Fahrenheit 451 - Ray Bradbury - copertina

Fahrenheit 451

Ray Bradbury

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Giuseppe Lippi
Editore: Mondadori
Collana: Oscar moderni
Edizione: 1
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 10 maggio 2016
Pagine: XI-166 p., Brossura
  • EAN: 9788804665298

Età di lettura: Young Adult

nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Fantascienza - Fantascienza classica

Salvato in 1169 liste dei desideri

€ 11,40

€ 12,00
(-5%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Fahrenheit 451

Ray Bradbury

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Fahrenheit 451

Ray Bradbury

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Fahrenheit 451

Ray Bradbury

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (18 offerte da 11,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Bruciare sempre, bruciare tutto. Il fuoco splende e il fuoco pulisce.»

Montag fa il pompiere in un mondo in cui ai pompieri non è richiesto di spegnere gli incendi, ma di accenderli: armati di lanciafiamme, fanno irruzione nelle case dei sovversivi che conservano libri e li bruciano. Così vuole fa legge. Montag però non è felice della sua esistenza alienata, fra giganteschi schermi televisivi, una moglie che gli è indifferente e un lavoro di routine. Finché, dall'incontro con una ragazza sconosciuta, inizia per lui la scoperta di un sentimento e di una vita diversa, un mondo di luce non ancora offuscato dalle tenebre della imperante società tecnologica.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,35
di 5
Totale 131
5
74
4
37
3
12
2
8
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    SR

    13/10/2020 14:28:50

    Un libro che si fa leggere tutto d'un fiato: volente o nolente Bradbury si ispira a 1984, ma non il lettore non ha mai la sensazione di star leggendo un rifacimento o qualcosa di già visto. Un' opera unica, in particolare per chi si sta approcciando alla lettura.

  • User Icon

    benero

    01/09/2020 13:16:21

    questo è uno di quei libri che difficilmente dimentichi. Lo stile è abbastanza fluido e lascia davvero tanti spunti di riflessione.

  • User Icon

    Stefania

    25/08/2020 20:39:05

    La trama è interessante ma non ho gradito lo stile della scrittura a mio avviso troppo contorta. All'inizio del libro non riuscivo ad andare avanti, l'ho trovato cupo ma poi è diventato più avvincente.

  • User Icon

    Agosto

    02/08/2020 18:27:47

    Da leggere assolutamente. Tratta dell'importanza dei libri, trasmettendo concetti che appertengono in modo universale ad ogni epoca passata,presente e futura. Attraverso una trama particolare, spiega l'importanza dell'assimilazione di buoni concetti, del tempo necessario per farli propri e della loro trasformazione in azioni. E', inoltre, molto scorrevole. Per chi ama la letteratura, questo non va saltato.

  • User Icon

    Alessandro

    02/08/2020 13:56:37

    Assolutamente da leggere

  • User Icon

    c

    15/07/2020 17:46:20

    Una storia che fa riflettere.. uno di quei libri da leggere almeno una volta nella vita!

  • User Icon

    Bartek

    30/06/2020 22:10:47

    Un libro meraviglioso e spettacolare. Da leggere assolutamente!

  • User Icon

    Filippo

    07/06/2020 16:32:09

    “Se vi danno un foglio con le righe gia’ tracciate, scrivete dall’altra parte” (Juan Ramon Jimenez)...il libro inizia con questa citazione splendida, ed e’ unanimanente riconosciuto come un capolavoro della letteratura contemporanea. E’ un testo senza tempo che sembra scritto non oggi, ma addirittura domani. Fa pensare, riflettere, ragionare, emozionare...tutto quello che si cerca in una buona lettura. Edizione splendida. Uno di quei romanzi da leggere almeno una volta nella vita...

  • User Icon

    Luca

    17/05/2020 20:43:42

    Questo è il primo libro di Ray Bradbury che leggo e devo dire che mi è piaciuto molto. Una storia che fa molto riflettere, soprattutto in questo periodo storico in cui la gente legge sempre meno libri e l'istituzione in genere sta lentamente degenerando. Perdere la memoria storica cullandosi nell'ignoranza e nei futili piaceri degli show televisivi porta verso un futuro davvero disastroso. Trovo il modo di narrare di Bradbury davvero geniale.

  • User Icon

    Al

    17/05/2020 10:30:13

    Questo è il primo libro di Ray Bradbury che leggo e devo dire che mi è piaciuto molto. Una storia che fa molto riflettere, soprattutto in questo periodo storico in cui la gente legge sempre meno libri e l'istituzione in genere sta lentamente degenerando. Perdere la memoria storica cullandosi nell'ignoranza e nei futili piaceri degli show televisivi porta verso un futuro davvero disastroso. Trovo il modo di narrare di Bradbury davvero geniale.

  • User Icon

    Anto

    17/05/2020 08:54:41

    Un classico intramontabile, l'ho letto tanti anni fa e l'ho riletto in questi giorni di isolamento. La potenza dei libri e dei capolavori è quella di farti vivere il tuo tempo anche se sono stati scritti molto tempo prima. Da leggere

  • User Icon

    Valerio

    16/05/2020 17:42:34

    Bellissimo libro distopico, profondo e ricco di significato. In un futuro distopico la lettura è vietata per legge e i pompieri non hanno più il compito di domare le fiamme e spegnere gli incendi, ma di appiccarli: sono infatti addetti a trovare tutti i sovversivi che infrangendo la legge posseggono libri, sequestrarli e bruciarli. Sullo sfondo di questo futuro distopico si dipanano le vicende del protagonista Guy Montag. Il monito che lancia Fahrenheit 451 è evidente a chiunque, ma non per questo scontato o banale: una società senza libri è una società condannata a sé stessa, oppressa e senza libertà. La cultura è l’arma per contestare il potere, per metterlo in discussione, ed è chiaramente un’arma scomoda. Ma non solo. Leggere significa anche essere liberi di immaginare, di informarsi, di pensare con la propria testa. È questo è ancora più scomodo. La narrazione è davvero avvincente e molto ben costruita, per un libro breve che si legge tutto d’un fiato. I personaggi sono caratterizzati benissimo, e lo stile di scrittura di Ray Bradbury è davvero ottimo, incalzante al punto giusto. Simile nelle atmosfere e nel futuro immaginato a un altro capolavoro della letteratura distopica, ovvero “1984” di Geroge Owell, l’opera di Bradbury si differenzia per la presenza di speranza e di un finale più ottimista rispetto all’opera orwelliana. Ottimo anche il film degli anni’50 della Nouvelle Vauge francese, diretto da Francois Truffaut, anche se a parer mio non raggiunge i livelli di questo meraviglioso romanzo.

  • User Icon

    Mario

    16/05/2020 15:12:00

    Ray Bradbury presenta un mondo in cui la popolazione è sotto controllo. Ed è stata una scelta stupenda. La cosa più spaventosa è che il mondo descritto somiglia alla nostra società: fa pensare se stiamo inesorabilmente procedendo verso una realtà simile a quella del libro. Il romanzo lascia sbalorditi, portandoti a consumarlo con velocità pagina dopo pagina, per non parlare del finale che coglie completamente di sorpresa e lascia spazio a numerose congetture su quale possa essere il futuro di quella società ormai dipendente dal solo intrattenimento. Da leggere assolutamente.

  • User Icon

    Reyf

    16/05/2020 14:31:16

    Questo libro è sicuramente uno dei migliori romanzi distopici che sia mai stato scritto. L’opera che ha reso Ray Bradbury celebre al grande pubblico si sviluppa in una narrazione piena di phatos ed elementi riflessivi che conferiscono al libro una dimensione che va al di là della semplice struttura del romanzo. Leggendo Fahrenheit 451 si è continuamente proiettati in più dimensioni temporali, il passato (la contemporaneità dell’autore), il nostro presente e il futuro (la proiezione del romanzo). Bellissimo e consigliatissimo.

  • User Icon

    Lalos

    16/05/2020 09:05:54

    Considero questo libro una pietra miliare tra i libri distopici ( insieme a "1984" di Orwell, "io sono leggenda" di Matheson, "la svastica sul sole" di Dick). Considero questo libro molto attuale, il controllo dell'informazione, l'ottundimento delle menti, panem et circenses... dove il divertimento, l'adrenalina, e sopratutto l'evasione completa da quello che è il dispiacere, lo scontro, il dubbio ( come diceva Cartesio "il dubbio è l'origine della saggezza"). Saggezza non voluta dai potenti. Interessante la crescita del personaggio principale e i suoi conflitti interni. Consiglio questo libro, e quelli sopracitati, a coloro a cui piacciono realtà alternative, che però, trovano un rispecchiamento fintroppo reale oggigiorno

  • User Icon

    clau

    15/05/2020 19:55:37

    Un libro che nella sua brevità riesce a descrivere un mondo non troppo distante dal nostro in cui i libri sono fuori legge e la società è dominata dalla ricerca di intrattenimento immediato. Un inno all'importanza della lettura e del libero pensiero, da leggere assolutamente.

  • User Icon

    Filippo

    15/05/2020 09:33:46

    Romanzo fantascientifico in cui i vigili del fuoco sono stati adibiti a bruciare libri per impedirne la diffusione. Riflessione sul potere della lettura e gli effetti del libero pensiero. Significativo ed interessante, lettura interessante ed adatta a tutte le età.

  • User Icon

    Sara

    15/05/2020 08:51:43

    Un romanzo che ti colpisce come un tir in corsa, per essere sintetici. Ci aiuta a ricordare non solo che la memoria del passato è importantissima, ma che la nostra umanità si basa sull'empatia, sentimento che negli ultimi anni sembriamo perdere sempre di più. Un romanzo che ti cambia nel profondo. In meglio.

  • User Icon

    ireneserena

    14/05/2020 18:24:35

    Sono piacevolmente sorpresa. Ammetto di aver sentito sempre grandi cose da questo libro ma avevo paura che le mie aspettative fossero troppo alte, alimentate dalle proclamazioni altrui. Invece, mi sono immersa tra le pagine e non ne sono più uscita fino alla fine. E' un continuo turbinio di emozioni che travolgono il protagonista Montag, che lo portano a vedere la verità grazie all'innocenza di una giovane di soli 17 anni, ma con un'esperienza di un saggio di 100 anni. E' un libro estremamente attuale nonostante sia stato pubblicato negli anni 50'. Consiglio assolutamente la lettura, fa molto riflettere sull'importanza di provare emozioni che siano belle e brutte, perchè quelle ci rendono umani.

  • User Icon

    Ginevra

    14/05/2020 17:20:34

    Fahrenheit è uno scritto distopico che onestamente è riuscito ad affascinarmi in modo irreversebile. Premetto che mi è stato imposto alle medie, quindi possiedo il libro da vari anni. Tuttavia, non è riuscito a convincermi sin da subito, probabilmente perché non è un libro da leggere in età acerba nonostante sia abbastanza scorrevole e breve. Ricordo di averlo trovato un po’ piatto e noioso durante la mia infanzia, tuttavia in seguito, devo dire che l’ho trovato molto travolgente. Il fatto è che i primi capitoli sono meno interessanti rispetto alla terza parte dell’opera – divisa infatti in tre parti – e di conseguenza sembra procedere un po’ a rilento ad eccezione di alcune scene più scioccanti. Ho apprezzato il valore che viene dato ai libri, spesso sottovalutato da molte persone. Bellissima questa edizione, pulita ma allo stesso tempo gradevole alla vista. Stupendi tutti i libri della collana degli Oscar Mondadori, consiglio di darci uno sguardo.

Vedi tutte le 131 recensioni cliente
  • Ray Bradbury Cover

    Ray Douglas Bradbury è stato narratore e sceneggiatore televisivo e cinematografico.Nato nel 1920 in Illinois, si è diplomato a Los Angeles. Ha fatto il venditore di giornali agli angoli delle strade di Los Angeles dal 1938 al 1942, trascorrendo le notti alla biblioteca pubblica e le giornate alla macchina da scrivere.È diventato uno scrittore a tempo pieno nel 1943. Molti suoi racconti sono apparsi in periodici prima di essere raccolti in Dark Carnival nel 1947.La sua fama nasce con la pubblicazione di The Martian Chronicles nel 1950 (pubblicato in Italia da Mondadori con il titolo Cronache marziane nel 1954 tradotto da Giorgio Monicelli, omonimo del regista e lontano parente di Arnoldo Mondadori).Dal romanzo Fahrenheit 451, del 1953 (in Italia tradotto sempre da Giorgio... Approfondisci
Note legali