi protagonisti e creatori ancora in vita della corrente jazzistica passata alla storia con il nome di hard bop – continua a lasciare periodicamente la sua bella casa di Brooklyn per tenere applauditissimi concerti in Africa, Europa e Asia, un fatto che ha contribuito a renderlo un artista veramente multiculturale. Il suo stile percussivo è stato influenzato in particolare dalla musica etnica del Marocco; la sua spiccata predilezione per le sonorità prodotte dagli strumenti ritmici e melodici dell’Africa settentrionale ha arricchito la sua musica per molti anni. Sette anni dopo aver registrato il suo ultimo disco, nel 1972 Randy Weston incise Blue Moses nello studio del mitico Rudy Van Gelder. Questa lunghissima pausa fu determinata dai lunghissimi viaggi che Weston fece nell’Africa settentrionale fino in Niger e il palese disinteresse dimostrato dalle case discografiche americane nei confronti di Weston. Alla fine il producer della CTI Creed Taylor decise di dare nuovamente fiducia a Randy Weston, finanziando un disco con una band molto numerosa e gli splendidi arrangiamenti di Don Sebesky. I quattro temi scelti forniscono un’eccellente base per le improvvisazioni dei solisti, tra i quali il pianoforte di Weston fa di gran lunga la parte del leone. Anche il flauto ha una parte di tutto rispetto, un fatto che non può stupire nessuno, visto che il flautista protagonista di questo disco risponde al nome di Hubert Laws. Purtroppo negli anni Settanta molti appassionati di jazz dimenticarono il nome di Weston quando si trovarono a curiosare nella lettera W degli scaffali dei negozi di dischi. Oggi questa splendida rimasterizzazione della Speakers Corner offre loro la possibilità di correggere questo gravissimo errore. Registrazione effettuata nel marzo e nell’aprile del 1972 presso il Rudy Van Gelder Studio di Englewood Cliffs, New Jersey, Stati Uniti. Producer: Creed Taylor.