Il latte della madre - Margherita Carbonaro,Nora Ikstena - ebook

Il latte della madre

Nora Ikstena

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Margherita Carbonaro
Editore: Voland
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 304,08 KB
Pagine della versione a stampa: 188 p.
  • EAN: 9788862433235
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 8,49

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Lettonia, ottobre 1944: dopo un'occupazione durata più di tre anni le truppe hitleriane si ritirano e l'Armata Rossa entra a Riga. Questo romanzo a due voci inizia da qui. A dipanare la storia una madre e una figlia nei cinquant'anni che seguono la Seconda guerra mondiale, il loro rapporto intenso e tormentato, segnato dalla depressione materna e dal tentativo di arrestarne la tendenza autodistruttiva. A loro si aggiunge una terza figura femminile, la nonna, che vive nel racconto delle altre due, una narrazione che si snoda tra Riga, Leningrado e la campagna lettone parlandoci di memoria collettiva ed emancipazione femminile. Simbolo dell'epoca e dell'oppressione che grava sul destino di ognuno è il latte che, negato dalla madre alla propria figlia nei suoi primi giorni di vita, non è più linfa vitale ma un liquido amaro, disgustoso. Solo col tempo il latte riuscirà ad avere un sapore più dolce...
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,14
di 5
Totale 4
5
2
4
0
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Franco

    03/09/2020 10:51:54

    Dopo aver letto i suoi racconti di Storie di vita avevo molte aspettative su questo libro che in parte non sono state completamente realizzate. Resta comunque un buon libro da leggere, l'autrice è veramente brava. Consigliata.

  • User Icon

    Franco

    03/09/2020 10:51:30

    Dopo aver letto i suoi racconti di Storie di vita avevo molte aspettative su questo libro che in parte non sono state completamente realizzate. Resta comunque un buon libro da leggere, l'autrice è veramente brava. Consigliata.

  • User Icon

    francesca

    04/03/2019 08:43:15

    Libro intenso e bellissimo. Il rapporto complesso con una madre ribelle in un ambiente opprimente. Da leggere!

  • User Icon

    emilia

    25/03/2018 10:53:17

    Che bella lettura! Ho iniziato questo libro in serata e non ho smesso, fino a che non l'ho finito. Una storia matrilineare ambientata nel regime comunista della Lettonia del 1969, con puntuali riferimenti agli anni subito dopo la guerra. Un mondo capovolto dagli eventi storici, narrato in prima persona dalle protagoniste, la madre inquieta ginecologa esiliata da Riga in un villaggio sperduto, e dalla figlia a lei unita da un amore straordinario e dalla terza figura femminile, la nonna, fonte di equilibrio e di saggezza. Un libro scritto con una lingua secca, essenziale, abilmente tradotto. Consiglio la lettura!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Note legali