Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Survivor - Chuck Palahniuk - copertina
Survivor - Chuck Palahniuk - copertina
Dati e Statistiche
Wishlist Salvato in 87 liste dei desideri
Survivor
Attualmente non disponibile
12,35 €
-5% 13,00 €
12,35 € 13,00 € -5%
Attualmente non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Survivor - Chuck Palahniuk - copertina

Descrizione

Da un autore di culto, una commedia nera, incalzante, stralunata e crudissima sulle follie della società contemporanea.

«L'impietosa critica a una società americana disgregata e alienante»la Repubblica

Puoi scegliere. Vivere o morire. Ogni respiro è una scelta. Ogni minuto è una scelta. Essere o non essere. Ogni volta che non ti butti dalla tromba delle scale, è una scelta. Ogni volta che non vai a schiantarti con la macchina, ti rimetti in gioco.


Tender Branson, ultimo sopravvissuto di una bizzarra setta religiosa americana, narra la sua storia alla scatola nera di un aereo che sta precipitando nell'oceano. In un crescendo delirante ci racconta della sua vita all'interno della comunità degli adepti e delle sue stravaganti attività lavorative. Le sue vicende raggiungono il culmine quando, dopo il suicidio in massa di tutti gli altri membri della setta, Tender assurge al ruolo di messia mediatico, seguitissimo profeta televisivo e autore di futili bestsellers. Ma le cose si mettono male quando si scopre che gli altri membri sono stati in realtà assassinati, e che il fratello di Tender, Adam, è ancora vivo. Tender è dunque un serial killer? O lo è Adam? E sarà ancora possibile una vita "normale"?

COME COMINCIA
Uno, due, tre. Prova
Uno, due, tre. Prova. Prova.
Forse quest'affare funziona. Non lo so. Neanche so se riuscite a sentirmi.
Ma se ci riuscite, ascoltate. E se state ascoltando, be', allora quello che avete trovato è la storia di tutto ciò che è andato storto. Questo è il cosiddetto registratore di volo del Volo 2039. La scatola nera, come si dice, anche se è arancione. Dentro c'è un nastro metallico, cioè la registrazione incancellabile di quello che resta. Quella che avete trovato è la storia di ciò che è successo.
E proseguiamo.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

25
2019
Tascabile
21 maggio 2019
288 p.
9788804709169

Valutazioni e recensioni

3,91/5
Recensioni: 4/5
(61)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(3)
3
(5)
2
(0)
1
(0)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

andrea
Recensioni: 5/5

Il libro in sé mi è piaciuto, l'ho trovato davvero geniale forse è un pochino sottotono rispetto ad altri capolavori ma lo consiglio lo stesso

Leggi di più Leggi di meno
Angelo
Recensioni: 5/5

Uno dei migliori di Palahniuk, che attraverso il suo particolarissimo e mai lineare stile narrativo sforna un altro capolavoro della letteratura contemporanea.

Leggi di più Leggi di meno
Simone
Recensioni: 5/5

Avvicinarsi a Chuck Palahniuk è come prendere un pugno in faccia, e non è detto che ci si rialzi. Survivor è un romanzo che ho apprezzato parecchio. Dopo aver letto Fight Club, avevo già l'idea di questo stile di scrittura, dove il protagonista spesso non si sa se sta parlando o pensando, perché l'autore non ti lascia questa libertà. Se con Fight Club non sono riuscito ad apprezzare appieno lo stile dell'autore, anche perché avendo visto il film mi sono perso il colpo di scena finale, con Survivor l'ho apprezzato da subito, già dall'idea di numerare pagine e capitoli al contrario come un conto alla rovescia. Lo stile di Palahniuk che passa da un argomento all'altro, dove spesso più che un romanzo sembra un ricettario, o un come fare per dove Palahniuk si diletta a fare liste su liste dei compiti che svolgono i protagonisti dei suoi libri, come smacchiare una camicia o preparare delle aragoste. Il tutto seguito da uno stile diretto, cinico e anche comico. Qui parliamo di un aereo dirottato, dove il protagonista, che fa parte di una setta religiosa, sta cercando di suicidarsi e registra la sua ultima confessione sulla scatola nera, dopo aver fatto scendere il pilota e tutto l'equipaggio e i passeggeri.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,91/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(3)
3
(5)
2
(0)
1
(0)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Conosci l'autore

Chuck Palahniuk

1962, Pasco (Washington)

Il suo nome, Palahniuk, nasce in seguito ad una visita alla tomba dei suoi due nonni di cui utilizza i nomi, Paul e Nick, da cui Paul-ha-nick, Paulhaniuck. Chuck intraprende la scrittura all'età di 6 anni. A vent'anni frequenta il corso di giornalismo all'Università pubblica dell'Oregon, e si laurea nel 1986. Durante gli studi lavora alla National Public Radio in Oregon. Si trasferisce a Portland dove lavora per un giornale locale per un breve periodo e, subito dopo, comincia a lavorare come meccanico. Durante questo periodo scriverà manuali di meccanica e collaborerà saltuariamente con dei giornali. Abbandona la carriera di giornalista nel 1988. Verso i trent'anni scrive il suo primo romanzo Invisible Monsters, una storia di apparenze, di cambiamenti d'identità,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore