L' ultimo inquisitore

Goya's Ghosts

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Goya's Ghosts
Regia: Milos Forman
Paese: Stati Uniti; Spagna
Anno: 2006
Supporto: DVD
Salvato in 37 liste dei desideri

€ 15,90

Venduto e spedito da Music Store

Solo 1 prodotto disponibile

+ 6,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Verso la fine del Settecento le idee illuministe dilagano anche se l'Europa è stretta nella morsa della Santa Inquisizione. Francisco Goya, pittore di corte sotto il regno dei Borboni, non perde occasione di ritrarre nei propri dipinti le sofferenze dei condannati e la ferocia dei tribunali. La Chiesa, per ritorsione, mette sotto processo Ines, la sua musa ispiratrice, accusandola di giudaismo e di eresia. Durante la sua prigionia, Ines incontrerà il monaco Lorenzo, astuto ed enigmatico membro della Santa Inquisizione.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 3
5
3
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Marisa

    05/05/2018 19:34:56

    Film affascinante che tratta la storia del celebre pittore Francisco Goya. Dolore, superstizione, sofferenza sono le basi per definire questo oscuro personaggio e il periodo storico che ha vissuto. Ottima trasposizione cinematografica.

  • User Icon

    n.d.

    20/10/2017 08:21:04

    Ottimo film

  • User Icon

    VINCENZO CORRUPATO

    28/10/2013 20:34:06

    Il film è bellissimo.Il regista ci vuole dimostrare le nefantezze che può commettere la Chiesa Cattolica quando uno dei suoi chierici, il frate Lorenzo(un sadico sessuale)usa il potere secolare dello Stato per soddisfare le sue voglie sessuali.Per fortuna oggi la Chiesa Cattolica, dopo il Concilio Vaticano II, ha capito bene che non deve usare il potere temporale per governare, applicando concretamente le parole di Gesù "il Mio Regno non fa parte di questo Mondo". La morale del film è questa: anche quando uno dei membri della Chiesa sbaglia,la Divina Provvidenza sa intervenire per fare Giustizia, e sa ricavare il Bene anche dal Male. Difatti, Dio usa l'invasione delle truppe Napoleoniche francesi (che tanta violenza ha portato al popolo spagnolo) per liberare dalle prigioni dell'inquisizione spagnola, una povera sventurata; dopo che NESSUNO aveva mosso un dito per liberarla. La canzone finale del film, cantata dai bambini (la voce dell'innocenza), lo conferma e ribadisce. Dopotutto, la Chiesa Cattolica ha sempre insegnato, da secoli, che Dio a volte permette il male, per averne in seguito un Bene più Grande !.

  • Produzione: Medusa Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 106 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Milos Forman Cover

    "Nome d'arte di Jan Tomás F., Regista statunitense di origine ceca. Studia regia alla scuola di cinema di Praga, lavorando poi come presentatore in televisione e come sceneggiatore e aiuto-regista nel cinema; dal 1957 al 1961 partecipa a Laterna magika (Lanterna magica), collettivo di registi e sceneggiatori interessato all’allestimento di spettacoli che combinano teatro e cinema, rifacendosi all’esperienza delle avanguardie europee tra le due guerre mondiali. Negli anni che preparano la breve ma intensa «primavera di Praga» maturano rapidamente le condizioni per il suo esordio alla regia, che avviene con Konkurs (1963), largamente influenzato dai principi del «cinema verità», come anche i successivi L’asso di picche (1964) e Gli amori di una bionda (1965). Nel generale processo di svecchiamento... Approfondisci
  • Natalie Portman Cover

    Nome d'arte di Natalie Hershlag, attrice statunitense di origini israeliane. Scoperta giovanissima da un agente alla ricerca di una modella bambina, debutta sul grande schermo all’età di tredici anni con il ruolo di Mathilda, la ragazzina scampata alla strage che ha sterminato la sua famiglia e che viene protetta da un solitario assassino in Léon (1994) di L. Besson. Dopo alcune apparizioni marginali in Heat - La sfida (1995) di M. Mann, Tutti dicono I love you (1996) di W. Allen e Mars Attacks! (1996) di T. Burton, raggiunge fama mondiale interpretando Amidala, la giovane e dolce regina di Naboo nella saga Guerre stellari (Star Wars - Episodio I: La minaccia fantasma, 1999, Star Wars - Episodio II: L’attacco dei cloni, 2002, e Star Wars - Episodio III: La vendetta dei Sith, 2005, tutti di... Approfondisci
Note legali