Confessioni di una mente pericolosa

Confessions of a Dangerous Mind

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Confessions of a Dangerous Mind
Paese: Canada; Germania; Stati Uniti
Anno: 2002
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 14 anni
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La storia della doppia vita di Chuck Barris, un leggendario showman e produttore televisivo di giorno e assassino della CIA di notte. Giovane, energico e concentrato su una carriera in ascesa nella crescente industria televisiva, l'uomo viene rapidamente attirato nel mondo segreto e pericoloso degli agenti della CIA. Mentre Barris diventa conosciutissimo nei panni di produttore televisivo, creando quiz innovativi e popolari, compie regolarmente degli omicidi per il governo degli Stati Uniti. Ma godendosi il "glamour" delle due professioni, l'intrattenimento e lo spionaggio, inizia a perdere il controllo sulla sua vita.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,67
di 5
Totale 3
5
0
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Entass

    08/09/2020 19:56:09

    Non un capolavoro, ma una godibilissima prima prova da regista del vecchio George.

  • User Icon

    LUCIANO BATTAGLIA

    24/11/2007 11:36:54

    Questo è un film speciale. Non tanto perchè c'è Clooney alla regia. E' una storia strana, paradossale, ma che potrebbe essere anche vera. Evidentemente si voluto mettere a nudo uno dei drammi maggiori della società attuale. La doppia personalità di molti individui. La facilità con cui alcuni sopprimono vite in nome di un valore a cui non si crede. E' un film crudo, non facile da vedere, ma retto dal protagonista che è un grande attore (Sam Rockwell). Se non sbaglio c'è dentro anche una acerba Maggie Gyllenhaal.

  • User Icon

    Nick

    22/10/2007 17:19:02

    Positivo debutto alla regia di Clooney in un film dalle molte Star e dalla trama forse non molto lineare. Strepitosa l'interpretazione di Sam Rockwell che praticamente da solo sorregge l'intero film.

2003 - Festival di Berlino - Orso d'argento per il miglior attore - Sam Rockwell

  • Produzione: Eagle Pictures, 2016
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 109 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: commenti tecnici; scene inedite in lingua originale; dietro le quinte (making of); provini; speciale
  • George Clooney Cover

    Attore statunitense. Figlio di un giornalista televisivo e nipote dell'attore J. Ferrer, preferisce evitare il confronto con il padre e abbandona il lavoro di giornalista per iscriversi all'università. Non termina gli studi e nel 1982 si trasferisce a Los Angeles per partecipare a un film con C. Sheen. Il film non viene distribuito, ma C. diventa un volto noto ai produttori. La popolarità internazionale arriva con il ruolo del dottor Ross nella serie televisiva E.R. Medici in prima linea. Sorriso da rubacuori, puntualmente inserito nella lista dei personaggi del jet set più belli e desiderati, è scritturato come protagonista di numerosi film di successo: The Peacemaker (1997) di M. Leder, Out of Sight - Gli opposti si attraggono (1998) di S. Soderbergh, Three Kings (1999) di D. Russell e La... Approfondisci
  • Sam Rockwell Cover

    Attore statunitense. Esordisce ventenne nella serie tv Clownhouse, ma il suo primo ruolo di rilievo è quello accanto a J. Turturro in Box of Moonlight (1996) di T. DiCillo. Dopo aver lavorato in alcune produzioni indipendenti, ottiene una piccola parte in Celebrity (1998) di W. Allen e quindi, l'anno successivo, partecipa a Il miglio verde di F. Darabont e, accanto a S. Weaver e T. Allen, alla commedia fantascientifica Galaxy Quest di D. Parisot . La sua più notevole interpretazione è quella dello showman e agente segreto della cia Chuck Barris in Confessioni di una mente pericolosa (2002) di G. Clooney, che l'anno successivo gli vale il riconoscimento come miglior attore al Festival di Berlino. Conferma di aver raggiunto una solida dimensione d'attore nelle prove successive: è il socio di... Approfondisci
  • Drew Barrymore Cover

    "Propr. D. Blyth B., attrice statunitense. Ultima discendente di quella fu chiamata la «Famiglia Reale» del cinema e teatro statunitensi, figlia di John Jr., attore dalla carriera saltuaria e mediocre, e nipote del celebre John, a meno di un anno è già in shorts pubblicitari, a tre debutta in film tv e a cinque sul grande schermo con Stati di allucinazione (1980) di K. Russell. Il successo planetario di E.T. l'extraterrestre (1982) di S. Spielberg fa dell'incantevole bambina bionda una precoce star che brucia le tappe anche della strada dell'autodistruzione (già battuta dai suoi avi): dopo L'occhio del gatto (1986) di L. Teague e un tentato suicidio, lascia i set per un lungo periodo di disintossicazione da alcol e cocaina, interrotto solo dalla piccola parte in Ci penseremo domani (1989)... Approfondisci
  • George Clooney Cover

    Attore statunitense. Figlio di un giornalista televisivo e nipote dell'attore J. Ferrer, preferisce evitare il confronto con il padre e abbandona il lavoro di giornalista per iscriversi all'università. Non termina gli studi e nel 1982 si trasferisce a Los Angeles per partecipare a un film con C. Sheen. Il film non viene distribuito, ma C. diventa un volto noto ai produttori. La popolarità internazionale arriva con il ruolo del dottor Ross nella serie televisiva E.R. Medici in prima linea. Sorriso da rubacuori, puntualmente inserito nella lista dei personaggi del jet set più belli e desiderati, è scritturato come protagonista di numerosi film di successo: The Peacemaker (1997) di M. Leder, Out of Sight - Gli opposti si attraggono (1998) di S. Soderbergh, Three Kings (1999) di D. Russell e La... Approfondisci
Note legali