La vita a rovescio

Simona Baldelli

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Giunti Editore
Collana: Scrittori Giunti
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 13 aprile 2016
Pagine: 416 p., Brossura
  • EAN: 9788809819498
Salvato in 21 liste dei desideri

€ 13,60

€ 16,00
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La vita a rovescio

Simona Baldelli

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La vita a rovescio

Simona Baldelli

€ 16,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La vita a rovescio

Simona Baldelli

€ 16,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 16,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


Anno 1735: La storia vera di Caterina Vizzani, che sfugge al suo destino fingendosi uomo e innamorandosi di una donna.

Forse gli uomini erano i padroni del mondo perché le donne li lasciavano fare, come se trovassero soddisfazione nelle chiacchiere, nei sospiri e nelle lacrime e fossero contente così. La vita, per le femmine, era una specie di teatro: gli uomini stavano sulla scena e loro sotto, ad applaudire. Ma a lui non bastava. Da che era diventato Giovanni, il mondo si era raddrizzato e aveva scoperto la sua vera natura. Voleva salire sul palco.

ROMA, anno 1735. Né ricca, né bella, il volto sfigurato dal vaiolo, Caterina Vizzani ha quattordici anni ed è convinta di essere nata a rovescio: ama lavorare nella falegnameria del padre, detesta il cucito e le altre occupazioni femminili, e il pensiero di sposarsi la terrorizza. Ma proprio a scuola di ricamo incontra Margherita, la figlia di un avvocato molto vicino al Papa, che la conquista leggendole le meravigliose avventure di Bradamante, la donna cavaliere dell’Orlando innamorato. Caterina non ha più dubbi: lei ama le donne, e soprattutto ama Margherita, di un amore grande e insaziabile che le fa sperimentare per la prima volta i piaceri inebrianti del sesso. Ma quando la madre di Margherita le coglie in flagrante, la vita di Caterina subisce una brusca svolta: con una denuncia per sodomia e stregoneria che le pende sulla testa, è costretta a fuggire e a nascondersi. Ah, pensa Caterina, se solo fossi un uomo. Perché se fosse un uomo sarebbe tutto diverso, potrebbe continuare a sedurre le femmine alla luce del sole e provare a ribaltare la propria vita… Ed è così che, grazie al lungimirante suggerimento di una prostituta, Caterina decide di vestire panni maschili e trasformarsi in Giovanni Bordoni. Come per magia le porte della società si spalancano e davanti a Caterina si dispiega una strada lastricata di occasioni e piacere... Sulle tracce di una storia vera, un grande romanzo d’avventura dove i temi dell’emancipazione femminile e dell’identità sessuale si fondono in un universo picaresco, emozionante e pervaso da un sottile erotismo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,8
di 5
Totale 5
5
4
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    claudia

    21/11/2019 13:46:48

    E' una bella lettura che consiglio, è la storia molto coinvolgente di una donna che si fa uomo per sopravvivere ma mantiene la grazia e gentilezza di una donna, poi purtroppo nel momento che riesce a dotarsi di un fallo assume anche le caratteristiche negative di un uomo: arroganza, violenza, grettezza. Bello come tutti i libri di Simona Baldelli.

  • User Icon

    Aitch

    20/09/2019 19:15:31

    Il libro è assolutamente ben scritto e si lascia leggere con scioltezza. Mi ha affascinata e quello che ancor di più rende la lettura interessante e valevole d'essere letta è il fatto d'essere una storia vera, che in chiave romanzata, narra della vita di Caterina Vizzani. L'ambientazione rende l'idea dell'Italia ma soprattutto di Roma, con le sue luci e ombre e fa venir voglia di cercare le zone dove è ambientato il libro e provare ad immaginarci lì, assieme a Margherita (poi Giovanni).

  • User Icon

    Claudia

    26/07/2017 21:47:00

    Il libro più bello che io abbia mai letto. Il racconto è talmente tanto interessante e coinvolgente da voler leggere il libro nel più breve tempo possibile. Vi dico solo che ho letto questo romanzo mentre ero in vacanza a Roma e ho preferito rimanere in camera d'albergo per godermi le ultime pagine piuttosto che visitare la città! Meraviglia!

  • User Icon

    Alberto

    03/03/2017 08:42:16

    A suo tempo lessi di Simona Baldelli ''Evelina e le fate'' e mi piacque per l'atmosfera che respiravi a metà tra favola e realtà. In questo romanzo, che narra di una ragazza veramente vissuta ho trovato la stessa ispirazione; è coinvolgente e le pagine scorrono via via te lo divori seguendo le vicende di Caterina/Giovanni. E' poi attuale per il tema del diverso orientamento sessuale e per la condizione della donna tuttora non completamente risolto. Leggetelo.

  • User Icon

    Blumagritte

    25/06/2016 17:45:58

    Un romanzo storico raffinato, che ripercorre la vita di Caterina Vizzani. La narrazione è coinvolgente, la ricostruzione storica accurata, gli spunti di riflessione sono quanto mai attuali. Un romanzo sicuramente da consigliare per una scrittrice destinata ad occupare un posto nella storia della letteratura contemporanea.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente

Nella Roma del Settecento, la figlia di un falegname, Caterina Vizzani frequenta riluttante un corso di ricamo durante il quale s’innamora (ricambiata) di Margherita.

Il particolare tipo di amore che lega le due ragazze è condannato e non ha nome: esistono reati di cui essere accusate (sodomia, stregoneria) ma non esiste ancora un termine per definirlo. Dopo esser stata scoperta e denunciata dai genitori di Margherita, Caterina è costretta alla fuga. La sua vita raminga ed esule però non è una vita infelice e marginale, perché Caterina s’inventa Giovanni Bordoni (si trasforma in lui) e va a servizio coltivando la sua passione per le altre donne che sotto le mentite spoglie maschili non risulta più scandalosa.

Per la forza non contrastabile delle sue passioni, e per un insieme di circostanze sfortunate, la sua vita sarà breve, ma suscita una grande curiosità umana e scientifica in Giovanni Bianchi, un medico e studioso che ha conosciuto Caterina-Giovanni. Bianchi esamina il cadavere che di lei rivela inequivocabilmente il genere e la verginità.
Attraverso la sua testimonianza, e per la sopravvivenza di quei suoi preziosi scritti, il singolare coraggio di Caterina, attraversa i secoli e viene riconosciuto in tempi recenti da un bravissimo sociologo col gusto della ricerca storica, Marzio Barbagli, attento a ricostruire i contesti sociali e le categorie mentali nei quali Caterina si è mossa. Fin qui la storia attraverso la documentazione sopravvissuta. Simona Baldelli parte da qui, si affianca alle testimonianze storiche per dare sentimenti e pensieri a Caterina usando la libertà che la letteratura permette ai suoi autori. Con la grazia attenta della sua scrittura, Baldelli immagina e dice (fa dire) quello che la storia non può trattenere nelle sue maglie. E Caterina con la sua peluria sgraziata, con la faccia deturpata, con le sue invenzioni anche sessuali torna a vivere ancora una volta.

Ma questa volta ha un volto, abiti, ambienti domestici in cui collocarla, compagne di lavoro e talvolta di intimità, voce, pensieri e sentimenti tanto forti quanto difficili da catalogare. E il personaggio storico salvato dall’oblio diventa attraverso di lei, compiutamente un personaggio letterario.
Se è vero come credeva il Barone Lamberto che “colui il cui nome è sempre pronunciato resta in vita” allora la lunga vita post mortem di Caterina è (ed è bello pensare sia) il risultato di questa filiera di cantori che, dal Settecento a oggi, l’hanno incontrata e non hanno potuto fare a meno di raccontarla in forme sempre diverse e diversamente preziose.


Recensione di Tiziana Magone

  • Simona Baldelli Cover

    Simona Baldelli è nata a Pesaro e vive a Roma. Evelina e le fate (Giunti 2013) è il suo primo romanzo, finalista al Premio Calvino 2012 e vincitore del Premio Letterario John Fante 2013. Tra gli altri suoi libri ricordiamo Il tempo bambino (Giunti 2014), La vita a rovescio (Giunti 2016), È facile vivere bene nelle Marche se sai cosa fare (Newton Compton 2016), L'ultimo spartito di Rossini (Piemme 2018). Approfondisci
Note legali