Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 7 liste dei desideri
Attualmente non disponibile Attualmente non disponibile
Info
L' ospite
11,88 € 12,50 €
LIBRO
Venditore: IBS
+120 punti Effe
-5% 12,50 € 11,88 €
Attualmente non disp. Attualmente non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,88 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,88 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
L' ospite - Elisa Biagini - copertina

Descrizione


L'ospite è la presenza interiorizzata che pervade i versi di questa raccolta: una femminilità domestica, una fisicità in disarmo fotografata con cruda esattezza, osservata nei gesti e nei particolari rivelatori. È lo specchio rovesciato in cui si scruta la soggettività del poeta, il referente implicito di un dialogo a distanza fra corpi e intelletti: da un lato un modello di donna dal limitato e tuttavia potentemente metaforico, orizzonte casalingo, dall'altro lo sguardo distante e partecipe dell'autrice. Ma in realtà sono due punti di vista che si intrecciano in un passaggio di consegne generazionale, da una vita compiuta a un'altra che si sta cercando.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2004
23 marzo 2004
136 p., Brossura
9788806161750

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Anna
Recensioni: 5/5

Le donne hanno una marcia in più, anche in poesia, e questo libro lo dimostra: chiarezza, profondità, apertura a un sistema simbolico ancorato nel corpo e nei suoi succhi. Bellissimo.

Leggi di più Leggi di meno
Marina R.
Recensioni: 5/5

Era molto atteso, se ne parlava molto. Qualcosa si era letto (Uova, il QPI di Buffoni). Arriva, finalmente. E non delude. C'è in questo libro qualcosa di "socialmente" necessario, eppure iscritto carnalmente nel corpo. Il flusso-dovere-potere delle generazioni, l'individuale ribellione, le fibre che resistono odio-amano raccontano. Tutto questo in un discorso che sa farsi poema per coerenza interna, concentrica. E' proprio quando il tuffo è così profondo dentro di sé, che la poesia si apre all'universalità. In un dettato chiaro, martellante, ma non aspro (ricorda Insana ma senz'ombra di femminismo ferito), Elisa Biagini è tra coloro che fanno sognare a noi lettori una poesia italiana finalmente libera.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Il libro è la scena - non teatrale e barocca ma quasi <i>set</i> a/settico di autopsia - dove continuamente si consuma e ricostituisce un corpo.<br> Il movimento ricorrente dello sguardo e dei gesti su cose e memoria è quello invasivo, come di calco e impronta (e impresa-impressione): netta la ricorrenza di «in», «dentro», «tacche», «solchi».<br> Giustamente Andrea Cortellessa, in una presentazione recente del libro, ha citato <i>L'intruso</i>, di Jean-Luc Nancy.<br> La parola-corpo si attesta nella dissezione o durezza di una luce <i>clinica</i>: e - anche - nella dislocazione verso la lingua altra: l'inglese: «digging / for maps / of genes».

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore