Recensioni Qualcosa sui Lehman

  • User Icon
    22/11/2020 09:16:45

    Uno dei più bei libri letti in questo triste 2020: la storia è bella e lo stile della scrittura veramente unico. Consigliatissimo

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    16/09/2020 18:41:41

    Attraverso questa famiglia, vieni trascinato nella genesi della finanza.. ..... Imperdibile

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    17/05/2020 08:17:13

    Geniale nella forma, fulminante in molti dei botta e risposta, originale nelle trovate narrative, non mi ha pienamente convinto. Ha suscitato in me la contraddittoria reazione di volerlo divorare tutto d'un fiato e allo stesso tempo di stancarmi durante la lettura. La storia delle tre generazione dei Lehman, dallo sbarco del primo della famiglia in America nel 1800, si dipana nel dettaglio, descrivendone i vari membri tutti un po' sui generis, mentre la grande storia scorre sul fondo, pur raccontata tutta in funzione delle vicende dei Lehman, quindi con un occhio sempre agli affari, all'economia, alla banca e alla finanza. Anche se i personaggi sono descritti nel dettaglio tanto nell'aspetto quanto nei loro comportamenti e atteggiamenti, mancano completamente di approfondimento psicologico. Ma i grandi assenti sono soprattutto i sentimenti. È come guardare scorrere una serie di scenette (molto spesso ironiche, tanto che si sorride quasi sempre durante la lettura, anche quando si raccontano tragedie) ma senza riuscire ad empatizzare. Insomma, interessante, originale, ma non una di quelle letture travolgenti che le critiche positive mi avevano fatto supporre.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    13/05/2020 22:00:38

    Con la lingua e il ritmo di una ballata, Massini ci racconta la storia di tre generazioni e al tempo stesso la storia di una banca, che a loro volta non sono che la lente da cui leggere la storia dell’intero nostro Occidente. Una storia potente, originale e spesso geniale, che ha dalla sua, oltre al piacere letterario, anche il pregio di offrire preziose chiavi interpretative per comprendere il nostro passato e il nostro presente

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    07/05/2020 13:25:36

    Che dire? Non è quello che mi aspettavo : si tratta infatti di una lunghissima ballata , scritta in versi, non di un romanzo. Peccato, perchè la scrittura di massini è molto valida e ricca di contenuti.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/04/2020 08:40:39

    si merita tutte le cinque stelle. Lo conoscevo pei suoi monologhi a " piazza pulita" da devo dire che con questo libro mi ha stupito.Complimenti di cuore Stefano

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/09/2019 06:17:10

    Incuriosita dal successo riscontrato dall'adattamento teatrale di questo romanzo sia a Londra che a New York, mi sono cimentata nella lettura di "Qualcosa sui Lehman" nonostante i miei iniziali scetticismi riguardo al soggetto: la storia di una famiglia di banchieri. E invece, che dire, sono rimasta davvero sorpresa! Lo stile narrativo di Massini è assolutamente originale e coinvolgente, il che rende "Qualcosa sui Lehman" uno di quei rari libri che ti consente di dire davvero "Non ho mai letto nulla del genere prima d'ora." La storia è appassionante, e nonostante la lunghezza dell'opera, il romanzo scorre rapidamente, anche grazie all'ironia con cui Massini non manca mai di condire la sua narrazione. Consigliatissimo!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    13/04/2019 16:37:13

    Splendido

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/01/2019 15:42:00

    Un libro originale, che descrive la storia di una famiglia e dell’impero che ha costruito senza mai scadere nel banale. Ti tiene attaccato alle pagine fino alla fine. Un autore magistrale.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    22/09/2018 21:00:23

    Non deve spaventare la quantità di pagine dell’opera, non si tratta di una prosa fitta: è una forma innovativa di narrazione, una sorta di ballata che, capoverso dopo capoverso, conduce da un piccolo negozio in Alabama alle speculazioni della finanza internazionale, responsabili del drammatico crack del 2008. Manca l’approfondimento psicologico dei personaggi, che in una prosa tradizionale trova più ampio respiro, ma l’autore ha saputo delineare, con tocco abile ed evocativo, i vari caratteri, così come le scene che si dipanano sotto gli occhi del lettore, dotate dell’eloquenza visiva di una pellicola.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/09/2018 12:35:10

    Incredibile la forma usata (la ballata), incredibile la storia. Riesce a farti affezionare ai membri della famiglia in tutto il loro percorso per costruire un’azienda come la Lehman Brothers e riesce a spezzarti il cuore quando la vedi fallire. Inoltre riesce a farti conoscere un pezzo di storia fondamentale, che ancora oggi ha dei risvolti molto “pesanti” sulle nostre vite.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    27/07/2018 19:31:22

    malgrado la mole, tetto tutto d'un fiato: storia di una famiglia che atteaverso una volontà di affermazione tenacissima e vicende diversissime arriva alle vette della finanza, per poi cadere rovinosamente

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    25/07/2017 10:05:58

    Consiglio a tutti la lettura di questo libro, che giunge a coronamento di un testo teatrale, allestito da Luca Ronconi e trasmesso anche da Rai 5. Dopo aver visto il programma in televisione (2 Volte) ho avuto anche la possibilità di leggere questo, che Stefano Massini definisce romanzo/ballata, Lo considero un libro eccezionale. La storia dei fratelli Lehman, emigrati in America , figli di un allevatore di bestiame tedesco, si dipana per tre generazioni, raccontandoci da dentro il mondo della finanza americana, come lentamente si sia arrivati al grande "crack" del 2008, di cui ancora stiamo pagando le conseguenze. Se già si rimane affascinati dalla lettura del testo teatrale, nel romanzo Stefano Massini si diverte, almeno così sembra anche alla lettura, a dipingere con piccoli, efficacissimi tocchi le personalità, davvero inconsuete, dei fratelli, nipoti e pronipoti, che , partendo da un piccolo negozio di tessuti in Alabama, giungono ad essere dei veri "squali" di Wall Street. Attraverso le loro vicende personali ci giungono anche gli echi della storia, dalla Guerra di Secessione alla Grande Guerra, che i fratelli riescono, anche in questo caso a trasformare in un grande affare. Non bisogna farsi spaventare dalle quasi 800 pagine, il libro va letto sì con attenzione, per non perdere nulla del linguaggio colto ed affascinante di Massini .In realtà, pur trattando di un argomento molto serio, la storia è costantemente pervasa da una grande ironia, per cui è quasi costante il sorriso sulle labbra. Mille complimenti all'autore.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    10/06/2017 19:21:50

    Bello! Affrontare il racconto di lunghe storie di grandi famiglie pone sempre il lettore davanti al pericolo della noia. Della lentezzs. Invece no..la scrittura originale, brillante e veloce fa scorrere gli anni veloci. Con qualche sorriso ma anche molte riflessioni si attraversa la storia e si scopre un modo diverso di vedere il.mondo. Mi è piaciuto e lo consiglio.

    Leggi di più Riduci