Se potessi ti cancellerei - Francesca Baldacci - ebook

Se potessi ti cancellerei

Francesca Baldacci

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: goWare
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,6 MB
Pagine della versione a stampa: 298 p.
  • EAN: 9788833631226
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 6,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Virginia Morelli, Ginny per gli amici, alias "Miss Sorriso", è da decenni la scrittrice italiana di romanzi rosa più amata dal grande pubblico. Stefano De Foschi, alias "lo Squalo", critico televisivo molto quotato e seguito, è tra i suoi detrattori numero uno: non perde occasione per stroncare con crudeltà tutti i suoi romanzi. Tanta acredine, però, nasconde qualcosa: Ginny e Stefano sono stati compagni di scuola al liceo, tra i due c'è stata una storia d'amore e odio che è rimasta loro nel cuore, malgrado entrambi siano sentimentalmente impegnati. Il set del programma "Nero Shocking", condotto da Stefano, li vedrà di nuovo faccia a faccia, riattizzando un fuoco mai spento e il ricordo dell'estate nel villaggio turistico di Lignano Sabbiadoro, che li ha visti adolescenti insieme, li riporterà a sognare.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 2
5
1
4
0
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Silvia P.

    08/07/2019 11:56:25

    Ecco l'ultima fatica della bravissima Francesca Baldacci, autrice che stimo molto e che seguo da tempo. Come previsto il romanzo non delude. la protagonista è una scrittrice di successo, Virginia Morelli detta Ginny, alle prese con una sua vecchia conoscenza, ex fidanzato e compagno di liceo, Stefano De Foschi, critico letterario, soprannominato "lo squalo". Il suo passatempo preferito pare sia quello di stroncare i libri di Virginia, che apostrofa come una banale "scrittora". L'astio tra i due è evidente, può essere ci sia una vecchia ferita mai rimarginata, e culmina quando il De Foschi invita Ginny al suo programma televisivo e la stronca senza pietà di fronte agli spettatori. Nonostante tutto le vendite del suo libro vanno a gonfie vele, ma qualcuno trama alle sue spalle e la riempie di lettere anonime. Chi sarà lo stalker in questione? Ginny ha bisogno di staccare la spina e si rifugia nella tranquillità della sua casetta al mare, a Lignano Pineta. Nella splendida cornice della bella cittadina friulana, riaffiorano antichi ricordi… di musiche anni 70/80 riprodotte dal jukebox, di amori sbocciati al liceo, di notti in spiaggia senza luna. Ma anche il famigerato "squalo" ha una coscienza, alias il fantasma di nonno Pietro, ( che è il mio personaggio preferito): barlafus. Per ulteriori dettagli vi consiglio caldamente la lettura di questa commedia romantica. Col suo tratto scorrevole e piacevole, la Baldacci vi porterà indietro nel tempo, e sicuramente chi non è più alle prime primavere rievocherà i piacevoli ricordi di gioventù, almeno per le musiche. Una lettura fresca e godibile, che ad un certo punto assume i tratti del giallo e che consiglio non solo agli amanti delle commedie romantiche e dei gialli, ma anche a chi vuole immergersi nelle atmosfere anni 70/80, fare il pieno di canzoni e di emozioni evergreen e ai più giovani e nostalgici che amano scoprire i dettagli di un passato non troppo lontano, magari il passato dei loro genitori.

  • User Icon

    Fra libri e realtà

    02/07/2019 14:02:37

    Se potessi ti cancellerei è sicuramente è una storia scorrevole, che si fa leggere in poco tempo; probabilmente grazie al tono colloquiale usato dall’autrice. La trama in sé e gli scontri tra i protagonisti non sono neanche male all’inizio. La Baldacci è riuscita perfettamente a trasportarmi indietro nel tempo e a descrivere benissimo le emozioni genuine che si provano per gli amori adolescenziali, suscitando un po’ di dolce nostalgia. Ho amato le location balneari che pur non avendole mai viste, non è stato difficile immaginare. Suggestive, in pieno spirito estivo e rilassanti. A questo punto non voglio fare il De Folchi della situazione, però è giusto che vi parli anche delle cose che non mi hanno convinta. In primis i personaggi. L’unico adulto sano di mente che si salva è Giorgio, il figlio della protagonista. Peccato che si veda soltanto sporadicamente. Walter fin da quando ci viene presentato è chiaro che è un potenziale psicopatico e il fatto che *SPOILER* sia lui lo stalker l’ho trovata una scelta scontatissima. Infatti l’ho capito immediatamente. Stefano è un altro potenziale psicopatico. Per carità, è un uomo che ha le sue paure e le sue insicurezze. Ma un essere umano che prova furia immotivata con voglia di spaventare, ferire, di essere sleale e meschino, di certo non sta bene psicologicamente. E mi dispiace dirlo questa non è chimica ne tanto meno amore. Virginia, anche lei con qualche problema mentale. C’è qualcuno che la stalkerizza, ma a lei va bene così, decide di non denunciare l’accaduto. Ma non solo, quando scopre che si tratta del suo compagno, invece di buttarlo fuori a calci nel sedere, si dice desiderosa di riconquistarlo. Praticamente questo libro sprizza esempi di vita da tutti i pori. Il finale poi l’ho trovato troppo frettoloso, ho come avuto l’impressione di essermi persa qualcosa.

  • Francesca Baldacci Cover

    Francesca Baldacci, classe 1957, pubblica nel 1979 il suo primo scritto su una rivista di narrativa femminile. Da allora ha collezionato numerosissime esperienze giornalistiche e non. Nel 2012 pubblica con Gabriele Lorenzi, tastierista della Formula 3, la biografia La macchina del tempo (Miremi), nel 2014 Vacanze da Tiffany (Sperling & Kupfer), tradotto anche in Olanda, nel 2018 esce Se potessi ti cancellerei (goWare). Approfondisci
Note legali