Discesa all'Ade e resurrezione - Elémire Zolla - copertina
Salvato in 74 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Discesa all'Ade e resurrezione
14,25 € 15,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Discesa all'Ade e resurrezione 14 punti Premium Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
15,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
14,30 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
15,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
15,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
15,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
14,30 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
15,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
15,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Discesa all'Ade e resurrezione - Elémire Zolla - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Discesa all'Ade e resurrezione Elémire Zolla
€ 15,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Nel lungo saggio, "Catabasi e anastasi", che costituisce il nucleo di questo libro, il tema duplice e fondamentale del viaggio nel regno dei morti e della resurrezione è indagato sul piano sia teologico che figurativo. Ed emerge subito, come elemento perturbante, la biunivocità delle due dimensioni: da un lato il pensiero mitico-religioso sente infatti "l'irruzione dei defunti nel mondo dei vivi" come fonte di "sgomento e di orrore", dall'altro sono i vivi stessi a prolungare l'Aldiqua nell'Aldilà. Ma a poco a poco la "vertigine" di questa coesistenza si placa, durante il tragitto che Zolla ci propone, nell'armonia conoscitiva della "coincidenza degli opposti": il Cristo stesso appare "ombra di morte e fulgida stella insieme".
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2002
30 ottobre 2002
200 p., Brossura
9788845917363

Valutazioni e recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Giulio
Recensioni: 3/5

Voto massimo per il tentativo di Zolla di dare un'ampia visuale al pensiero (sarebbe meglio dire alla visione) mistico e mitico sui temi della discesa agli inferi e della resurrezione dell'anima; il suo lavoro trova corrispondenza nella documentazione delle pratiche e nei culti delle religioni antiche (culti dionisiaci o culti orientali sulla discesa di Ishtar/Iside negli inferi o nelle feste sacrificali per la rinascita della terra). Voto 3/5 perché spesso la grande mole di citazioni e di immagini concentrano il tutto senza renderlo chiaro, né scorrevole. E comunque: attenzione ad interpretare ogni buon scritto sul mito, sull'archetipo e sul religioso, sempre in chiave esoterica, e cioé come ritorno all'Uno, ai primordi, ecc. Occorre sempre separare ciò che si legge (e che deve sempre rispondere in primis a criteri di riogorosa documentazione storica), da ciò che semplicemente si vuole vedere...

Leggi di più Leggi di meno
petrus
Recensioni: 5/5

A poco tempo dalla sua scomparsa viene proposto questo lavoro originariamente apparso presso Tallone. Zolla rimane autore eclettico, raffinato, capace di scrittura densa e armoniosa: difficile nel panorama attuale trovare chiarezza di intenti e capacità espositiva, dall'Illuminismo in poi si è perduta la capacità di ricercare analogie, di scrivere per metafore. Anabasi e catabasi, questo il nucleo intorno al quale l'autore dispone, con illuminanti esempi, il suo discorso: il ritorno all'Unità originaria, mediato da innumerevoli figure mitiche e storiche, ritorno che genera vertigine conoscitiva, perchè ci ricorda il Cusano nel "De visione Dei", "...Il muro del Paradiso è costituito di proposizioni contraddittorie, nè vi è alcun modo di penetrarvi salvo per colui che ha vinto il sommo Spirito della Ragione che ne custodisce l'entrata"

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Elémire Zolla

1926, Torino

Scrittore, filosofo e storico delle religioni italiano.Il padre era il pittore Venanzio Zolla (1880-1961), nato in Inghilterra da padre lombardo e madre alsaziana; la madre era la musicista britannica Blanche Smith (1885-1951). Zolla trascorre gli anni dell'infanzia tra Parigi, Londra e Torino apprendendo l'inglese, il francese e l'italiano.In seguito studierà anche il tedesco e lo spagnolo. Questo poliglottismo contribuirà alla fama di grande erudito che lo accompagnerà sempre.Zolla è stato un pensatore d’eccezione nella cultura italiana del Novecento. Tra le sue numerose opere, Che cos’è la tradizione (1971), Le meraviglie della natura. Introduzione all’alchimia (1975), Aure: i luoghi, i riti (1985), Archetipi (1988), Verità...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore