Il profumo segreto dei fiori - Natalia Amatulli,Clara Nubile,Amanda Hampson - ebook

Il profumo segreto dei fiori

Amanda Hampson

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 287,4 KB
Pagine della versione a stampa: 275 p.
  • EAN: 9788822712899
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 3,99

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Una piccola gemma che vi terrà incollati fino all'ultima pagina.»
Susan Duncan


È l’aprile del 1956 quando Iris Turner, una giovane donna inglese, arriva nel sud della Francia per lavorare come segretaria al servizio di Hammond Brooke. Hammond è un uomo ombroso che sta lentamente perdendo la vista e ha bisogno di qualcuno che ordini e cataloghi i suoi documenti. Accolta con distacco dagli altri aristocratici che vivono nella stessa villa sulla Costa Azzurra di Hammond, Iris cerca in tutti i modi di guadagnare la fiducia del suo datore di lavoro. Soprattutto quando, alle prese con quelle vecchie carte, Iris scopre che il misterioso signor Brooke è stato un tempo un famoso profumiere e che, tra i documenti di cui la ragazza deve occuparsi, ci sono anche le sue preziose ricette, di cui è gelosissimo. Una volta iniziata all’affascinante mondo delle essenze, Iris si trova però invischiata in una fitta rete di intrighi. Non passa molto tempo, infatti, prima che capisca che qualcuno, molto vicino a Hammond, vorrebbe mettere le mani proprio sui suoi segreti.

Un viaggio nel tempo immersi nelle essenze della Francia provenzale

«Un romanzo davvero molto piacevole. Ambientato nella Francia del secondo dopoguerra, Hampson ha creato un mondo vivido e dei personaggi vivaci tra i quali spicca la graziosa Iris, che racconta la storia con brio, osservazioni taglienti e humour.»

«Delizioso! Una meravigliosa lettura per fuggire in un altro mondo e in un’altra epoca.»

«Durante una serena domenica ho riso e pianto: cosa si può chiedere di meglio da un libro?»


Amanda Hampson

È cresciuta in Nuova Zelanda e ha sempre desiderato diventare una scrittrice. A vent’anni si è trasferita a Londra, dove si è innamorata della letteratura e della cultura inglese. Attualmente vive in Australia. Ha già scritto due romanzi e due libri di saggistica.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

2
di 5
Totale 4
5
0
4
0
3
1
2
2
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    franca

    30/09/2019 12:57:01

    Non mi è piaciuto.. Sarà che dopo aver letto "la casa degli scandali" che è stupendo, nessuno mi sembra più all'altezza.. Questi due libri hanno anche qualche analogia.. La ragazza che arriva dalla Gran Bretagna e trova lavoro in una antica dimora, ma la storia è tutta diversa.. Sono rimasta un po' delusa..

  • User Icon

    Francesca

    11/03/2019 08:14:43

    Mi aspettavo molto di più. Il titolo, la trama, l'ambientazione promettevano grandi suggestioni, che rimangono totalmente inespresse. Una scrittura poco incisiva, incapace di tenere viva l'attenzione sulla trama (nonostante il tentativo di inserire intrighi e misteri), come pure di evocare immagini (e profumi) nella mente di chi legge. Peccato! Giudizio poco lusinghiero :(

  • User Icon

    Tatiana

    02/05/2018 08:10:53

    Ho abbandonato questo romanzo a pagina 118, dopo aver compiuto più sforzi per proseguire lungo la storia. Infatti ha un’aura negativa fin dai primi due capitoli e risulta poi successivamente sempre più sgradevole. Una trentaseienne inglese si trasferisce da Londra alla Provenza per lavoro, nel 1956, e lì conoscerà gente molto cupa e stravagante, compresi i suoi datori di lavoro, ma anche gli ospiti della villa e la gente che conoscerà man mano: pare tutta gente vuota o inquieta e la stessa protagonista è pervasa dall'inquietudine. Penso di aver letto fin troppo di questo libro e lo sconsiglio a tutti.

  • Un libro pieno di profumi floreali in grado di evocare molteplici sensazioni. Le descrizioni aggraziate rendono la narrazione più elegante e dolce. Al contrario, ci sono personaggi in grado di riscaldare i nostri animi, in modi diversi. Vivian, una strega opportunista ed egoista, è in grado di far ribollire il sangue dei lettori e scatenerare il loro disprezzo. Hammond, invece, è un uomo buono e generoso, impossibile non tifare per lui. Tanti altri personaggi si mischiano tra queste pagine, mostrando atteggiamenti non sempre tra i più nobili.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Note legali