-25%
Il profanatore di biblioteche proibite - Davide Mosca - copertina

Il profanatore di biblioteche proibite

Davide Mosca

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Collana: Gli insuperabili
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 25 febbraio 2016
Pagine: 318 p., Rilegato
  • EAN: 9788854176829

€ 4,42

€ 5,90
(-25%)

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Il profanatore di biblioteche proibite

Davide Mosca

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il profanatore di biblioteche proibite

Davide Mosca

€ 5,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il profanatore di biblioteche proibite

Davide Mosca

€ 5,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Qual è il vero nome di Roma e perché è stato sempre tenuto nascosto? Da chi fu fondata? E cosa si nasconde sotto il Palatino? Al passato di Roma è legato uno sconvolgente mistero, e molti hanno perso la vita per scoprirlo. Eppure c'è qualcuno che custodisce il segreto ancora oggi. Un uomo che si fa chiamare il colonnello, ed è al servizio di una misteriosa fondazione, incarica il professor Lazzari, uno tra i massimi esperti delle origini di Roma, di rintracciare l'autentico nome della città e di ritrovare il Lituo, il bastone sacro con cui Romolo la fondò. A partire da un oscuro indizio, Lazzari si metterà in viaggio per tutta l'Italia sulle tracce di un antichissimo mistero. Accompagnato da Artemisia, un'agente della fondazione, entrerà a contatto con antichi reperti, tombe sotterranee, necropoli, frammenti di libri perduti e arcani enigmi. Ma i due non sono i soli a voler svelare il segreto di Roma. E la setta di iniziati che custodisce il segreto sulla fondazione dell'Urbe non ha dimenticato le terribili punizioni riservate ai profanatori.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,43
di 5
Totale 28
5
9
4
5
3
7
2
2
1
5
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Aurora

    22/09/2019 21:14:47

    Una stella è fin troppo, in realtà avrei messo massimo una mezza stella, se non addirittura un - 1!!! Non ho scelto volontariamente di leggere questo libro, ne avevo scelto un altro di tutt'altro autore e tutt'altro titolo, ma per una serie di strane circostanze ho iniziato a leggere questo, convinta di star leggendo "Il segreto di Gaudì"... Peccato che non c'eravamo né per l'ambientazione storica (questo contemporaneo, l'altro ambientato nel 1800) né per la collocazione geografica (qui Italia; l'altro, Spagna)... Controllando un po' su internet sono risalita al titolo e all'autore reale del libro e, leggendo le recensioni di questo e dell'altro libro, ho scoperto che entrambi sono recensiti negativamente ed entrambi hanno un titolo che non c'entra nulla con la rispettiva trama... Infatti per tutto il libro mi sono chiesta che fine avessero fatto le biblioteche proibite e profanate, non ce n'è traccia; solo nell'ultimo capitolo c'è una scena ambientata in una biblioteca, ma non c'è stata nessuna profanazione...così come nel libro "Il segreto di Gaudì", l'architetto spagnolo viene usato soltanto come specchietto per le allodole. L'unica nota positiva di questo libro sarebbe potuta essere la storia delle origini di Roma, ma non è stata ben sviluppata! In tutti i 29 capitoli del testo, vengono ripetute sempre e solo alcune misere nozioni, sempre le stesse... Una noia mostruosa!!! Se poi ci aggiungiamo una lunga serie di inseguimenti, la lettura è stata un vero supplizio...a questo punto meglio i libri di Dan Brown, di cui tale libro risulta essere il gemello brutto e sfigato e con questo ho detto tutto, visto che non amo Dan Brown!!!

  • User Icon

    Trixter

    19/06/2014 10:56:38

    iniziamo col dire che in questo romanzo non c'è un "profanatore" che sia uno, nè una "biblioteca", tantomeno perduta. Per il resto, il libro è carino, sotto il profilo storico molto interessante ed originale, scritto con uno stile agile e semplice.La definirei una piacevole lettura estiva, un discreto libro d'intrattenimento ed evasione. C'è di meglio? sicuramente si... ma anche di molto peggio.

  • User Icon

    salvatore

    09/03/2014 22:08:44

    "Il profanatore di biblioteche proibite"?? Spero tengano celato (conditus) il nome di chi ha scelto un simile incongruente titolo. Il pretesto storico-archeologico che innesca la storia è assai godibile, meno apprezzabile l'intreccio, a volte artificiosamente e poco plausibilmente, complicato da continue fughe in avanti e indietro per l'Italia (la Sanremo-Bologna, la Bologna-Sarzana, la Garfagnana-Viterbo o simili percorse con nonchalance, anche in una stessa giornata, come si trattasse di andare fuori porta a gustare un caffè!). Personaggi e protagonista infelici (nella riuscita letteraria e nella vita, come pure nelle scelte e nei gesti, tranne forse il colonnello...). Conclusione in stile confessionale: non nel senso che vi si confessa l'intero mistero che ha retto le vicende (che a quel punto di misterioso non ha neanche l'odore) ma nel senso di una vera e propria confessione (con tanto di prete e amorevole benedizione!); stava lì la profanazione e il proibito? Tutto sommato però trovo interessante il tentativo di attrarre il lettore su certe appassionanti tematiche e non del tutto spregevole la scrittura dell'autore e, quindi, passabile la lettura del libro anche solo per lasciarsi affascinare in modo nuovo da Roma e dalla sue fonti letterarie alle quali ritornare con nuove curiosità: vuoi vedere che il titolo in fondo non stia lì se non per "condere-condire" questo invitante consiglio?

  • User Icon

    vitegi

    08/07/2013 12:52:03

    Uno dei libri più noiosi che abbia mai letto. Unica nota positiva la ricerca storica alla base della trama.

  • User Icon

    Giada

    02/07/2013 05:16:55

    Questo libro sinceramente mi é piaciuto e non riesco proprio a capire il motivo per il quale alcune persone gli abbiano dato dei voti così bassi. Il titolo non è azzeccato, é vero, ma la trama è interessante, è un racconto in stile Dan Brown. Anche dal punto di vista storico il romanzo è interessante e mi ha appassionata al punto che l'ho letto tutto in una notte. Leggeró sicuramente altri libri di Mosca e mi fa molto piacere aver trovato finalmente un autore italiano di mio gradimento.

  • User Icon

    Mario Tournour

    04/11/2012 10:51:13

    Da storico, seppur medievista, ho apprezzato questo romanzo; l'ho apprezzato per il sostrato storico dell'Autore che è riuscito a creare una trama plausibile su di un argomento ben poco conosciuto; pregevole, ad esempio, la descrizione dell'affresco trovato dentro alla tomba e corretta e puntuale la spiegazione che il protagonista ne dà. Da uno studioso dei primi secoli non potevo aspettarmi di meno come, per altro, la chicca di "conditus". Storicamente notevole la cura dell'Autore nel porre continuamente l'accento sulla necessità di tener celato il proprio nome segreto ancora ben presente in tutto il medioevo e non solo in quello Romanzo. Nel complesso un romanzo più che leggibile scritto da un conoscitore dell'argomento anche se a mio avviso una caduta del rigore storico che contraddistingue il libro mi ha lasciato perplesso (anche se Dumézil effettivamente ne parla) rendendolo a mio avviso meno meritevole. Tutto sommato consigliabile: 4/5 Poco comprensibile infine il titolo ...

  • User Icon

    Elena

    15/10/2012 12:24:58

    Da Ken Follett e Dan Brown per me siamo proprio lontani. Un libro che non sa di niente. Una storia assurda dove non arrivano mai il punto di svolta o il colpo di scena. Non lo consiglio.

  • User Icon

    Clarius

    08/08/2012 20:12:51

    Bel colpo, Lazzari! E tu Mosca, continua così perchè hai talento ps il confronto con l'altro thriller newton dell'estate , "il mercante di libri maledetti" è impietoso. Tre a zero per Mosca!

  • User Icon

    marcella

    06/08/2012 15:42:46

    L'argomento stimolante e il libro si legge bene. La stile di scrittura è un pò acerbo e le descrizioni banali.

  • User Icon

    Serena

    17/07/2012 21:12:51

    Il titolo centra poco con il racconto e la storia, buono l'argomento trattato e il suo svilluppo durante tutto il libro, una lettura non pesante e scorrevole.

  • User Icon

    Steamboy

    10/06/2012 12:26:27

    Una lettura piacevole. La storia è ben raccontata e ben costruita, mai noiosa e basata su un soggetto interessante. Alcuni personaggi sono magari un po' sopra le righe e anche i dialoghi a volte sono un filino retorici, specie quando parla il personaggio principale, però non è un problema.

  • User Icon

    Vladimiro

    25/05/2012 14:47:54

    Un libro divertente ottimo per una lettura veloce, ben congegnato come storia, abbastanza avvincente. A mio avviso un po carente nei personaggi e approfondisce poco il lato storico.

  • User Icon

    odisseo

    22/05/2012 17:19:43

    Leggo che tale Simone e tale Giorgia usano per commentare il libro le stesse parole, perfino lo stesso errore ortografico... Mah... In ogni caso libro onesto, ben scritto e meritevole.

  • User Icon

    Giorgia

    22/05/2012 10:59:45

    Un libro insulso senza capo ne coda, non succede mai nulla solo un continuo fuggi fuggi generale e dopo aver letto il finale si può dire che manco valesse la pena finirlo. Per l'ennesima volta mi sono lasciata fregare dal desiderio di comprare e scoprire autori italiani piuttosto che stranieri ma con Mosca non ci siamo proprio.

  • User Icon

    Mauro

    14/05/2012 11:46:26

    Un romanzo onesto e ben scritto, una trama originale e interessante... Attendo l'autore alla prossima prova confidando in un pò più di mistero e di "passione"

  • User Icon

    Mattia

    13/05/2012 02:26:44

    Mi aspettavo di più sinceramente; romanzo un pò confuso e che mira troppo in alto senza arrivarci, aspettavo sempre il colpo di scena che non è mai arrivato, lettura veloce, scorrevole e leggera tutto sommato... il titolo come altri hanno già detto non ha nulla a che fare col romanzo

  • User Icon

    annalisa

    07/05/2012 21:53:16

    Bella trama ben articolata. I personaggi andavano caratterizzati meglio. Mi aspettavo un po' di mistero in piu'. Comunque piacevole

  • User Icon

    silvia grippo

    07/05/2012 16:21:38

    libro entusiasmante, con più chiavi di intepretazione e più livelli di lettura. la scrittura, poi, è di alta qualità.

  • User Icon

    roberto bianchi

    07/05/2012 16:13:07

    Romanzo stupendo! qualcosa di più di un semplice thriller, ti prende e apre nuove scenari, scatena l'immaginazione...molto, molto bello!

  • User Icon

    Simone

    07/05/2012 09:00:09

    Libro pessimo, senza capo ne coda, un finale senza senso, un titolo che non c'entra niente con il libro: PESSIMO. Non compratelo.

Vedi tutte le 28 recensioni cliente
  • Davide Mosca Cover

    Davide Mosca (Savona, 1979) è autore di diversi romanzi storici, tra cui ricordiamo i best-seller Il profanatore di biblioteche proibite (Sperling & Kupfer 2012), La cripta dei libri profetici (Sperling & Kupfer 2013) e Breve storia amorosa dei vasi comunicanti (Einaudi 2019). Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali