Recensioni Lezioni americane. Sei proposte per il prossimo millennio

  • User Icon
    24/07/2020 11:12:55

    Piacevolissima lettura, un ripasso dello stile e/o dei contenuti di alcuni tra i migliori autori del nostro tempo. Un bel volo panoramico nella letteratura. Ottimo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    21/07/2020 11:50:16

    Cosa dire se non "bellissimo". Fa riflettere leggendolo negli anni di quello che per Calvino è il "prossimo millennio", il vedere come la letteratura si è evoluta o involuta concordemente o differentemente da quanto prospettato da Calvino, il ritrovarsi in molte delle osservazioni delle tematiche centrali delle modalità di scrittura.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    03/07/2020 12:06:22

    Libro completo, un saggio letterario sulla lettera, in cui l’autore con chiarezza e schiettezza ci consiglia, illumina e descrive, le chiavi di lettura per il mondo che ci circonda.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    17/05/2020 18:06:26

    Un classico da leggere assolutamente, un testo attraverso cui si può comprendere lo stile e la poetica di Calvino. Un libro da sfogliare sempre, ricco di spunti e idee interessanti. Non può mancare nella propria biblioteca privata. Lo consiglio a tutti.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    17/05/2020 17:59:24

    Un libro da leggere assolutamente, fondamentale per chi vuole conoscere meglio sia la letteratura sia Calvino. La prosa è avvincente e avvolgente, un libro che si legge rapidamente, si divora, ma dal quale non potrai più staccarti. Uno di quei libri che si sfoglia per tutta la vita.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    17/05/2020 16:49:04

    Uno dei capolavori di Italo Calvino. Lo apprezzo meno per la sua prosa narrativa di quanto io lo apprezzi per queste sue prove di scrittura saggistica e autoriflessiva. Lezioni americane è il sunto della poetica di un autore che scrive da una visione tridimensionale della letteratura, dell'esistenza, dell'esperienza letteraria, riuscendo a integrare e rielaborare ogni sollecitazione e ogni materiale.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    15/05/2020 21:15:28

    Se questo millennio potesse riprendere la predilezione di Calvino per l’ordine mentale e la meticolosità, e combinarla con l’intelligenza della poesia, della scienza e della filosofia, ottenendo un ideale estetico di precisione nell’immaginazione e nel linguaggio, allora si potrebbe potenzialmente essere consapevoli che la funzione della letteratura è la comunicazione tra cose che sono diverse perché splendidamente tali, e solo allora essere in grado seguire un’autentica inclinazione del linguaggio.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    14/05/2020 20:52:22

    Questo libro contiene un ciclo di lezioni Americane di Italo Calvino e sono datate 1985. Per questo ciclo di lezioni lo scrittore si chiede cosa la letteratura debba portarsi nel nuovo Millennio. L'autore individua queste qualità, che poi sono il titolo di ogni lezione: Leggerezza, Rapidità, Esatezza, Visibilità, Molteplicità. Prenderei velocemente e sinteticamente in esame ogni lezione. Consigliato veramente.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    ste
    12/05/2020 18:38:50

    "Lezioni americane" è nata come un ciclo di testi per delle conferenza che lo stesso autore doveva tenere ed è finito per essere un libro molto interessante che secondo me è troppo sottovalutato, o meglio, non è così conosciuto come quanto meriterebbe. Un libro che offre veramente, con umorismo ma realtà verità, delle soluzioni per il mondo e la sua società.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/05/2020 14:13:33

    Grandissimo classico della letteratura italiana. Un saggio accessibilissimo destinato a restare per sempre nel canone!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/05/2020 12:31:30

    Da leggere almeno una volta nella vita per l'attenta analisi sulla letteratura magistralmente spiegata da Calvino

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/05/2020 11:15:17

    Ho ripreso in mano in questi giorni le Lezioni americane di Italo Calvino, 32 anni dopo averle lette appena furono pubblicate. Nel frattempo il millennio al quale le sei proposte di Calvino sono dedicate ha fatto già un quinto della sua strada. E' per chi ha gli occhi desiderosi di vedere quello che c'è dietro, intorno e davanti a noi e lo sguardo ampio sul passato, sul presente e sul futuro la leggerezza, la rapidità, l'esattezza, la visibilità e la molteciplicità di Calvino illuminano e continueranno ad illuminare questa strada.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/05/2020 22:29:53

    Un inno alla letteratura, scritto da un grande scrittore, che in questa sua ultima opera dà prova di tutta la sua vasta cultura. Ricco di riferimenti ad altri autori, nonché alle sue precedenti opere (quindi meglio non leggerlo prima di aver letto altri suoi testi). Contrariamente a quello che si potrebbe pensare estremamente moderno: 35 anni fa Calvino già prevedeva che la comunicazione rischiava di essere appiattita dai media e si preoccupava per le conseguenze della sovrapproduzione di immagini, temendo che la narrativa fantastica ne venisse schiacciata. Eppure, nonostante fosse così avanti, non propose facili soluzioni o ricette cotte e mangiate, anzi. La sua grandezza, secondo me, sta proprio nel riflettere sugli opposti, nel presentare la sua tesi analizzando man mano anche gli argomenti contrari.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/05/2020 19:46:06

    Uno dei miei scritti preferiti di Calvino, meraviglioso. Una lettura piacevolissima e che definirei filosofica. Da leggere assolutamente

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/05/2020 16:05:21

    Ultimo scritto di Calvino. Si conferma un grande scrittore. La lezione sulla leggerezza è geniale.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/05/2020 15:12:50

    Un libro incredibile, sempre attuale, da rileggere ogni qualvolta ci si senta smarriti. Grande lettura.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/05/2020 12:25:18

    Questo saggio merita una menzione speciale sia per la ricchezza delle considerazioni che per la profondità d’analisi su cosa significhi scrivere bene. E’ un caso raro di testo che non andrebbe accantonato in una libreria, ma piuttosto riletto ogni tanto, sottolineato, indagato. Si pensi solo alle innumerevoli citazioni di autori di assoluto spessore, i cui libri meriterebbero di essere tutti letti. Oltre ad indicare l’immensa cultura di Calvino i testi nominati testimoniano quanto studio ci sia dietro uno scrittore geniale, rivelano cosa si nasconda dietro l’uscita di un libro, dietro l’elaborazione di una frase o di una riga illuminante ovvero un lavoro certosino unito senz’altro al grandissimo talento.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    03/04/2020 21:49:23

    Per chi apprezza la letteratura, anche senza essere un esperto, è un must.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/02/2020 11:08:45

    Uno dei libri migliori del mondo

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    13/12/2019 14:55:14

    Libro da vedere come guida attraverso l’esistenza e la letteratura.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    28/11/2019 16:26:30

    L'ultima opera di Calvino che riassume le leziono che avrebbe dovuto tenere ad Harvard nell'86 e che mai ha tenuto essendo mancato prima. È un prezioso compendio per chi vuole capire la letteratura e i suoi meccanismi spiegati da uno dei suoi massimi esponenti. Ed è, cosa di non secondaria importanza, un prezioso compendio per capire tutta l'opera di Calvino in generale.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    24/10/2019 18:14:19

    Lezioni profonde e ricche di spunti di riflessione

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    25/09/2019 05:47:03

    Pubblicato postumo, è l'ultima opera di questo importante autore. Saggio che offre strumenti sia a chi scrive che a chi legge. Lettura breve, intensissima, scorrevole, densa. Il consiglio è di affrontarla con carta e penna, per fissare concetti che, è molto probabile, torneranno utili in futuro.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    21/09/2019 09:24:13

    Queste ormai famose lezioni americane in realtà non si sono mai tenute come molti sanno, a causa dell'improvvisa scomparsa di Calvino quando ne stava ultimando la stesura. E' l'ultimo geniale lascito di uno scrittore anticonvenzionale, visionario ma anche realista, grandissimo lettore, appassionato divulgatore, sperimentalista della parola, ricercatore di contaminazioni culturali, metalutture, intertestualità... In poche parole uno degli ultimi giganti del novecento letterario italiano.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    19/09/2019 13:19:48

    Libro bellissimo, caratterizzato da un'incredibile polivalenza. Lezioni applicabili ai più disparati ambiti, non solo alla letteratura.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    03/09/2019 07:45:55

    Pura poesia

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/04/2019 07:31:04

    Mi ha affascinato molto.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    10/03/2019 07:47:32

    Italo Calvino (1923-1985) è indubbiamente uno dei maggiori esponenti della letteratura italiana moderna e forse il nostro autore più conosciuto all’estero. Calvino scrive "Le lezioni" in previsione delle Charles Eliot Norton Poetry Lectures presso l’Università di Harvard nell’anno accademico 1985-1986. Delle sei lezioni previste riuscì a portarne a compimento soltanto cinque poiché morì nel settembre del 1985. L'essenza del libro può essere apprezzata direttamente dalle parole dell'autore stesso: «La mia fiducia nel futuro della letteratura consiste nel sapere che ci sono cose che solo la letteratura può dare coi sui mezzi specifici. Vorrei dedicare queste mie conferenze ad alcuni valori o specificità della letteratura che mi stanno particolarmente a cuore, cercando di situarle nella prospettiva del nuovo millennio».

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    08/03/2019 20:25:24

    Le Lezioni Americane rappresentano il testamento spirituale di Calvino. Nonostante la stesura delle lezioni sia rimasta interrotta, a causa di un ictus che colpì lo scrittore e che in pochi giorni lo portò alla morte, le tesi che vengono illustrate hanno suscitato molto interesse. Attribuendo alla letteratura le qualità che intitolano le conferenze (Leggerezza, Rapidità, Esattezza, Visibilità, Molteplicità) Calvino vuole dimostrare come questi debbano essere i veri valori da conservare nel terzo millennio. È un' opera piena di significati, di sfaccettature, di intensità che rivela la grandezza di uno scrittore originale che tocca vari generi letterari e forme narrative in un susseguirsi di stagioni creative sempre diverse. Sono state per me una vera Lezione di vita, in particolar modo la prima, la Leggerezza, mi ha insegnato a guardare, con nuovi occhi, oltre le cose pesanti del mondo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    08/03/2019 19:09:58

    Tra le poche letture portate a termine in questo periodo c'è "Lezioni Americane" di Italo Calvino, autore che amo immensamente e non avevo avuto modo di riprendere in mano dall'anno scorso. In questo libricino sono raccolte delle lezioni che l'autore tenne ad Harvard e che egli decise di improntare su alcuni valori onnipresenti nella letteratura: Leggerezza, rapidità, esattezza, visibilità e molteplicità. Calvino spiega come, con l'avvicinarsi del nuovo millennio e i recenti sviluppi sempre più centrali nella vita di ogni giorno, l'uomo rischia di perdere di vista questi valori. E allora queste lezioni prenderanno la forma di proposte, di cui fare tesoro per volgersi al domani senza il rischio di farsi sopraffare dalla mondo che va sempre più veloce e non si ferma un attimo a riflettere su ciò che gli accade. Un libro probabilmente imprescindibile per riflettere su noi stessi, su ciò che è stato ieri e ciò che sarà domani, ma soprattutto ciò che siamo oggi.

    Leggi di più Riduci