Ranocchi sulla luna e altri animali - Primo Levi - copertina

Ranocchi sulla luna e altri animali

Primo Levi

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Curatore: Ernesto Ferrero
Editore: Einaudi
Collana: Supercoralli
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 25 novembre 2014
Pagine: XXIV-220 p., Rilegato
  • EAN: 9788806221591
Salvato in 17 liste dei desideri

€ 19,00

Solo 3 copie disponibili

+ 7,00 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gabbiani, giraffe, talpe, formiche, dromedari, elefanti, farfalle, scoiattoli, ragni, buoi, ranocchi, corvi, topi, chiocciole... Nelle pagine di Primo Levi gli animali non rappresentano una curiosità marginale o un divertimento accessorio, ma sono parte integrante del suo immaginario e della sua moralità: rappresentano un diverso modo di parlare delle scelte che ogni uomo deve affrontare. Primo Levi è affascinato dalle capacità con cui esseri d'ogni specie, compresi i parassiti, hanno risposto alle difficoltà dell'ambiente elaborando soluzioni ingegnose, quasi altrettante filosofie di vita. "Ci sono animali enormi e minuscoli, estremamente forti ed estremamente deboli, audaci e fuggitivi, veloci e lenti, astuti e sciocchi, splendidi e orrendi", ma proprio uscendo dall'isola umana uno scrittore può scoprire una miniera di storie possibili, ricca di metafore, simboli, allegorie. Sino dalla fine degli anni Cinquanta Primo Levi ha dedicato loro racconti, articoli, interviste immaginarie e poesie, in cui ha messo a frutto l'acutezza delle sue osservazioni, e la curiosità di uno sguardo sorridente e pensoso, mai sentimentale o antropomorfo. L'insuperabile analista del "termitaio" del Lager si è rivelato anche un brillante zoologo ed etologo, capace di aprire al lettore orizzonti inconsueti.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale



- Introduzione, di Ernesto Ferrero
Note ai testi

RACCONTI

- Angelica farfalla
- L'amico dell'uomo
- Versamina
- Quaestio de Centauris
- Pieno impiego
- Verso occidente
- Vilmy
- Il fabbro di se stesso
- La bestia nel tempio
- I costruttori di ponti
- I figli del vento
- Le sorelle della palude
- La grande mutazione
- Ranocchi sulla luna

ELZEVIRI

- Romanzi dettati dai grilli
- Inventare un animale
- Lo scoiattolo
- Il salto della pulce
- Le farfalle
- Paura dei ragni
- Il segreto del ragno
- Gli scarabei
- «Le più liete creature del mondo»
- Bisogno di paura

INTERVISTE IMMAGINARIE

- Nozze della formica
- Naso contro naso, un incontro d'amore nel buio
- In diretta dal nostro intestino
- Il gabbiano di Chivasso
- La giraffa dello zoo
- Amori sulla tela

POESIE

- Il canto del corvo I
- Il canto del corvo II
- I gabbiani di Settimo
- Schiera bruna
- Aracne
- Vecchia talpa
- Un topo
- Meleagrina
- La chiocciola
- L'elefante
- Pio
- Casa Galvani
- La mosca
- Il dromedario
- Autobiografia

APPENDICE La salvazione del capire

- Perché gli animali sono belli?, di Charles Darwin
  • Primo Levi Cover

    Nasce a Torino nella casa in cui abiterà per tutta la vita. Nell'infanzia è piuttosto cagionevole di salute e dovrà essere seguito con lezioni private alla fine delle scuole elementari. Frequenterà il Ginnasio-Liceo D'Azeglio e avrà per alcuni mesi come insegnante di italiano Cesare Pavese. Particolarmente interessato alla chimica, poco alle materie umanistiche. Terminato il liceo si iscrive alla facoltà di chimica nel 1937. Emanate nel 1938 le leggi razziali, riesce a proseguire gli studi universitari e inizia a frequentare circoli antifascisti. Nel 1942 va a Milano e lavora per la Wander, fabbrica svizzera di medicinali, dove fa ricerche di nuovi medicinali per il diabete. Qui entra in contatto con militanti antifascisti e si iscrive... Approfondisci
Note legali