Editore: Newton Compton
Collana: First
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 30 giugno 2016
Pagine: 513 p., Rilegato
  • EAN: 9788854190733
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione


"Ti prego vieni subito. La vogliono uccidere. Vieni al Cimitero degli Impiccati".

È una giornata come tutte le altre quando l'avvocato Anna Ferrari riceve questa telefonata da uno sconosciuto. Poche parole, in un italiano incerto, che però Anna non se la sente di ignorare. Si precipita al cimitero, ma quando arriva ormai è troppo tardi: a terra giace il cadavere insanguinato di una donna. Le indagini scattano immediatamente e portano all'arresto di un ragazzo marocchino che si trovava nei pressi della scena del delitto e aveva addosso tracce di sangue. In commissariato Hamid si rifiuta di parlare e chiede solo dell'avvocato Ferrari. Anna decide di fidarsi di quel ragazzo che lavora da tempo al mercato, non ha precedenti e si professa innocente. Inizia così la sua personale indagine sulla vittima, una giovane somala che frequentava un centro di accoglienza. Ma le ricerche di Anna danno fastidio a qualcuno... Qualcuno che preferirebbe chiudere la questione facendo ricadere la colpa dell'omicidio su un imputato perfetto...

€ 5,18

€ 6,90

Risparmi € 1,72 (25%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    SALVO

    19/09/2018 16:24:18

    Scritto BENE. avevo già letto "La consistenza dell'acqua" della stessa autrice e "L'imputato" mi è parso sicuramente più maturo e meglio articolato rispetto al primo. La vicenda sentimentale della protagonista è vissuta in maniera più adulta e meno isterica dell'altro. Intrigante ed attuale il riferimento alle nostre città ormai multietniche e all'incontro tra le diverse culture. Le descrizioni sono minuziose e non prolisse, i rimandi al primo romanzo sono voluti ma si può leggere tranquillamente anche senza aver letto il primo romanzo della serie. A mio parere la serie potrebbe evolversi in bene, ossia, ci sarebbero tanti punti che suggeriscono che la vicenda non si sia conclusa nel finale, che comunque è davvero appagante e non scontato a mio parere. Da leggere, sicuramente.

Scrivi una recensione