Lo specchio scuro di Robert Siodmak - DVD
disponibile in 1 gg lavorativi disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Lo specchio scuro
18,74 €
;
DVD
Venditore: MASSIVE MUSIC STORE
18,74 €
disp. in 1 gg lavorativi disp. in 1 gg lavorativi (Solo 1 prodotto)
+ 6,99 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
MASSIVE MUSIC STORE
18,74 € + 6,99 € Spedizione
Disponibile in 1 gg lavorativi Disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
MASSIVE MUSIC STORE
18,74 € + 6,99 € Spedizione
Disponibile in 1 gg lavorativi Disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Lo specchio scuro di Robert Siodmak - DVD
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Durante le indagini di polizia attorno ad un agghiacciante omicidio, uno psichiatra riceve l'incarico di curare due sorelle gemelle allo scopo di capire quale delle due è la colpevole.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

The Dark Mirror
Stati Uniti
1946
DVD
8032442206315

Informazioni aggiuntive

Film in bianco e nero
Mondo Home Entertainment, 2009
Moviemax Media Group
85 min
Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
Full screen
PAL Area2

Conosci l'autore

Lew Ayres

1908, Minneapolis, Minnesota

Propr. Lewis Ayer, attore statunitense. È al suo esordio quando bacia la Garbo (Il bacio, 1929, di J. Feyder), e l'anno successivo è protagonista in uno dei suoi ruoli più intensi in All'Ovest niente di nuovo di L. Milestone. Dalla Universal alla Republic attraversa produzioni di serie per approdare a Il giovane dottor Kildare (1938) di H.S. Bucquet nei panni del medico idealista che vestirà per otto film: il successo non trattiene però la Metro dal licenziarlo quando, nel '42, rifiuta la chiamata alle armi. Il dopoguerra, all'insegna del noir (Lo specchio scuro, 1946, di R. Siodmak) e del melodramma più cupo (Johnny Belinda, 1948, di J. Negulesco, nomination), precede un trentennio di apparizioni televisive.

Thomas Mitchell

1892, Elizabeth, New Jersey

Attore statunitense. Prima di passare davanti alla macchina da presa, lavora come giornalista e scrittore per il cinema. Da attore riscuote l'attenzione della critica per la prima volta in Orizzonte perduto (1937) di F. Capra, e successivamente interpreta il padre di Rossella O'Hara in Via col vento (1939) di V. Fleming. Grande caratterista, prende parte a un vasto numero dei migliori film del xx secolo. Nel 1940 vince l'Oscar per il suo Doc Boone in Ombre rosse di J. Ford.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore