The Complete Piano Concerto Recordings (Box Set)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio + DVD
Numero supporti: 48
Etichetta: Decca
Data di pubblicazione: 14 luglio 2017
  • EAN: 0028948317523
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 131,50

Punti Premium: 132

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

46 CD a prezzo speciale con tutte le registrazioni in ordine cronologico dei Concerti per pianoforte realizzati per Decca in oltre 50 anni di collaborazione.
Contiene l’integrale beethoveniana insignita del Premio Grammy® con la Chicago Symphony Orchestra diretta da Sir Georg Solti (1973), due cicli completi di Rachmaninov oltre alle integrali di Prokofiev, Brahms, Bartók and Mozart.
Il cofanetto include 2 BONUS DVD con l’integrale di Concerti di Beethoven con Bernard Haitink ripresa nel 1974 presso la Royal Festival Hall.
Nel booklet sono presenti articoli critici e numerose fotografie.
Ecco i principali contenuti dei 46 CD:
Rachmaninov: Piano Concerto No.3 in D Minor London Symphony Orchestra, Fistoulari
Tchaikovsky: Piano Concerto No.1 in B Flat Minor London Symphony Orchestra, Maazel
Rachmaninov: Piano Concerto No.2 in C Minor; 3 Etude-Tableaux Moscow Philharmonic Orchestra, Kondrashin
Bach: Piano Concerto in D Minor, BWV1052; Chopin: Piano Concerto No.2 in F Minor London Symphony Orchestra, Zinman
Brahms: Piano Concerto No.2 in B Flat Major London Symphony Orchestra, Mehta
Mozart: Piano Concerto No.8, K.246 & No.9, K.271; Rondo, K.386 London Symphony Orchestra, Kertész
Mozart: Piano Concerto No.20, K.466 & No.6, K238 London Symphony Orchestra, Schmidt-Isserstedt
Rachmaninov: Piano Concerto No.1-4 London Symphony Orchestra, Previn
Scriabin: Piano Concerto; Prometheus London Philharmonic Orchestra, Lorin Maazel
Beethoven: Piano Concertos Nos. 1-5 Chicago Symphony Orchestra, Sir Georg Solti
Prokofiev: Piano Concertos Nos. 1-5; London Symphony Orchestra, Previn
Schumann: Piano Concerto; Concert Allegro; Introduction & Allegro London Symphony Orchestra, Segal
Mozart: Piano Concertos Nos. 21 & 23 London Symphony Orchestra
Mozart: Piano Concertos Nos. 1-27 Philharmonia Orchestra
Brahms: Piano Concerto No.1-2 in D Minor Concertgebouw Orchestra, Wiener Philharmoniker, Haitink
Bartók: Piano Concerto No.1-3; Sonata for 2 Pianos & Percussion Vovka Ashkenazy, London Philharmonic Orchestra, Solti
Beethoven: Piano Concertos Nos.1-5; Bagatelles, Op.126 ; Andante Favori; Fur Elise Wiener Philharmoniker, Mehta
Rachmaninov: Piano Concertos N. 1-4; Paganini Rhapsody Royal Concertgebouw Orchestra, Philharmonia Orchestra, Haitink
Beethoven: Piano Concerto No.1-5; Choral Fantasia The Cleveland Orchestra
Previn: Piano Concerto; Guitar Concerto Fernández, Royal Philharmonic Orchestra, Previn
Chopin: Piano Concerto No.1 in E Minor; Glazunov: Chopiniana; Franck: Les Djinns Deutsches Symphonie-Orchester Berlin
Nei 2 BONUS DVD troviamo invece:
Beethoven: The Piano Concertos London Philharmonic Orchestra, Haitink.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Vladimir Ashkenazy Cover

    Pianista russo naturalizzato islandese. Esordì a Mosca nel 1945, studiò quindi con A. Sumbatin fino al 1955, e poi al conservatorio moscovita con L. Oborin. Vincitore nel 1956 del concorso di Bruxelles e nel 1962, ex-aequo con J. Ogdon, del Caikovskij di Mosca, si trasferì in Occidente nel 1963, iniziando da Londra un'intensissima attività di concertista e imponendosi come uno dei maggiori talenti della sua generazione. Nel suo repertorio spiccano le interpretazioni di Mozart, di Beethoven, dell'opera completa di Chopin e di Rachmaninov, delle sonate di Scrjabin, dei concerti di Bartók e Prokof'ev; di tutto rilievo sono anche alcune interpretazioni di Schubert, Schumann e Brahms. Considerevole la sua attività, in duo e in trio, con I. Perlman e con L. Harrell. Dal 1980 si è fatta via via più... Approfondisci
Note legali