€ 13,88

€ 18,50

Risparmi € 4,62 (25%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione

A due anni da “The Art of Loss”, che la band stessa annovera tra i migliori dei Redemption, arriva “Long Night’s Journey into Day”, album che mostra il sound di una band all’apice della sua potenza. Come i fan già sanno, questo è il primo disco dopo la separazione dal cantante Ray Alder (Fates Warning), sostituito dalla voce degli Evergrey Tom Englund. Certamente non è facile prendere il posto di Alder, perciò era necessario che il suo successore fosse carismatico e pronto a sostenere il peso delle sue incredibili performance. Inoltre, era necessario che il nuovo cantante riuscisse a integrarsi perfettamente nello spirito della band e dei suoi testi, per rappresentare al meglio i Redemption. Quindi il fatto che fin dai suoi esordi, Englund scrivesse testi che parlavano di dubbi, paure e disperazione, è stato un chiaro segnale che fosse lui la scelta più giusta per la band.
I chitarristi Chris Poland (Megadeth, OHM) e Simone Mularoni (DGM) tornano come musicisti ospiti. Per quanto riguarda le immagini grafiche e visive, la band si è avvalsa ancora una volta della collaborazione di Travis Smith, già conosciuto per i suoi eccellenti lavori per Nevermore, Art of Defiance, Opeth ed Iced Earth.

Disco 1
  • 1 Eyes You Dare Not Meet in Dreams
  • 2 Someone Else’s Problem
  • 3 The Echo Chamber
  • 4 Impermanent
  • 5 Indulge in Color
  • 6 Little Men
  • 7 And Yet
  • 8 The Last of Me
  • 9 New Year’s Day
  • 10 Long Night’s Journey into Day
  • 11 Noonday Devil
  • 12 Someone Else’s Problem (Radio Edit)