Il ladro di fulmini. Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo. Vol. 1

Rick Riordan

Traduttore: L. Baldinucci
Editore: Mondadori
Edizione: 2
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 384 p.
  • EAN: 9788804664567

Età di lettura: Da 12 anni

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Bambini e ragazzi - da 12 anni

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alessandro

    01/07/2017 14:57:26

    Straordinario. Ho letto moltissimi fantasy e questo è sicuramente uno dei miei preferiti. Semplice e facile da leggere, non è solo un bel modo per passare il tempo ma anche un modo per conoscere la mitologia greca senza particolari difficoltà. Bello, interessante, epico, divertente... Riordan è sicuramente uno dei più grandi autori di romanzi fantasy. Le sue opere non sono solo molto belle ma anche accurate. In questo, come in molti altri dei suoi libri, si può vedere chiaramente la sua passione per la mitologia. Comunque qualche piccola imprecisione c’è. Ad esempio non mi pare propria che l’antica fortezza dei Titani si trovasse sull’Etna. Ampiamente consigliato, non solo da leggere ma anche come primo libro per chi vuole avvicinare un giovane alla lettura. Alcuni hanno visto molte similitudini tra questa saga e quella di Harry Potter. Io sinceramente non concordo. La presenza di TRE eroi non ha alcun legame con i protagonisti di Harry Potter. Come viene spiegato in opere successive il tre è un numero sacro molto presente in molte religioni, infatti tutti gli eroi del campo mezzosangue dovrebbero partire con due soli compagni. A sua volta non ho visto alcun legame con Voldemort. Se si cerco antichi nemici mitologici la scelta cadde per forza su esseri precedentemente sconfitti che cercano di riavere il loro antico potere. Senza dubbio Harry Potter ha influenzato altre saghe, ma mi pare eccesivo volerlo vedere ovunque. E, tanto per la cronaca, preferisco di gran lunga le opere di Riordan a quelle della Rowling. Al di la del semplice piacere personale della trama, che varia da persona a persona, quelli di Riordan lasciano molto di più e sono sicuramente più logici. Ci tengo a sottolinearlo: non scartate il libro a causa del film, l’unica cosa che hanno in comune è il titolo. Libro favoloso, film ... il sito e la buona educazione non mi permettono di esprimere a parole il mio reale pensiero, lo lascio alla vostra immaginazione.

  • User Icon

    Agnese Baroni

    14/04/2017 20:11:25

    Il primo libro della mia saga preferita

Scrivi una recensione