Topone PDP Libri
Salvato in 15 liste dei desideri
L' anima del male
6,48 € 12,00 €
LIBRO USATO
12,00 € 6,48 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
6,48 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
11,40 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,40 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
6,48 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
L' anima del male - Maxime Chattam - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Joshua Brolin è un giovane detective tormentato e solitario capace di penetrare nella mente degli assassini fino a prevederne mosse e comportamenti. Ha lasciato l'FBI, un ambiente troppo gerarchico e burocratico per un tipo indipendente come lui, e ora insegue il male nelle strade di Portland. La città è sconvolta dal ritrovamento di cadaveri mutilati secondo un preciso rituale: mani tagliate di netto e viso sfigurato da messaggi cabalistici segnati con l'acido, simili a quelli che si lasciava dietro il cosidetto Boia di Portiand, fino al giorno in cui è stato ucciso. Joshua Brolin e Juliette Lafayette, la studentessa in psicologia che un anno prima stava per diventare una vittima del Boia, lottano contro il tempo per scavare nei meandri del male e trovare il mostro, che li sfida con lettere di minaccia in cui cita versi dell'Inferno dantesco. Un noir duro e agghiacciante che imprigiona il lettore nelle profondità del male.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2009
Tascabile
4 febbraio 2009
482 p., Brossura
9788817028479

Valutazioni e recensioni

3,87/5
Recensioni: 4/5
(15)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(2)
3
(4)
2
(1)
1
(1)
Vincenzo
Recensioni: 3/5

Niente di indimenticabile ma neppure da disprezzare. Per questo genere gli ingredienti sono sempre un serial killer ben celato, un'indagine non sempre lineare, molti colpi di scena e personaggi convincenti. C'è tutto questo ben mescolato ma il sapore è quello di un dejà vu, ben raccontato ma pur sempre già visto.

Leggi di più Leggi di meno
andrea
Recensioni: 3/5

thriller interessante, crudo, non consigliato a chi si lascia impressionare facilmente. buona opera prima ma non eccellente. per tutta la durata del libro ho sempre avuto una fastidiosa sensazione di forzatura. dai dialoghi, alla storia personale dei personaggi, ad alcuni passaggi che sembra servano più ad allungare il brodo che non alla storia in sé. non c'è un lieto fine ed è positivo ma troppo scontato e affrettato il finale.

Leggi di più Leggi di meno
Filippo
Recensioni: 1/5

Sono stato tratto in inganno dalle numerose recensioni positive di questo libro. In realtà, l'ho trovato piuttosto scontato sia nello svolgimento che nel finale, con una caratterizzazione dei personaggi a tratti anche un po' ridicola (la storia d'amore tra i due protagonisti principali si intuisce fin dalle primissime pagine, così come la figura del giovane futuro procuratore che vuole dire sempre e comunque la sua sulle indagini diventa irritante), I dialoghi risultano spesso veramente elementari. Il finale, poi, è quanto di più lontano dalla realtà e dal buon senso si possa immaginare, con la ragazza scampata quasi per caso mesi prima da un brutale omicida che lo va a cercare da sola in un casolare abbandonato nel bosco (e ovviamente lo trova pronto ad accoglierla)! Ultima osservazione: se leggete la presentazione del libro nella quarta di copertina, sappiate che siete già arrivati a metà del libro!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,87/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(2)
3
(4)
2
(1)
1
(1)

Conosci l'autore

Maxime Chattam

1976, Herblay

Durante l'infanzia ha soggiornato a lungo negli Stati Uniti. A Portland nell'Oregon, in cui ha vissuto nel 1987, ha ambientato il suo primo romanzo. Dopo aver frequentato il liceo a Herblay, si è iscritto alla facoltà di lettere moderne all'università di Parigi, città in cui, sognando in quegli anni di fare l'attore, ha seguito dei corsi di recitazione, ottenendo anche piccoli ruoli in televisione o per la pubblicità. Nei primi anni Novanta inizia la sua attività di scrittore di romanzi con forti richiami a Stephen King. Scrive poi anche per il teatro, ma vede nei romanzi gialli e polizieschi il suo futuro di scrittore. Proprio per acquisire competenze, frequenta per un anno un corso di criminologia all'università...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore