Grattacielo tragico di Henry Hathaway - DVD
Salvato in 3 liste dei desideri
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Grattacielo tragico
11,99 €
;
DVD
Venditore: Vecosell
11,99 €
disp. in 4 gg lavorativi disp. in 4 gg lavorativi (Solo 1 prodotto)
+ 3,90 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Vecosell
11,99 € + 3,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
15,32 € + 4,99 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Vecosell
11,99 € + 3,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
15,32 € + 4,99 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Grattacielo tragico di Henry Hathaway - DVD
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Il duro detective Bradford Galt ha appena scontato una pena di due anni per un reato non commesso. Cercando di ricominciare, trascorre il suo tempo lavorando per i suoi clienti e corteggiando la sua nuova segretaria, Kathleen. Ma tutto cambia quando compare un uomo dall’aria sospetta, vestito di bianco, che dichiara di lavorare per per Tony Jardine, l’ex partner di Galt. Quando Jardine viene assassinato, la polizia crede che il colpevole sia Galt. Si tratta invece di una nuova trappola, ma Galt non può provare di essere innocente, e questa volta potrebbe finire nel braccio della morte.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

The Dark Corner
Stati Uniti
1946
DVD
8010312061400

Informazioni aggiuntive

Film in bianco e nero
20th Century Fox Home Entertainment, 2016
20th Century Fox
97 min
Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono);Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
Inglese; Svedese
Full screen
PAL Area2
trailers

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Caesar
Recensioni: 3/5

IL GRATTACIELO TRAGICO di Henry Hathaway (pessima traduzione del più citazionista e ambiguo "The Dark Corner"). Buon noir che rende nel suo messa in scena on location soprattutto per una visione pessimista e dark della "città" come "deposito d'intrighi", fotografato splendidamente tra ombre, vicoli ciechi e vie notturne, in cui il personaggio di Fred Foss (interpretato da William Bendix) esce fuori come un pugno in un occhio nel suo completo bianchissimo, l'aria da sadico detective e la postura da boss della mafia, un pedinatore ossessivo e sinistro. La storia è ben intrecciata in un noir thriller sulla mancata redenzione e sulla corruzione, che ci porta finalmente in quegli squallidi uffici da investigatore privato con le porte a vetri, gli angoli bui delle strade, i piccoli cinema desolati. Splendide le riprese dall'alto in basso, rendono ancor meglio l'ossessiva sensazione di essere seguiti.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

William Bendix

1906, New York

"Attore statunitense. Dal teatro a Hollywood nel '42 (La donna del giorno di G. Stevens), è comprimario efficace in ruoli brutali e sofferti (La chiave di vetro, 1942, di S. Heisler; Prigionieri dell'oceano, 1943, di A. Hitchcock). Attivissimo per un decennio come marine da cruda prima linea (Guadalcanal, 1943, di L. Seiler) o da spiritosa licenza (In giro con due americani, 1944, di A. Dwan), presta il suo marcato accento new­yorkese, in un raro ruolo da protagonista, al giocatore Babe Ruth in L'ultima sfida (1948) di R. Del Ruth e alla chiave grottesca di La corte di Re Artù (1949) di T. Garnett. Torna poi nei toni asciutti di una tesa azione corale con I sanguinari (1955) di L.R. Foster. "

Lucille Ball

1911, New York

Attrice statunitense. Percorre le classiche tappe delle aspiranti attrici ingegnandosi in mille mestieri mentre studia recitazione. Dal 1933 inanella, in parti di supporto, una serie di film di cassetta segnalandosi soprattutto per il talento comico, ai limiti del clownesco. Il successo arriva dal piccolo schermo quando, negli anni '60, diviene la mattatrice della storica sit-com The Lucy Show che la rende famosa e ricca imprenditrice, al punto da permetterle di rilevare i gloriosi studi rko per riconvertirli alla tv. Sul grande schermo va ricordata in Ziegfeld Follies (1946) di V. Minnelli e in Segretaria tuttofare (1949) di L. Bacon, in cui dispiega tutta la sua istrionica e brillante verve.

Clifton Webb

1889, Indianapolis, Indiana

Attore statunitense. Ottimo ballerino, si cimenta nei generi teatrali più disparati, ottenendo grande successo sulle scene fino al 1944, quando decide di dedicarsi completamente al cinema. Con Vertigine (1944) di O. Preminger si rivela attore dallo stile personalissimo, tratteggiando un personaggio caratterizzato da un umorismo sottile e nervoso e da una distinzione squisitamente britannica, ripreso e perfezionato in numerosi altri film di successo, tra cui si ricorda la serie del Signor Belvedere (inaugurata da Il Signor Belvedere va in collegio, 1949, di E. Nugent) e Titanic (1953), Tre soldi nella fontana, Il mondo è delle donne (1954) e Il ragazzo del delfino (1957) di J. Negulesco e Storia cinese (1961) di L. McCarey.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore