Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La falena d'argento<span>.</span> Edizione limitata e numerata di Dorothy Arzner - DVD

La falena d'argento. Edizione limitata e numerata

Christopher Strong

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Christopher Strong
Paese: Stati Uniti
Anno: 1933
Supporto: DVD

€ 4,99

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nel 1870 una carovana di mormoni guidata da due allevatori di cavalli si dirige verso lo Utah. Nel corso del pericoloso viaggio i membri del gruppo dovranno affrontare una tribù di indiani Navajo e una banda di spietati fuorilegge. Anche di fronte alle difficoltà troveranno nella solidarietà e nello spirito di sacrificio la forza di reagire. Giovane, bellissima e indipendente, Cynthia è una coraggiosa aviatrice che ha raggiunto e superato parecchi primati maschili ma che non è mai stata innamorata. Quando conosce Christopher la passione divampa inarrestabile sebbene lui sia già sposato. Incurante dei pregiudizi la ragazza decide di seguire il suo cuore ma presto sarà costretta ad affrontare un terribile dilemma.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lucio

    01/05/2009 17:08:45

    Navajo? Mormoni? Ma di che film stiamo parlando? Questo è uno dei primi film interpretato dalla grande Katharine Hepburn che, indipendente per sua natura gli è stato fatto questo su "misura" divenendo (poi con altri films da lei interpretati) uno dei primi simboli di protagonismo femminile/femminista. Il film parla di un amore che neanche lei credeva che potesse esistere e neanche ci pensava, intenta com'era con caparbietà, coraggio (o spericolatezza)ad accumulare primati e gloria che neanche i maschietti del suo tempo riuscivano ad eguagliare. E, proprio per questa sua indole, giusto come una falena attratta dalla luce, nel crcare di battere il primato di altitudine si "brucia" e muore.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Ermitage Cinema, 2015
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 77 min
  • Lingua audio: Italiano (Mono)
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area2
  • Allegati: Libri; confezione speciale
  • Katharine Hepburn Cover

    Propr. K. Houghton H., attrice statunitense. Alta, magra, le lunghe gambe slanciate, lo stupendo volto coperto di lentiggini, proviene da una famiglia progressista e anticonformista, il padre medico famoso, la madre plurilaureata e con un passato da suffragetta militante. Frequenta il college, ma sin da giovanissima la sua aspirazione è diventare attrice. Dopo un non brillante esordio in teatro, il cinema si rivela presto il suo autentico universo. Evita l'apprendistato esordendo da protagonista in Febbre di vivere (1932) di G. Cukor. L'anno seguente ottiene il suo primo Oscar per l'interpretazione in Gloria del mattino (1933) di L. Sherman, nelle vesti di una ingenua e sfortunata attrice di teatro in cerca di scrittura. Dopo alcuni film di routine, tra i quali Amore tzigano (1934) di R. Wallace,... Approfondisci
  • Colin Clive Cover

    Attore inglese. Figlio di un colonnello inglese, rifugge dalla tradizione militare dei maschi di famiglia per dedicarsi alla recitazione segnalandosi ancora molto giovane in teatro in ruoli di personaggi nevrotici e tormentati. Al cinema arriva grazie all'allora nascente genere horror nel quale offre la sua migliore interpretazione nel ruolo del dottore genialoide e visionario, padre del celeberrimo mostro costruito con pezzi di cadavere e animato dal fulmine, in Frankenstein (1931) e La moglie di Frankenstein (1935) entrambi di J. Whale. Dopo aver girato pochi altri film – fra i quali Jane Eyre (1934), tratto da E. Brontë e diretto da W. Cabanne, nei panni dell'autoritario Rochester – muore giovane per problemi legati all'alcolismo. Approfondisci
Note legali