Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Libri IT
Salvato in 32 liste dei desideri
Attualmente non disponibile Attualmente non disponibile
Info
Il grande futuro
4,95 €
LIBRO
Venditore: IBS
+50 punti Effe
4,95 €
Attualmente non disp. Attualmente non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
4,95 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
4,95 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il grande futuro - Giuseppe Catozzella - copertina

Descrizione


Amal nasce su un'isola in cui è guerra tra Esercito Regolare e Neri, soldati che in una mano impugnano il fucile e nell'altra il libro sacro. Amal è l'ultimo, servo figlio di servi pescatori e migliore amico di Ahmed, figlio del signore del villaggio. Da piccolo, una mina lo sventra in petto e ora Amal, che in arabo significa speranza, porta un cuore non suo. Amal e Ahmed si promettono imperitura amicizia, si perdono con i loro sogni in mezzo al mare, fanno progetti e dividono le attenzioni della affezionata Karima. Vivono un'atmosfera sospesa, quasi fiabesca, che si rompe quando le tensioni che pesano sul villaggio dividono le loro strade. In questo nuovo clima di conflitti e di morte anche Hassim, il padre di Amal, lascia il villaggio, portando con sé un segreto inconfessabile. Rimasto solo, Amal chiede ancora una volta il conforto e la saggezza del mare e il mare gli dice che deve raggiungere l'imam della Grande Moschea del Deserto, riempire il vuoto con un'educazione religiosa. Amal diventa preghiera, puro Islam, e resiste alla pressione dei reclutamenti. Resiste finché un'ombra misteriosa e derelitta riapre in lui una ferita profonda che lo strappa all'isolamento. Allora si lascia arruolare: la religione si colma di azione. L'educazione militare lo fa guerriero, lo fa uomo. Lo prepara a trovare una sposa per generare un figlio. Ma è proprio questo l'unico destino consentito? Qual è il bene promesso? L'avventura di vivere finisce davvero con la strage del nemico?
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2020
23 aprile 2020
2000000038094

Valutazioni e recensioni

4,67/5
Recensioni: 5/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Paolo
Recensioni: 5/5

Ho amato questo libro! Ho sognato, mentre leggevo, di essere Amal, chiudere gli occhi e essere tirato "dentro" al suo mondo. Una storia d'amore, ma anche di amicizia e anche di formazione e crescita personale, di riflessione su tematiche sociali attualissime. Insomma una gran bella lettura. Bravo Catozzella!

Leggi di più Leggi di meno
Titti
Recensioni: 4/5

Un plauso al coraggio di Catozzella: dopo una storia potente e “prevedibile” nel suo essere commovente e piacere a tutti, ci si sarebbe aspettato che cavalcasse l’onda per scrivere un romanzo sulle medesime tematiche, strappalacrime ma reale al punto giusto. Invece qui Catozzella, con un’operazione audace se non del tutto riuscita, ribalta totalmente il punto di vista del precedente successo. Il protagonista Amal si arruola nei “Neri” (immagino ci si riferisca all’Isis) a seguito di un travagliato percorso spirituale. Di difficile lettura e comprensione per noi occidentali è tutta la parte centrale circa l’istruzione coranico di Amal. Tutto sommato ho apprezzato l’operazione; tuttavia non posso dare 5 stelle, lo stile di scrittura è troppo frammentario, vorrebbe essere lirico ma a volte pecca un pochino di inutile barocchismo. Un’opera sicuramente inusuale, da leggere, ma che poteva dare decisamente di più .

Leggi di più Leggi di meno
RobPi
Recensioni: 5/5

Un romanzo di formazione, di guerra e pace, ricchezza e umiltà, che risulta fortemente razionale e irrazionale. Proprio come Alì-Amal, il protagonista, che da un lato si distingue per l'innata docilità caratteriale e dall'altro si immerge diabolicamente nella ferocia di un massacro armato che genera solo morte e distruzione. Ci fa comprendere come l’animo umano sia doppio e ambivalente e circondato da un mondo meschino, opportunista, nonostante l’anima di chiunque guardi con candore al grande futuro che ci attende, poiché la felicità è un diritto di tutti. Alì è un ragazzo che rimane coinvolto nella violenta guerra locale tra l’Esercito Regolare e i Neri integralisti. Egli è un piccolo servo, figlio di servi pescatori e migliore amico di Ahmed, figlio del signore del villaggio Said. Un giorno, l’esplosione di una mina lo costringe a un intervento delicato al cuore e sua madre, da allora, gli cambia il nome in Amal, perché ciò è segno di speranza. Si susseguono storie, persone, scontri violenti, razzie e devastazioni, narrate con una profondità spiazzante.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,67/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Giuseppe Catozzella

1976, Milano

Giuseppe Catozzella è nato nel 1976 a Milano dove si è laureato in filosofia all’Università degli Studi di Milano con Carlo Sini e Stefano Zecchi, con una tesi sul significato della logica per Nietzsche. Dopo la laurea si è trasferito per un lungo periodo in Australia, a Sydney, e poi è tornato a vivere a Milano. È autore di poesie, romanzi-inchiesta, racconti e reportage. È stato a lungo consulente editoriale per la Mondadori e attualmente lavora per Giangiacomo Feltrinelli. Scrive su «L’Espresso», «Sette», «Il Corriere Nazionale», «Max», «Lo Straniero», milanomafia.com, e ha collaborato con la trasmissione televisiva Le Iene. Del suo romanzo-inchiesta Alveare (Rizzoli,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore