Ragazze elettriche - Naomi Alderman - copertina

Ragazze elettriche

Naomi Alderman

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Silvia Bre
Illustratore: Marsh Davies
Editore: Nottetempo
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 31 agosto 2017
Pagine: 446 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788874526758

27° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Fantascienza - Fantascienza

Salvato in 574 liste dei desideri

€ 19,00

€ 20,00
(-5%)

Punti Premium: 19

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Ragazze elettriche

Naomi Alderman

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Ragazze elettriche

Naomi Alderman

€ 20,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Ragazze elettriche

Naomi Alderman

€ 20,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 20,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Pacifiche e accudenti. Davvero crediamo che le donne siano naturalmente così? E cosa accadrebbe invece se gli uomini avessero paura delle donne?

Da questo libro, vincitore del Baileys Women’s Prize 2017, è stata tratta una serie tv che sarà distribuita in Italia nel 2018.

“Scioccante! Vi metterà KO!” - Margaret Atwood

“Un classico del futuro” secondo la giuria del Baileys Women’s Prize

«In Ragazze elettriche la scrittrice e autrice di videogiochi Naomi Alderman immagina un mondo in cui le donne sviluppano la possibilità di emanare scosse elettriche, come meduse, come anguille. Ed eliminano così secoli di predominio dell'uomo sulla donna. Cosa potrebbe accadere? » - Laura Aguzzi, La lettura

Naomi Alderman immagina un mondo dominato dalle donne, in cui gli uomini sono ridotti in semi-schiavitù. Le ragazze adolescenti hanno infatti sviluppato una sorta di energia elettrica capace di fulminare chiunque cerchi di molestarle. Quattro personaggi ci guidano tra i diversi scenari sociali, politici, mediatici e confessionali che il rivoluzionario ribaltamento delle gerarchie e dei rapporti di genere ha innescato, raccontandoci come la diffusione della scintilla del potere femminile sia rapidamente degenerata nella depravazione. Le donne ora distruggono, violentano, seviziano e uccidono proprio come prima di loro avevano fatto gli uomini. Questa è l’atroce verità. L’universo distopico di Alderman, infatti, cresce e si sviluppa attorno ad una questione attualissima e disturbante: perché le persone, al di là del sesso e della razza, abusano del potere?
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,54
di 5
Totale 35
5
7
4
13
3
9
2
4
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    claudia

    15/05/2020 16:09:36

    Un libro del genere è sicuramente candidato a pareri contrastanti. La struttura è documentaristica, e ho trovato che ci siano spunti di riflessione. È un attacco al patriarcato, ma allo stesso tempo è anche un attacco al matriarcato. Il mondo descritto è un mondo allo sbando, dominato dalla violenza, senza un piano definito. Le donne che hanno subito cercano la loro rivalsa, la cosa brutta è che la loro rivalsa è la più becera copia dei "maschi" che hanno fatto loro del male o semplicemente le hanno messe all'angolo. Nel romanzo ci sono sprazzi di normalità che assume i contorni dell'anomalia più inaccettabile. Interessanti sono le incursioni a un passato remoto, per sottolineare che le cose sono cicliche e niente cambia mai davvero perché siamo prigionieri nella notte di genere. Che dire, questo libro ha tanto da dire e lo dice anche in modo brutale. Una lettura davvero interessante.

  • User Icon

    Tania

    14/05/2020 10:05:50

    Il titolo originale "The power" sarebbe stato perfetto anche nella traduzione italiana, dal momento che il fulcro centrale della storia è il potere delle donne, di una società matriarcale, governata dalle donne. Naomi Alderman, protetta di Margaret Atwood, ribalta quanto descritto ne "Il racconto dell'ancella" per descrivere, raccontare una storia in cui i ruoli si invertono. Se nel romanzo della Atwood le donne erano schiave degli uomini, al punto da essere loro succube, subirli, qui le donne decidono finalmente di ribellarsi e lo fanno grazie a delle scariche elettriche, da qui il titolo Ragazze elettriche, emanate dalle loro mani e attivate da una matassa posizionata sulle clavicole. Sebbene le donne della Atwod vivevano una situazione claustrofobica e statica, in questo sono le depositarie del destino, sono loro a decidere le sorti degli uomini, anche se non sempre riescono a farlo nel modo corretto. Un romanzo che lascia perplessi per quanto riguarda lo stile e la struttura narrativa, fornendo non pochi dubbi al lettore. Una provocazione, un romanzo sul potere femminile che, a prescindere dalle scariche elettriche, bisogna imparare a gestire per riuscire a ritagliarci spazio nel mondo.

  • User Icon

    ausilia

    12/05/2020 11:23:13

    Consigliatissimo perché super attuale e la lettura è piacevole e scorrevole.

  • User Icon

    luca

    12/05/2020 11:22:02

    un futuro distopico, apocalittico, crudo, che ci viene raccontato attraverso il punto di vista di vari personaggi. un romanzo che, ribaltando la prospettiva e il binomio uomo-donna, genera un universo del tutto opposto eppure del tutto identico a quello che ci troviamo a vivere adesso. è leggendo certe scene di inaudita violenza esercitata sugli uomini che capiamo quanto tutti, anche i più femministi e acculturati di noi, siano oramai abituati ed assuefatti alla violenza sulle donne. è vedendo le donne abusare della propria posizione che capiamo che il potere non è una questione di genere: esso corrode, a prescindere, gli animi corruttibili. un romanzo la cui ambientazione potrebbe non piacervi, o potreste non empatizzare con i personaggi, ma di certo -ci scommetto- è un libro che vi darà tanto, tanto, da pensare, e una storia che non vi scrollerete di dosso con facilità. una scrittura che è quasi una sceneggiatura e fa venire voglia di produrne un film.

  • User Icon

    Fabiana Modafferi

    12/05/2020 09:42:34

    Libro molto avvincente che ribalta completamente, in modo abbastanza estremo, la visione che abbiamo nel mondo. La lettura è molto scorrevole, alcune parti sono leggermente cruenti, ma nel complesso la lettura è stata piacevole.

  • User Icon

    Vittoria

    12/05/2020 07:55:36

    Questa storia è un rovescio della medaglia. Un giorno le donne scoprono di avere un nuovo potere che permette loro di essere fisicamente più forti degli uomini e iniziano a fare fronte comune contro i soprusi, ma quella che doveva essere una rivoluzione diventa per molte una vendetta. Continuano ad esistere ingiustizie, abusi di potere, violenza, ma a commetterle sono le donne sugli uomini. Una riflessione sul potere e sulla parità, una bellissima e appassionante lettura.

  • User Icon

    vanessa

    11/05/2020 21:58:04

    Ho trovato meraviglioso sia il libro che il film. Consiglierei però prima il libro e poi il film.

  • Si legge senza rendersene conto: nonostante sia un bel tomo ci si ritrova rapidamente oltre la metà del libro! Una scrittura e un'impostazione moderna e accattivante nelle sue forme. Talvolta crudo ma una lettura da non perdere.

  • User Icon

    anna

    11/05/2020 14:50:04

    È stato amore a prima pagina. Una storia intensa, dalle tematiche importanti e attualissime e dal fortissimo impatto emotivo. Una lettura che ti tiene incollato alle pagine, dalla trama fitta e mai incoerente. Non ho trovato un solo difetto, veramente straordinario.

  • User Icon

    adri

    01/12/2019 23:15:53

    qualcuno lo ha definito libro agonia. una definizione perfetta. una noia mortale infarcita di scene di violenza gratuita che non aiutano a migliorarne il gusto; un immondo polpettone pieno di nulla, riferimenti a conoscenze male apprese e mal digerite, personaggi senza nessun approfondimento psicologico, assurdi e banali nello stesso tempo come assurda e insensata è la storia che li muove. se c'è qualche idea buona è persa in tutto il marciume che trabocca. Obama , dicono lo abbia apprezzato, deve avere dei pessimi gusti letterari

  • User Icon

    Alice

    24/09/2019 23:27:41

    L'idea di creare una società utopica in cui le donne sono "il sesso forte" e hanno il potere di controllare l'energia elettrica è davvero affascinante. I dialoghi sono semplici, lo stile non è assolutamente pretenzioso. I diversi punti di vista (tra i quali sono presenti quelli di due uomini) aiutano molto ad andare nel profondo delle questioni analizzate in questo libro. Non definirei Ragazze Elettriche un must read, ma lo consiglierei a chi si approccia al mondo del femminismo e ai ragionamenti sul funzionamento della nostra società. Consigliato.

  • User Icon

    Barbara

    23/09/2019 18:10:52

    Donne che appaiono superiori agli uomini in un universo molto singolari. L’idea dell’autrice ha spinto in me emozioni indimenticabili perché la scrittrice è bravo nel raccontare i diversi stati d’animo che concorrono alla vicenda. Ed infine ecco Alderman e le domande che ci fa affiorare alla mente. Lo consiglio.

  • User Icon

    Laura

    22/09/2019 11:00:27

    Una racconto in cui le donne hanno una marcia in più rispetto agli uomini, il potere di usare scosse elettriche se in pericolo. Riusciranno ad usarlo solo quando minacciate o ne faranno qualcosa in più?

  • User Icon

    Pietro

    19/09/2019 20:36:41

    Una distopia che si ispira chiaramente al “Racconto dell’ancella”, ma purtroppo credo che non riesca a raggiungere neanche lontanamente la potenza del romanzo della Atwood. Ci troviamo in un mondo in cui le donne riescono, grazie alla scoperta di essere dotate di un potere che le rende elettriche, a prendere il sopravvento sugli uomini, e quindi viene instaurato un nuovo regime dominato dalle donne. Tuttavia quello che si verrà a costruire non è un mondo tanto più bello di quello patriarcale in cui ci troviamo, e leggendo il libro scoprirete perché. Penso che l'idea di fondo sia molto promettente, tuttavia l’autrice si perde e non riesce a trasmettere al meglio il messaggio, perché a mio avviso inserisce troppe storie e poca sostanza. Si poteva fare meglio.

  • User Icon

    Samu

    05/09/2019 13:42:30

    Libro assolutamente fantastico! Lo stile è molto veloce e semplice ma la trama è originalissima! Belli tutti i punti di vista! L’idea è il dettaglio soprannaturale sono fantastici, rendono il libro avvincente e hanno una forte carica metaforica! Libro che consiglio di regalare a tutti! Uomini donne ragazze e ragazzi! Un po’ crudo forse, alcune parti sono un po’ difficili da digerire, ma è questo il compito dei libri di questo genere: scinvolgere. L’epilogo poi (le ultimissime battute) È forse la cosa migliore, un pugno allo stomaco pur nella sua apprente semplicità.

  • User Icon

    Cristian

    29/08/2019 14:06:17

    Devo dire che le mie aspettative forse erano troppo alte, ma Ragazze elettriche della Alderman non mi ha entusiasmato come pensavo; nel complesso l'idea è bella, ma gestita in modo abbastanza piatto, soprattutto per quanto riguarda la caratterizzazione dei protagonisti, che risultano un po' insipidi, gli unici che mi sono piaciuti sono Tunde e Roxy; a mio parere è stata sacrificata la descrizione dei personaggi per la narrazione dei fatti, che a volte è pure risultata forzata. Tutto sommato ci sono alcuni spunti di riflessione e la trama e la storia sono comunque molto carine, quindi mi sento di consigliarlo a coloro che come me volevano avvicinarsi ad un romanzo dai toni femministi dopo la lettura di saggi che magari risultano più pesanti. E' una buona lettura leggera da intervallare ad altre più complesse. Nel complesso buon romanzo e da avere se si vuole approfondire la tematica, ma in ogni caso non abbiate aspettative troppo alte.

  • User Icon

    Martina

    26/04/2019 10:55:33

    Non ho trovato sorprendente leggere in questo libro che se le donne fossero al potere sarebbero violente e cattive tanto quanto gli uomini. Ho apprezzato il libro nel complesso ma mi aspettavo di più: più originalità e meno violenza fine a se stessa.

  • Ragazze elettriche è il libro che Barack Obama ha inserito al primo posto fra i migliori libri letti nel 2017. Nello stesso anno Ragazze elettriche vince il Baileys Women’s Prize dove è stato definito “un classico del futuro” mentre l’autrice Naomi Alderman (collaboratrice con The Guardian) è stata selezionata dalla rivista Granta tra i migliori giovani scrittori inglesi. Il romanzo è stato pubblicato nel 2016 dalla britannica Viking e in Italia da Nottetempo con la traduzione di Silvia Bre. D’un tratto le ragazze riescono a sprigionare energia elettrica. Le ragazze passano il potere alle più anziane. In breve negli organismi di tutte le donne, nessuna esclusa, si risvegliano quelle cellule dimenticate dall’evoluzione. Le società si interrogano su come comportarsi, gli israeliani sono i primi a coinvolgerle nel Mossad… C’è chi pensa sia una fase momentanea, c’è chi vorrebbe rinchiuderle, presto però la situazione si ribalta e saranno gli uomini a venire sempre più maltrattati e privati di ogni dignità. Non una sola bambina nascerà più senza la prodigiosa “matassa” (una fascia di muscoli striati attorno alla clavicola, forse c’è sempre stata forse no). Se secondo alcuni teorici questa mutazione conferma la teoria secondo la quale deriviamo da scimmie acquatiche (il legame è con le anguille elettriche), sta di fatto che in questomondo distopicola specie femminile, un tempo soppressa, ha preso il sopravvento e forse l’uomo andrà incontro all’estinzione. L’auspicata rivincita delle donne porterà alla vendetta, alla dominazione e a un malaugurato regime che reprime l’uomo e lo riduce all’impotenza. Il rapporto di genere è in maniera geniale discriminato dal baricentro del potere: bastano dieci anni soltanto (l’arco temporale del racconto) perché si materializzi il nuovo ordine mondiale.,,

  • User Icon

    L.

    11/03/2019 08:09:24

    La trama originale ma sviluppata malissimo, un romanzo piatto e noioso, privo di emozioni. Le ambientazioni non sono quasi mai descritte, dialoghi a volte banali e ripetitivi. Si perde in descrizioni minuziose inutili e non sa mettere in risalto le parti importanti del romanzo. Una gran delusione.

  • User Icon

    vale

    09/03/2019 11:54:29

    Avevo aspettative incredibili da questo libro, che invece si è rivelato una gran fregatura. La trama traballa da metà in poi, non si spiega mai fino in fondo da dove derivi il tutto, non ha nemmeno una vera conclusione. Per non parlare di com'è scritto, non saprei dire se è colpa di chi l'ha scritto o di chi l'ha tradotto in italiano, ma alcune frasi non stanno in piedi nemmeno con le stampelle! Mi spiace perché poteva essere uno spunto di riflessione davvero interessante, ma si è rivelata una brodaglia disconnessa.

Vedi tutte le 35 recensioni cliente
  • Naomi Alderman Cover

    Naomi Alderman è nata nel 1974 ed è cresciuta nella comunità ebraica ortodossa di Hendon, Londra, dove è tornata a vivere dopo aver passato alcuni anni a New York. Con il suo romanzo di esordio Disobbedienza (Nottetempo, 2007) si è aggiudicata il prestigioso Orange Prize for New Writers 2006 e il Sunday Times Young Writer of the Year Award 2007. Nel 2011 nottetempo ha pubblicato il suo secondo romanzo, Senza toccare il fondo. Nel 2013, nell’ambito del progetto “Rolex Mentor and Protégé Arts Initiative”, suo mentore è stata Margaret Atwood. Ne è nata una collaborazione non solo in campo letterario (insieme hanno scritto il racconto The Happy Zombie Family Sunrise per la comunità on line Wattpad), ma... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali