IBS presenta

Le novità e i libri più belli di Murakami

Nel mese del suo 70° compleanno, riscopriamo la produzione di uno degli autori giapponesi più amati al mondo, un narratore capace di trasportarci in un mondo onirico e incredibilmente rivelatore. Negli ultimi anni il suo nome è spesso entrato nelle nominations del Premio Nobel per la letteratura.

NOVITÀ

Una saga fantastica e misteriosa in due volumi, in cui Murakami unisce magistralmente le due anime della sua scrittura: quella surreale e quella introspettiva e realista

Libro L' assassinio del Commendatore. Libro primo: Idee che affiorano Haruki Murakami

L' assassinio del Commendatore. Libro primo: Idee che affiorano

Haruki Murakami

Murakami è tornato per ricordarci che, per quanto i tempi possano sembrare oscuri, sarà la forza delle nostre fragilità a salvarci.

Una borsa con qualche vestito e le matite per disegnare. Quando la moglie gli dice che lo lascia, il protagonista di questa storia non prende altro: carica tutto in macchina e se ne va di casa. Del resto che altro può fare? Ha trentasei anni, una donna che l'ha tradito, un lavoro come pittore di ritratti su commissione che porta avanti senza troppa convinzione dopo aver messo da parte ben altre aspirazioni artistiche, e la sensazione generale di essere un fallito. Così inizia a vagabondare nell'Hokkaidō, tra paesini di pescatori sulla costa e ryōkan (le tipiche pensioni a conduzione famigliare giapponesi) sulle montagne. Finché un vecchio amico gli offre una sistemazione: potrebbe andare a vivere nella casa del padre, lasciata vuota da quando questi è entrato in ospizio in preda alla demenza senile. Il giovane ritrattista accetta, anche perché il padre dell'amico è Amada Tomohiko, uno dei pittori piú famosi e importanti del Giappone: abitare qualche tempo nella casa che fu sua, per quanto isolata in mezzo ai boschi, è una tentazione troppo forte.

Libro L' assassinio del Commendatore. Vol. 2: Metafore che si trasformano Haruki Murakami

L' assassinio del Commendatore. Libro secondo: Metafore che si trasformano

Haruki Murakami

Prenota subito il secondo volume della saga, disponibile dal 29 gennaio!

Nella casa in mezzo al bosco che fu l'abitazione e l'atelier di Amada Masahiko, il grande artista autore del misterioso quadro L'assassinio del Commendatore , vive ormai da qualche mese il giovane pittore protagonista di questa storia. La dimora è sperduta, ma non del tutto isolata: nel primo volume, Idee che affiorano , avevamo conosciuto Menshiki, un vicino ricchissimo e sfuggente mosso da motivazioni solo a lui note. O la piccola Akikawa Marie, studentessa del corso di disegno tenuto dal protagonista, che per una volta sembra abbassare le difese e stringere un legame profondo col suo professore. Per non parlare del Commendatore stesso… Con Metafore che si trasformano si conclude l' Assassinio del Commendatore . Come un mago al culmine del suo potere incantatorio, Murakami Haruki dà vita a un intero universo (a piú di uno, a dire il vero…) popolato di personaggi, storie e enigmi che hanno la potenza indimenticabile dei sogni piú vividi.

Tutti i libri dell'autore

La dimensione onirica, surreale, la musica, l'adolescenza, la sessualità... scopri le tematiche più amate dal grande scrittore attraverso le sue opere

LA BIOGRAFIA

Murakami Haruki è nato a Kyoto ed è cresciuto a Kobe. È autore di molti romanzi, racconti e saggi e ha tradotto in giapponese autori americani come Fitzgerald, Carver, Capote e Salinger. Con La fine del mondo e Il paese delle meraviglie Murakami ha vinto in Giappone il Premio Tanizaki. Fin dal suo primo romanzo, Ascolta la canzone del vento del 1979, Murakami si è imposto sulla scena letteraria giapponese come uno scrittore di primo piano che non sembra appartenere alla tradizione nipponica. Tra i numerosi premi ricordiamo il World Fantasy Award (2006), il Franz Kafka Prize (2006) e il Jerusalem Prize (2009). Lo scrittore giapponese è stato indicato come uno dei favoriti all'assegnazione del Premio Nobel per la Letteratura...

LIBRI IN INGLESE

Scopri lo stile unico e inimitabile dell’autore di Kyoto anche nelle opere in lingua inglese
Libro in inglese Killing Commendatore Haruki Murakami

Killing Commendatore

Haruki Murakami

24,65 € 29,00 €
Libro in inglese 1Q84: Books 1, 2 and 3 Haruki Murakami

1Q84: Books 1, 2 and 3

Haruki Murakami

14,88 € 17,50 €
Libro in inglese Kafka On The Shore Haruki Murakami

Kafka On The Shore

Haruki Murakami

10,20 € 12,00 €
Libro in inglese The Wind-Up Bird Chronicle Haruki Murakami

The Wind-Up Bird Chronicle

Haruki Murakami

12,29 € 14,46 €
Libro in inglese Hear the Wind Sing and Pinball Haruki Murakami

Hear the Wind Sing and Pinball

Haruki Murakami

11,48 € 13,50 €
Libro in inglese Norwegian Wood Haruki Murakami

Norwegian Wood

Haruki Murakami

8,41 € 9,89 €
Libro in inglese Men Without Women: Stories Haruki Murakami

Men Without Women: Stories

Haruki Murakami

8,41 € 9,89 €
Libro in inglese What I Talk About When I Talk About Running Haruki Murakami

What I Talk About When I Talk About Running

Haruki Murakami

8,41 € 9,89 €
Libro in inglese Absolutely on Music: Conversations Haruki Murakami Seiji Ozawa

Absolutely on Music: Conversations

Haruki Murakami Seiji...

11,48 € 13,50 €

IN DIGITALE

Da Norwegian Wood a Kafka sulla spiaggia: tutti gli eBook di Murakami

CITAZIONI TRATTE DAI LIBRI DI MURAKAMI


La felicità è sempre uguale, ma l’infelicità può avere infinite variazioni, come ha detto anche Tolstoj. La felicità è una fiaba, l’infelicità un romanzo.

Kafka sulla spiaggia


Non sarebbe meglio se rimanessimo separati fino alla fine, conservando il desiderio di incontrarci? In questo modo continueremmo a vivere mantenendo intatta dentro di noi la speranza di rivederci, un giorno.

1Q84


Ho sempre avuto fame di affetto, io. E mi sarebbe bastato riceverne a piene mani anche solo una volta. Abbastanza da dire: grazie, sono piena, più di così non ce la faccio. Sarebbe bastato una volta, una sola unica volta.

Norwegian Wood


Se non c’è l’amore, il mondo è come il vento che soffia fuori dalla finestra. Non lo si può sentire sulle mani, non se ne percepisce l’odore.

La fine del mondo e il paese delle meraviglie


A unire il cuore delle persone non è soltanto la sintonia dei sentimenti. I cuori delle persone vengono uniti ancora piú intimamente dalle ferite. Sofferenza con sofferenza. Fragilità con fragilità

L' incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio


Mi sono sempre sentito come un guscio vuoto. E quando uno vive come un guscio vuoto, per quanto lunga sia la sua vita, non si può dire che abbia veramente vissuto. Dal cuore e dal corpo di un guscio vuoto, nasce solo la vita di un guscio vuoto.

L' uccello che girava le viti del mondo


Che potevo saperne io di me stesso? Ero proprio io quel personaggio che riuscivo a percepire con la mia coscienza? Proprio come quando uno non riconosce la propria voce incisa su un registratore, mi chiedevo sempre se l’immagine che percepivo di me stesso non fosse un’immagine distorta che mi ero fabbricato su misura.

Dance Dance Dance


Quando corro, semplicemente corro. In teoria nel vuoto. O viceversa, è anche possibile che io corra per raggiungere il vuoto.

L’arte di correre


La cosa più temibile, però, è voltare le spalle alla paura, chiudere gli occhi per non vederla. Perché così facendo consegniamo la cosa più preziosa che abbiamo in noi a qualcos’altro.

I salici ciechi e la donna addormentata


È divertente, sai? La memoria umana è veramente qualcosa di strano: c’è conservata dentro un sacco di roba inutile, un sacco di cianfrusaglie, come in un cassetto. Mentre le cose importanti, quelle realmente necessarie, svaniscono una dopo l’altra.

After Dark