Salvato in 16 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Tre indagini per gli ispettori Isaksen e Dahle: La trappola-L'ultima casa a sinistra-Dolce come la morte
9,40 € 9,90 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Tre indagini per gli ispettori Isaksen e Dahle: La trappola-L'ultima casa a sinistra-Dolce come la morte 90 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,40 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
9,50 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
9,90 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
12,90 € + 7,60 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,40 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
9,50 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
9,90 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
12,90 € + 7,60 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Tre indagini per gli ispettori Isaksen e Dahle: La trappola-L'ultima casa a sinistra-Dolce come la morte - Unni Lindell - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Tre indagini per gli ispettori Isaksen e Dahle: La trappola-L'ultima casa a sinistra-Dolce come la morte Unni Lindell
€ 9,90
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

La trappola è il thriller che introduce la coppia di ispettori più famosa del nord Europa: Cato Isaksen e Marian Dahle. In un caldo giorno di giugno, caldo persino in Norvegia, il piccolo Patrik Øye scompare improvvisamente nel nulla. In L'ultima casa a sinistra Isaksen e Dahle devono affrontare la morte di Britt Else Buberg, una donna sola, precipitata dal sesto piano di un palazzo alla periferia di Oslo. La vittima ha il profilo psicologico della suicida, eppure l'esito delle indagini non può essere così scontato... In Dolce come la morte la vittima dell'omicidio è il capo della polizia. È stato soffocato con un cuscino mentre era in ospedale. Un delitto del presente e uno del passato: come in un puzzle, gli ispettori devono far combaciare gli elementi in comune per risolvere il caso.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
Tascabile
19 maggio 2016
828 p., Rilegato
9788854181113

Valutazioni e recensioni

4,67/5
Recensioni: 5/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Fabio S.
Recensioni: 5/5

Ottima iniziativa della Newton che ci fa conoscere i primi tre gialli di Unni Lindell che, racconto dopo racconto, sembra perfezionare stile e intreccio, anche se meno la parte dedicata alla suspance. Indubbiamente Cato e Marian sono due personaggi azzeccati per la loro posizione agli antipodi, anche se spesso la Lindell sembra dedicare più spazio e meriti maggiori alla seconda. In effetti, la sensazione che la vera protagonista sia Marian è forte. Il primo racconto inizia subito col botto e procede su buoni livelli, il secondo sembra constuito con più maestria, il terzo risulta il migliore indubbiamente, anche se la scelta di come sviluppare la narrazione non sembra del tutto funzionale, anche a causa di un intreccio piuttosto articolato. Si possono leggere, tra le righe, rimandi più o meno espliciti alla serie della George, con Linley e Barbara, con le dovute differenze, ovviamente, e anche la prosa, spesso introspettiva, ricorda la narrazione della scrittrice inglese. Trittico comunque consigliato a chi cerca gialli nordici meno banali di quelli che stanno affollando immeritatamente gli scaffali, sconsigliato a chi cerca il thriller adrenalinico.

Leggi di più Leggi di meno
n.d.
Recensioni: 5/5

Avevo letto i romanzi pubblicati in precedenza da Unni Lindell prendendoli in prestito in biblioteca: non ho resistito all'offerta di acquisto, tre romanzi in un unico volume...così li ho letti d' un fiato, senza l'ansia di aspettare. Fantastica Unni Lindell nel tratteggiare i caratteri dei due investigatori , Isaksen e Dahle.

Leggi di più Leggi di meno
zombie49
Recensioni: 4/5

Il volume raccoglie i primi tre romanzi di Unni Lindell, che hanno x protagonisti gli ispettori della polizia norvegese Cato Isaksen e Marian Dahle. E’ una scelta editoriale interessante, che permette ai lettori di conoscere meglio e apprezzare la regina del thriller scandinavo: per me è stata una scoperta affascinante. Stupisce che quest’autrice abbia iniziato a scrivere gialli in età matura. I suoi personaggi Cato e Marian sono due figure contrapposte, diverse nella psicologia e nelle contrastanti scelte di vita, ma sul lavoro sono capaci di mettere da parte gli attriti personali e di collaborare nella soluzione dei casi. Sono interessanti anche i personaggi di contorno, gli uomini e le donne del commissariato di Oslo. E’ innovativa l’ambientazione nel profondo Nord, con le sue atmosfere cupe e gotiche, i boschi e i fiordi al confine della città, una natura che incombe, diversa dagli stereotipi. Fastidioso l’uso del “tu” nei dialoghi fra estranei, anche se proprio della lingua norvegese: in italiano creano confusione, perché fanno supporre una familiarità inesistente. La traduzione, specie dell’ultimo volume, è pessima, con errori di grammatica, periodi incompleti, espressioni dialettali. E’ incomprensibile la scelta della Newton Compton di modificare i titoli originali, molto più efficaci. Colpisce la differenza di qualità fra i tre romanzi: avvincente e originale “La trappola” 5/5, confuso e mediocre il secondo 2/5, più interessante ma lento e improbabile “Dolce come la morte” 3/5.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,67/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore