Traduttore: M. Coletta
Editore: TEA
Collana: TEA pratica
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 15 settembre 2016
Pagine: 204 p., Brossura
  • EAN: 9788850241934
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

«Veramente brillante! Chiunque debba sostenere una conversazione difficile, per non parlare di una trattativa o una vertenza, troverà questo libro utilissimo.»Daniel Goleman

Dovete affrontare il vostro capo furibondo? Tutti i giorni avete a che fare con un collega dal carattere difficile? Avete un figlio adolescente con il quale è impossibile parlare? Imparate a gestire le vostre emozioni e a stimolare negli altri e in voi stessi quelle che vi aiuteranno a raggiungere il risultato che vi prefiggete. Nel "Negoziato emotivo" troverete i punti chiave su cui dovete concentrarvi: esprimere apprezzamento per le opinioni degli altri, istituire un legame; trasformare un vostro avversario in un alleato, rispettare l'autonomia negli altri e guadagnare la propria, riconoscere il ruolo degli altri e stabilire il proprio, scegliere una funzione positiva in ogni tipo di negoziato.

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Michele

    30/08/2018 20:25:48

    Parlando di negoziato, mi immagino due parti, con interessi differenti: giungere a un accordo comune che nasca da una reciproca intesa. Seguendo questo punto di vista, ci si aspetterebbe un libro che tratti argomenti quali: gestione delle emozioni, resilienza, gestione delle obiezioni, sviluppo dell'empatia, ascolto attivo, modalità espressive e via dicendo. Niente di tutto questo viene sviluppato, semplicemente perché questo non è un libro per negoziare con una controparte a livello commerciale/emotivo. L'autore si disperde nella retorica, esprimendo il più delle volte concetti piuttosto scialbi e privi di alcuna consistenza pratica. Il lettore meno esperto a fatica arriverà alla fine, il professionista, abbandonerà la lettura prima di arrivare a metà del libro. Un vero peccato, perché con un titolo così altisonante mi sarei aspettato una maggiore attenzione e una maggiore preparazione sopratutto considerando il target di riferimento a cui il libro intende proporsi. Voto 1/5

Scrivi una recensione