€ 12,99

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Michela

    18/09/2018 15:30:26

    Dalla penna di Jack Ketchum e co-sceneggiato da Lucky McKee e dallo stesso Ketchum, nel 2011 esce una piccola perla, concepita come il sequel ideale del film Offspring, girato da Andrew van den Houten nel 2009. The Woman è un film potente, più raffinato nella fotografia e nella messa in scena rispetto al televisivo Offspring, si può considerare un film a sé stante ed il non aver visto il film di Van Den Houten non ne penalizza la visione né la comprensione. Parla degli orrori che si celano nella Provincia Americana e lo fa dannatamente bene. The Woman è un film feroce, un urlo che spazza via perbenismo e facciata e che ci spinge a chiederci se le persone che condividono con noi tempi e spazi di vita siano proprio come noi le vediamo. E' un film sulla sporcizia celata in fondo all'animo umano, sulla misoginia, sul maltrattamento psicologico e fisico ... ci vorrà la Woman del titolo per spazzare via tutto, per ripulire l'orrore con altro orrore. Giungerà come un uragano per porre fine a soprusi ed abusi, ci prenderà per mano e ci mostrerà un nuovo inizio. Un film di cui ci si innamora anche se fa arrabbiare ed in cui l'interpretazione di Pollyanna McIntosh, i suoi sguardi, la sua fisicità daranno un senso a tutto quell'orrore. Un film che fa star male ed arrabbiare, con buoni interpreti nonostante il basso budget. spicca su tutti l'interpretazione di Pollyanna McIntosh, i suoi sguardi, la sua fisicità. Bravissimi e convincenti anche gli altri interpreti, in particolare i due ragazzini che danno vita ai personaggi di Peggy e di Brian, entrambi vittime di un'educazione patriarcale che considera la prima un essere inutile e succube, buona solamente per soddisfare l'uomo ed occuparsi della casa ed il secondo, terribile ed orrendo clone in miniatura del padre. Insieme a "La Ragazza della porta accanto" e "Lost", un film assolutamente da vedere per poter conoscere Ketchum, scrittore ancora poco conosciuto in Italia.

Scrivi una recensione
  • Produzione: Koch Media, 2014
  • Distribuzione: Koch Media
  • Durata: 101 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1 HD);Inglese (DTS 5.1 HD)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • AreaB
  • Contenuti: trailers