Il partigiano Johnny - Beppe Fenoglio - copertina

Il partigiano Johnny

Beppe Fenoglio

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Einaudi
Collana: Super ET
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 13 gennaio 2014
Pagine: 530 p.
  • EAN: 9788806219277
Salvato in 383 liste dei desideri

€ 13,30

€ 14,00
(-5%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Il partigiano Johnny

Beppe Fenoglio

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il partigiano Johnny

Beppe Fenoglio

€ 14,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il partigiano Johnny

Beppe Fenoglio

€ 14,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (14 offerte da 13,30 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il capolavoro che racconterà per sempre che cosa sono stati i partigiani e la Resistenza in Italia.

Il partigiano Johnny è riconosciuto come il più originale e antiretorico romanzo italiano della Resistenza. La storia è quella del giovane studente Johnny, cresciuto nel mito della letteratura e del mondo inglese, che dopo l'8 settembre decide di rompere con la propria vita e di andare in collina a combattere con i partigiani. Una storia simile a quella di molti altri giovani e di molti altri libri scritti sullo stesso argomento. Ma Fenoglio riesce a dare alle avventure e alle passioni di Johnny una dimensione esistenziale ben più profonda e generale. Come ha scritto Dante Isella nel saggio che accompagna questa edizione: «Il romanzo di Fenoglio è come il Moby Dick nella letteratura marinara... La sua dimensione epica dilata lo spazio e il tempo dell'azione oltre le loro misure reali», anche grazie a una continua invenzione linguistica.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,23
di 5
Totale 13
5
7
4
4
3
0
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    daniele

    07/09/2020 12:55:38

    Romanzo intenso e appassionante, che permette di farsi un'idea sulla resistenza da un punto di vista vicino ai fatti e alle persone che li hanno vissuti. La prosa è molto particolare, con l'uso di frequenti espressioni in cosiddetto "fenglese" (inserimento di espressioni o costruzioni inglesi all'interno di frasi in italiano) e neologismi

  • User Icon

    Giada

    16/05/2020 19:54:20

    Il Partigiano Johnny è per me un libro imprescindibile, non è il racconto della resistenza , è la resistenza , quella vissuta ,reale , è il freddo, la fame, è il bosco umido e nebbioso, è la paura , è l'inadeguatezza del combattere. E' il miglior libro sulla resistenza che io abbia letto

  • User Icon

    mos

    16/05/2020 09:18:41

    Epopea partigiana da leggere assolutamente

  • User Icon

    GeBo

    16/05/2020 09:17:56

    Opera riletta a distanza di tempo, e trovata sempre fresca ed attuale, intrisa di valori irrinunciabili, indicativi di doveri e capacità di abnegazione da sottolineare e richiamare, in contrapposizione a revisionismo e falsificazioni in atto. Un tempo costituiva lettura didattica, e nella formazione delle giovani coscienze elemento di riferimento. Occorrerebbe riportarlo in auge, per non rischiare pericolosi scivoloni sulla interpretazione della storia contemporanea.

  • User Icon

    andrea

    11/05/2020 08:24:15

    Il romanzo più famoso di Fenoglio, sebbene incompiuto e pubblicato postumo, racconta con grande profondità e originalità, nonché con numerose note di ispirazione autobiografica, la vicenda personale di uno studente unitosi alla causa partigiana dopo l'8 settembre.

  • User Icon

    aurora

    24/02/2020 14:04:23

    Ho tentato più volte di leggerlo e dopo un po' l'ho lasciato. Non mi legava

  • User Icon

    Ni

    03/10/2019 19:08:42

    Da leggere assieme ad Una questione privata.

  • User Icon

    Masha

    19/09/2019 23:48:53

    Avevo letto pareri discordanti al riguardo, così mi sono immersa nella lettura con curiosità. Purtroppo però in due giorni sono riuscita a trascinarmi a fatica a pagina 50 e per questo ho scelto di interrompere e riprendere più avanti. Lo stile non mi piace, se devo essere sincera, ma ho grande rispetto sia per il romanzo che per l'autore, del quale ho adorato una questione privata, dunque più avanti, quando sarà il momento, lo leggerò da capo.

  • User Icon

    Antonio

    01/09/2019 18:44:49

    Un romanzo indimenticabile.

  • User Icon

    furetto60

    19/06/2019 08:11:25

    Sorprendente come possa piacere quest’opera, di fatto un non romanzo (come noto pubblicata postuma e frutto, nell’attuale versione, d’un assemblaggio resosi necessario per renderla fruibile), nonostante gli inevitabili difetti strutturali e un linguaggio spesso complicato, arzigogolato, appesantito, soprattutto nelle prime 120/150 pagine, da un uso massiccio dell’inglese (e non un inglese scolastico). Però piace, piace anche quando le scelte linguistiche di Fenoglio non solo lasciano perplessi ma sono obiettivamente brutte, però piace, affascina, stimola e pungola il lettore. Non sapremo mai come sarebbe stata l’opera nella sua stesura definitiva. Forse l’autore avrebbe limato qua e là eliminando certi scogli, smussando le scelte più ardue, acconsentendo a qualche perplessità dell’editore. Teniamocelo stretto così quindi, il partigiano Jhonny, brutto e imperfetto. Ma potente.

  • User Icon

    Giorgio g

    14/01/2019 10:49:47

    È uno dei libri basilari della nostra letteratura ma vi trovo una nota stonata, il frequentissimo abbondare di citazioni inglesi (e se uno, a differenza di chi scrive, l’inglese non lo sa?) e di azzardati neologismi. Un esempio: “la pelle si cromatizzava come certe molli bucce di frutti ipermaturi.” Certo, se l’autore avesse avuto il tempo per rivedere le bozze, che non gli fu concesso dalla morte, ne sarebbe venuto un romanzo ben diverso. Per il resto, è una narrazione dell’epopea partigiana che io, bambino, avevo seguito da vicino in un paese del Canavese, con l’alternanza continua tra partigiani e tedeschi-repubblichini, ne ricordo molti episodi ed il 25 aprile in cui la guerra finì.

  • User Icon

    Nobile

    19/05/2017 20:57:55

    Bellissimo, leggetelo e fatelo leggere. Grande Johnny!

  • User Icon

    Pier Morandi

    16/12/2015 14:32:48

    Toccante, pieno di fascino, stupendo. Se lo trovate un po' impegnativo, all'inizio, (e lo è) non chiudetelo, proseguite. Il partigiano Johnny vi ricambierà portandovi con sé, fino a restarvi definitivamente dentro. Per chi sostiene: "lingua e linguaggio ostico, mescolanze ita/ing, sperimentazione ecc ecc?". La sperimentazione esiste da sempre in ogni forma d'arte, ed è proprio grazie alla sperimentazione che si va avanti, altrimenti si resta nella patinata, vuota e ben confezionata calma-piatta attuale. E poi siamo nel 2015, no? E ci blocca la 'sperimentazione' di 50 anni fa o ci disturba la tela tagliata di Fontana? Suvvia! Consigliatissima anche una visita alla bellissima Alba, alla casa di Fenoglio ed alle Langhe, terre di cultura e coltura, cibo, colori. La tradizione con lo sguardo rivolto al futuro.

Vedi tutte le 13 recensioni cliente
  • Beppe Fenoglio Cover

    Beppe Fenoglio nacque ad Alba il 1 marzo 1922 e vi trascorse quasi tutta la vita, esclusi i mesi del servizio militare a Roma. L'8 settembre ritorna sulle Langhe, dove combatterà tutta la guerra partigiana, sino alla Liberazione. Si era fatto una profonda cultura letteraria sui poeti e sugli scrittori inglesi, e sulla civiltà anglosassone nel suo complesso, che ammirava come antidoto e rivalsa sulla meschina realtà provinciale del fascismo. Dopo la guerra si impiegò in una ditta vinicola di Alba, per cui tenne la corrispondenza estera. Nell'estate 1962 fu colto dal male inguaribile che lo spense a Torino l'8 febbraio 1963, e che sopportò con stoica fermezza.Esordí nel 1952 con I ventitre giorni della città di Alba (Einaudi) cui seguí... Approfondisci
Note legali