La Roma di Mussolini. La più completa ricostruzione delle trasformazioni della città durante il regime fascista - Paolo Sidoni - copertina
Salvato in 31 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
La Roma di Mussolini. La più completa ricostruzione delle trasformazioni della città durante il regime fascista
10,20 €
LIBRO USATO
Venditore: Libreria Yelets
10,20 €
disp. immediata disp. immediata (Solo una copia)
+ 4,50 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Yelets
10,20 € + 4,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
ibs
9,60 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,60 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Yelets
10,20 € + 4,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi
La Roma di Mussolini. La più completa ricostruzione delle trasformazioni della città durante il regime fascista - Paolo Sidoni - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Nella documentazione degli anni Venti e trenta sullo sviluppo urbanistico di Roma l'aggettivo che ricorre con frequenza è "moderno". Negli studi specialistici, negli articoli per il grande pubblico, nelle riflessioni di architetti e urbanisti dell'epoca, la trasformazione della capitale – così come dell'Italia intera – era correlata agli sviluppi di cui la società e la vita quotidiana avrebbero conosciuto gli effetti più profondi nei decenni a venire. Ma è davvero esistita un'architettura fascista? Stando agli edifici realizzati nello stesso periodo fuori dall'Italia e alle testimonianze degli architetti razionalisti, bisogna rispondere di no. Durante il regime venne concesso spazio tanto alla tradizione quanto al rinnovamento. Nell'ex foro Mussolini trovano posto il richiamo al classico dello Stadio dei Marmi e la sperimentazione formale della Casa delle armi. Le costruzioni dell'E42 non sono così poi dissimili dal monumentalismo semplificato, in auge in Francia, in Unione Sovietica o negli Stati Uniti. Gli architetti che diedero vita alla Roma mussoliniana lavorarono con successo anche per la Roma antifascista. Si tratta di un continuum di idee, progetti e personaggi che ha origine ben prima dell'avvento del fascismo e che proseguirà nei decenni successivi. Dopo oltre settant'anni questo volume monumentale affronta in modo documentato e con il necessario distacco un campo di ricerca che spesso ha visto scontrarsi visioni contrapposte.

Tra gli argomenti trattati:
• Lo sviluppo demografico e la motorizzazione di massa
• Gli architetti di Mussolini
• Via dei colli, dei monti o dei fori imperiali?
• Il palazzo del littorio
• Il "camerata" Le Corbusier a Roma
• Gli sventramenti e le borgate
• Il cinema: l'arma più forte
• Il mausoleo e l'Ara Pacis
• Stile e42
• Dall'e42 all'Eur
• Il grand tour degli architetti sovietici
• Il foro Mussolini (oggi foro italico)

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
26 novembre 2019
454 p., ill. , Brossura
9788822736055

Conosci l'autore

Paolo Sidoni

1962, Verona

Saggista, documentarista e ricercatore storico, ha collaborato con l’Istituto Luce e con l’Istituto Studi Storici Europei. Ha organizzato eventi e convegni sulla storia moderna e contemporanea, e collabora con i mensili «BBC History Italia» e «Classic Rock». Ha collaborato con il quotidiano «Rinascita», i mensili «Storia in Rete», «Storia del Novecento», «Area» e il bimestrale «Storia Verità».Insieme a Paolo Zanetov, con la Newton Compton, ha pubblicato "Cuori rossi contro cuori neri. Storia segreta della criminalità di destra e di sinistra" e "Pentiti".

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore