Traduttore: F. Cavagnoli
Collana: Super bestseller
Anno edizione: 1996
Formato: Tascabile
Pagine: 272 p.
  • EAN: 9788876844232
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,67

€ 8,92

€ 10,50

Risparmi € 1,58 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    GianniF.

    07/05/2014 13:26:02

    Un romanzo che sembra sempre sul punto di decollare, ma che non avviene mai. Una storia sulla dura vita dei neri in USA anni 20, poco originale e narrata in modo confuso e non coinvolgente. Troppi personaggi, poco delineati e piuttosto sbiaditi. Deludente!

  • User Icon

    Elena

    10/11/2013 13:42:58

    Un libro scritto con uno stile e un ritmo spiccatamente jazz: punteggiatura minimalista, periodi brevissimi, lunghe concatenazioni trasversali. Una storia affascinante e intensa, quella del vecchio Joe Trace e del suo amore per una diciottenne, così grande da esplodere in un proiettile, e rivissuto da Violet, moglie di Joe, impazzita al punto da voler uccidere chi è già morto. In secondo piano, ma sempre presente, la storia dei neri d'America, dalla schiavitù ottocentesca fino all'Harlem degli anni '20. I personaggi, i loro piccoli sogni e le loro grandi sofferenze, ti rimangono nel cuore e nei pensieri. Ho desiderato abbracciare Violet e, ogni tanto, nelle mie fantasie, lo faccio.

  • User Icon

    Lorso57

    12/06/2013 23:57:14

    Non condivido le altre recensioni entusiastiche: il linguaggio é faticoso, a tratti ostico, con i frequenti flashback e le lunghe digressioni che spesso sconcertano il lettore. Ritmo eccessivamente sincopato, troppo "jazz" per me, che mi attendevo ben altro e sono dunque rimasto deluso.

  • User Icon

    daniela

    18/06/2010 16:00:56

    da leggere e rileggere

  • User Icon

    Rocciajubba

    12/07/2007 10:58:52

    Un libro meraviglioso con un ritmo e uno stile che non si dimenticano. E con una delle "chiuse" che ho amato di più nella mia vita.

  • User Icon

    Andrea Santoro

    04/05/2006 14:44:35

    Un libro che mi ha soprattutto emozionato. Scritto con uno stile che ricorda il jazz, con un tema centrale seguito dai vari "a solo" dei personaggi, ti coinvolge senza via di scampo. Come non innamorarsi di Joe Trace e di Violet, ma anche di Dorcas e le sue amiche, dopo che li abbiamo conosciuti nelle loro vite dove ogni piccola soddisfazione va sudata in un mondo ancora troppo ostile ai neri (ambientato nel sud USA, 1926, vale più il romanzo che un intero corso di storia americana)? E poi, grande grandissimo jazz, con i musicisti sui tetti delle case e i giovani all'angolo delle strade tirati a lucido. Una musica che stava per invadere il mondo e che forma il dna comune alla popolazione di "Jazz", una musica che non ti lascia in pace, mai mai mai. Toni Morrison è un'autrice piena di cuore e di affetto, sia per i suoi personaggi che per il lettore. Leggete questo libro e non ve ne pentirete.

  • User Icon

    Maurizio Giraudi

    02/07/2000 11:34:24

    Un prosa e uno stile di narrazione diverso, innovativo sia nella punteggiatura che nel ritmo serrato. Bello, un punto di vista toccante e coinvolgente. Un amore, una vita e una città. Un libro che si sente vero e resta nel cuore.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione