Hereditary. Le radici del male (Blu-ray)

Hereditary

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Hereditary
Regia: Ari Aster
Paese: Stati Uniti
Anno: 2018
Supporto: Blu-ray
Vietato ai minori di 14 anni

33° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Horror

Salvato in 22 liste dei desideri

€ 19,99

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 19,99 €)

Un debutto ambizioso, che lavora per accumulo ma sfiora intuizioni destinate a lasciare il segno


Ellen Graham muore insieme ai suoi misteri. Mentre la figlia Anne elabora il lutto di una complicata figura materna, nella casa dei Graham avvengono strani episodi, che sembrano presagire un epilogo tragico. Basta un movimento di macchina, lento e avvolgente, tra i sinistri diorami assemblati dalla protagonista Anne Graham per far capire a cosa andremo incontro con Hereditary. A un dramma angosciante sui traumi di una famiglia di rara disfunzionalità e insieme a un ambizioso debutto, che guarda ai maestri del passato per generare nuovi shock.
4,44
di 5
Totale 9
5
5
4
3
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Gabri92

    11/05/2020 10:48:58

    Stupenda edizione della Midnight Factory per uno dei migliori horror degli ultimi anni!

  • User Icon

    lorenzo

    22/09/2019 21:43:22

    bellissima edizione video molto buono speriamo che ne escono sempre di cosi

  • User Icon

    Marco

    21/09/2019 10:26:21

    Ari Aster rappresenta con Hereditay la rinascita dell'horror, una nuova vita, fatta di tecnica, suggestione, tensione e ottimo racconto. Dopo decenni di cinema sempre ripetitivo, il genere trova una nuova dimensione, e si riscopre, si rinnova, rinasce. Hereditary è un film di una fattura eccellente, ottimamente confezionato, che lascia ben sperare per il futuro. Ma come opera prima non si poteva fare di meglio. Un must.

  • User Icon

    Alessandro

    20/09/2019 21:44:30

    Opera prima di Ari Aster, in molti gli hanno tributato il titolo di horror rivelazione del 2018. Storia cupa ed angosciante che vede protagonista la famiglia Graham. In questo contesto pesante e nevrotico niente è come sembra e ciò che appare attraverso la psicologia dei personaggi nasconde realtà molto più profonde.

  • User Icon

    Cristiano

    20/09/2019 14:53:06

    Film molto particolare che merita assolutamente di essere visto. Magari non si capisce immediatamente, ma poi tutto alla fine diventa chiaro. Molta bella l'edizione limited del blu ray! Acquisto sicuramente consigliato.

  • User Icon

    Linda

    11/03/2019 16:45:23

    Nonostante la maggior parte delle persone lo abbia acclamato come capolavoro secondo me non é niente di che. La storia é lenta l'unica cosa che ho davvero apprezzato sono gli attori ed in particolare Toni Colette.

  • User Icon

    Parola di M

    08/03/2019 13:54:11

    La sorprendente opera prima di un regista che trasforma lo spettatore in un testimone incosciente della catastrofe che si abbatte su una famiglia. Il ritmo è lento ma la tensione è costante. Sceneggiatura e messa in scena sono strepitose. Consigliato a tutti coloro che amano il buon cinema, indipendente dall'amore verso il genere horror.

  • User Icon

    Fullo

    07/03/2019 17:13:23

    Così si fanno gli horror seri: va fino in fondo senza paura, riuscendo a sorprendere in maniere inaspettate. Regia e colonna sonora memorabili, ma è soprattutto Toni Collette a lasciare di stucco con un'interpretazione magistrale. Da non perdere.

  • User Icon

    Dario

    05/03/2019 20:12:52

    Ottimo film horror lo consiglio molto il film scorre velocemente e a tratti ti fa sentire la paura.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente

Un debutto ambizioso, che lavora per accumulo ma sfiora intuizioni destinate a lasciare il segno

Trama

Ellen Graham muore insieme ai suoi misteri. Mentre la figlia Anne elabora il lutto di una complicata figura materna, nella casa dei Graham avvengono strani episodi, che sembrano presagire un epilogo tragico. Basta un movimento di macchina, lento e avvolgente, tra i sinistri diorami assemblati dalla protagonista Anne Graham per far capire a cosa andremo incontro con Hereditary. A un dramma angosciante sui traumi di una famiglia di rara disfunzionalità e insieme a un ambizioso debutto, che guarda ai maestri del passato per generare nuovi shock.

  • Produzione: Lucky Red, 2018
  • Distribuzione: Koch Media
  • Durata: 127 min
  • Lingua audio: Italiano (5.1 DTS HD);Inglese (5.1 DTS HD)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,00:1
  • AreaB
  • Contenuti: Booklet; Making of; Scene tagliate; Trailer
  • Toni Collette Cover

    Propr. Antonia C., attrice australiana. Si iscrive al National Institute of Dramatic Art di Sydney ma abbandona gli studi dopo qualche mese per lavorare in teatro, dove recita in Zio Vanja e Re Lear. Brillante e poliedrica, conquista la notorietà internazionale con l’agrodolce commedia sociologica Le nozze di Muriel (1994) di P.J. Hogan, sebbene sia irriconoscibile per esigenze di scena. Nel 1996 interpreta Harriet Smith nella trasposizione cinematografica del romanzo di J. Austen Emma (1996) di D. McGrath. Successivamente è nel cast di Velvet Goldmine (1998), il film di T. Haynes dedicato alla stagione del glam rock inglese, poi in quello di The Sixth Sense - Il sesto senso (1999) di M.N. Shyamalan ed è una delle interpreti di Otto donne e mezzo di P. Greenaway. Nel 2000 partecipa a Shaft... Approfondisci
  • Gabriel Byrne Cover

    "Propr. G. James B., attore irlandese. Prete mancato, archeologo e in seguito insegnante di spagnolo, arriva relativamente tardi al cinema recitando in Excalibur (1981) di J. Boorman. Nel 1986 interpreta Lord Byron in Gothic di K. Russel; negli anni successivi la sua carriera prende il volo: è il consigliere del boss mafioso in Crocevia della morte (1990) di J. Coen, il professor Bhaer in Piccole donne (1994) di G. Armstrong, l’ex poliziotto in I soliti sospetti (1995) di B. Singer, un eroico D’Artagnan in La maschera di ferro (1998) di R. Wallace e Satana in End of Days - Giorni contati (2000) di P. Hyams. È il padre dello schizofrenico protagonista in Spider (2002) di D. Cronenberg." Approfondisci
Note legali