Il federale

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Luciano Salce
Paese: Italia
Anno: 1961
Supporto: DVD
Salvato in 26 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 4,80 €)

Nel 1944 un graduato delle brigate nere è incaricato di catturare un professore antifascista e di condurlo dall'Abruzzo a Roma. Il viaggio di ritorno, a borfo di un sidecar, si rivela complicato: tra incidenti, bombardamenti, agguati partigiani e incursioni tedesche.
4,83
di 5
Totale 6
5
5
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    greg

    13/05/2020 10:26:56

    Questo film in maniera leggere e con sottile ironia, ripercorre in maniera decisa e con ottima ricostruzione storica le vicende di quei convulsi giorni e, senza entrare in luoghi comuni o volgarità, tanto di moda in tanti film attuali. È il primo film importante interpretato da Ugo Tognazzi, qui a proprio agio nei panni di un ennesimo mostro italiano.

  • User Icon

    santo

    31/03/2020 16:12:04

    bellissimo film,consiglio di vederlo!

  • User Icon

    susanna bottini

    20/12/2019 16:31:48

    Bellissimo film, amaro e divertente, un formidabile Tognazzi e un bravissimo Georges Wilson, c'è anche una Stefania Sandrelli alle primissime armi, minorenne. Film da non perdere, al giorno d'oggi ce li sogniamo film così.

  • User Icon

    Margherita Semplici

    05/03/2019 21:05:03

    Un classico di altri tempi. Divertente ma allo stesso tempo un'amara parodia. Da vedere.

  • User Icon

    afferma

    07/07/2018 15:32:57

    In fondo l'Italia del Gattopardo o de Il federale è ancora oggi così.

  • User Icon

    Michele Bettini

    14/01/2018 18:55:26

    Commedia all'italiana. Non allo stesso livello di Tutti a Casa, o de La Grande Guerra, ma "godibile", direbbe qualcuno (non io). Da non perdere. Un aspetto soft e divertente della Resistenza, anche verosimile.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Medusa Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 100 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano per non udenti; Spagnolo
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Luciano Salce Cover

    Regista, sceneggiatore e attore italiano. Diplomato all’Accademia d’arte drammatica, dopo una proficua permanenza a Parigi (1949) con il gruppo cabarettistico dei Tre Gobbi, al fianco di V. Caprioli e di A. Bonucci, lavora come regista e attore nel teatro leggero. Al cinema, dopo un paio di pellicole in Brasile, scopre U. Tognazzi attore completo in Il federale (1961), amara demolizione di un tronfio ufficialetto fascista vittima della Storia, e offre spunti di riflessione sull’Italia del boom, in particolare con La voglia matta (1962) e Le ore dell’amore (1963). Spesso attore nei film propri e altrui, con personaggi vanesi e melliflui, il S. regista sembra non prendersi troppo sul serio, giocando la carta dell’intrattenimento fine a sé stesso (Slalom, 1965) o dell’adattamento teatrale di... Approfondisci
  • Ugo Tognazzi Cover

    "Attore e regista italiano. Di umili origini, frequenta il teatro in maniera dilettantesca, prima di intraprendere una carriera di successo nella rivista, abilissimo nel cucirsi addosso i panni di macchiette occasionali e di caricature fulminanti. Il sodalizio con R. Vianello gli apre le porte della televisione di stato in Un, due, tre (1954-59), fortunato programma televisivo che raccoglie scenette e parodie incentrate esclusivamente sulla coppia di comici – perfetti nello scambio di battute e complementari nei tipi, azzimato e svagato Vianello, terrigno e fisico T. – destinato a una conclusione anticipata a causa dell'irriverenza di uno sketch sull'allora presidente della repubblica Gronchi. Chiusa all'improvviso l'esperienza televisiva, si può dedicare maggiormente al cinema, dove è attivo... Approfondisci
  • Gianni Agus Cover

    Attore italiano. Ragioniere, si dedica a un’intensa attività filodrammatica prima di trasferirsi a Roma, dove nel 1938 si diploma al Centro sperimentale di cinematografia. Nello stesso anno esordisce sul grande schermo con una piccola parte in Giuseppe Verdi di C. Gallone, ma per molti anni seguita ad apparire in numerosi spettacoli di rivista e commedie musicali a fianco di Totò, R. Rascel, E. Macario e W. Osiris. Considerato «spalla ideale» da tutti i comici con cui ha occasione di lavorare, alterna gli impegni in teatro con il cinema e la televisione, collezionando un successo dietro l’altro. Tra le sue più convincenti interpretazioni: il conte di Almaviva in Figaro qua... Figaro là (1950) di C.L. Bragaglia, un gerarca fascista in Il federale (1961) di L. Salce, l’enfatico podestà Pennica... Approfondisci
  • Georges Wilson Cover

    Attore francese. Di origine irlandese, dopo il fortunato incontro con l’attore G. Philipe nei primi anni ’50 approda con successo al Théâtre National Populaire, di cui assume la direzione dal 1963 al 1973 succedendo a J. Vilar. Parallelamente agli impegni del palcoscenico, esordisce sul grande schermo nel 1954, imponendo in poco tempo le sue notevoli doti di caratterista. È lo smemorato vagabondo nel raffinato L’inverno ti farà tornare (1961) di H. Colpi, anziano e sornione professore antifascista nel sarcastico Il federale (1961) di L. Salce, re libertino nel drammatico Blanche - Un amore proibito (1971) di W. Borowczyk, attempato libraio nella commedia Nudo di donna (1981) di N. Manfredi. Dagli anni ’80 lavora quasi esclusivamente per la televisione. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali