-15%
Bastogne - Enrico Brizzi - copertina

Bastogne

Enrico Brizzi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 8 aprile 2014
Pagine: 192 p., Brossura
  • EAN: 9788804637479
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 8,50

€ 10,00
(-15%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Bastogne

Enrico Brizzi

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Bastogne

Enrico Brizzi

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Bastogne

Enrico Brizzi

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 10,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sono quattro, giovani e fuori di testa: Ermanno Claypool, sfaccendato studente di filosofia, cresciuto attorno a piazza Nietzsche in una Nizza che assomiglia molto alla Bologna del DAMS; Raimundo Bianco, un mezzo pusher che se ne va in giro come un gigolò cubano; Dietrich Lassalle, un alcolista fissato con la Seconda guerra mondiale e i progetti di vita; e il Cousin Jerry, una sorta di bestemmia umana urlata contro il buon comportamento (e quello che comunemente si chiama "buon gusto"). C'è stato un tempo in cui i quattro personaggi di questa storia, quattro cavalieri dell'apocalisse dei tempi moderni, erano normali, o quasi. Ma ora quel tempo è finito. Il Cousin Jerry è tornato in città e l'ex banda di disertori liceali si è arruolata in una sanguinosa guerra-lampo all'insegna di assalti surreali e dementi contro una società votata al conformismo. Le loro allucinate quanto dissacranti vicende rimangono ancora oggi capaci di affascinare e scuotere.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,48
di 5
Totale 15
5
5
4
3
3
3
2
1
1
3
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    mattiato

    22/09/2019 16:41:39

    Volgare, violento, sessista, greve, cinico, crudele, colto, "sborone", citazionista. Si parla di amicizia criminale, tradimenti, sesso, droga, risse, stupri, rapine, omicidi, rock & roll. La scritttura tiene e, tolta qualche banalità di troppo, se si entra nel mood della trasgressione giovanile ipercompiaciuta e cool, coinvolge.

  • User Icon

    EUGENIO

    14/06/2015 18:42:10

    Gratuitamente volgare e senza un filo logico. Ancora peggio di "come dio comanda", di ammaniti. E ce ne vuole. Lì, almeno c'è una parvenza di trama. Qui invece solo viaggi mentali e citazioni a casaccio di film e canzoni.

  • User Icon

    vittorio

    25/08/2014 09:36:23

    Tanto rumore per nulla....mi avevano parlato di un piccolo capolavoro ed invece l'ho trovato pesante, scritto male, senza un preciso nesso....salvato solo leggermente dal finale....

  • User Icon

    cri

    21/02/2010 19:21:34

    Primo, e penso ultimo, libro che ho letto di Brizzi. Di uno squallore unico!

  • User Icon

    Michele

    17/12/2008 11:46:40

    Il romanza narra la storia di quattro ragazzi bolognesi tra i 21 e i 22 anni, nel periodo 1983-1984: e io, che nel 1983 avevo 21 anni e nel 1984 ne avevo 22 e che, in quegli anni, vivevo a Bologna, ho percepito distintamente - leggendo quelle pagine straordinarie - addirittura l'odore delle strade di Bologna, ho sentito la musica dei Nabat e ho rivisto le feste del DAMS e le notturne in collina, avvolte nel pachistano più dolce del mondo. Quelle pagine sono violente e tenere, dure e dolci, ghiacciate e bollenti, come sono stati quegli anni e come sono state, soprattutto, le persone - me compreso - che quegli anni hanno vissuto. Leggerle, quelle pagine, è stato come rivedere il film dei miei vent'anni: stupidi, ininfluenti e violenti, forse, ma sono stati così, e niente può cancellare la realtà. Fate finta che sia un romanzo o un film storico, come Apocalypto di Mel Gibson: nessuno si scandalizza se vi si narra di come i sacerdoti precolombiani strappavano il cuore alle vittime dei sacrifici. Fate finta che sia la narrazione di un mondo scomparso ma che - per Dio ve lo giuro! - era proprio così come Brizzi lo racconta. Grazie.

  • User Icon

    angela

    05/06/2008 21:59:40

    Ah e così trovate che Brizzi sia un genio! Certo che hanno ragione gli stranieri a fare il binomio italiano uguale misogino retrogado. Scusate: un libro che in una pagina su due mette che le donne sono esseri inferiori (per usare un eufemismo di tono leggero)e nell'altra uno stupro ben dettagliato è genio? Mah! Anche Wilde era piuttosto sessista, ciò non vuo, dire, ma cavolo QUELLO era un vero scrittore. In attesa di capire i veri geni italiani come calvino, buzzati, savinio etc. provate a leggere un manga giapponese: troverete considerazioni meno banali e una caratterizzazione dei personaggi 100 volte più accurata. Se questo è uno scrittore io sono Janet Frame ...

  • User Icon

    francy

    26/03/2007 11:36:12

    facile da leggere anche se a volte dev rit qlc pagina indietro xchè ti scordi qlc

  • User Icon

    maria

    04/09/2005 20:20:16

    l'ho dato da leggere anche ai miei studenti! veramente coinvolgente!

  • User Icon

    Mirko

    15/04/2005 21:19:48

    Un delirio di ritmo e violenza e poesia e catarsi. S T U P E N D O. Da leggere e rileggere.

  • User Icon

    gianpy

    20/02/2004 15:30:03

    semplice ma coinvolgente

  • User Icon

    Mick

    13/05/2003 16:48:22

    Ottima la prova dell'autore, ancora una volta si conferma un grande scrittore, ma in questo caso la trama e' a mio avviso un po' troppo banale, un romanzetto da spiaggia, nulla piu'.

  • User Icon

    antonio

    27/08/2002 14:56:52

    No, a me non è piaciuto poi tanto, dopo aver letto "Jack frusciante" sono rimasto un po' deluso, troppo focalizzato su droga e sesso a tutti i costi, lo salva la tecnica narrativa ed espressiva di Brizzi che ho amato in Jack e ho ritrovato qui, ma devo dire la verità fino alla fine mi ha un po' annoiato...

  • User Icon

    Luca

    02/07/2001 22:42:37

    Molto bello, anche se forse un po' convenzionale nel genere (ai tempi il pulp era molto di moda!). Brizzi qui, comunque, scrive molto bene (dell'autore ho letto solo questo libro, e non mi sogno minimamente di leggere Frusciante che, per fotuna, suona ancora nei RHCP), ha intuizioni brillanti, alterna scene crudissime con pennellate di tenerezza del ragazzo-pusher-vandalo che ricorda la sua giovinezza di scojattolo nizzardo. Da leggere (per me!)

  • User Icon

    Mary

    28/11/2000 00:31:07

    è stato meraviglioso perdersi tra le righe che nere oscuravano i miei occhi... enrico è un mago dell'inchiostro, vorrei esserne capace anch'io

  • User Icon

    Valentina

    28/10/2000 14:46:42

    Questo è stato il primo libro che ho letto di Brizzi e mi è piaciuto molto visto che è riuscito quasi perfettamente ha descrivere la situazione,i pensieri, e la psicologia di ragazzi a contatto con il mondo della droga.

Vedi tutte le 15 recensioni cliente
  • Enrico Brizzi Cover

    Scrittore italiano, è figlio di un professore di Storia moderna all'Università e di madre insegnante di scuola superiore. Frequenta da adolescente il Liceo Galvani della sua città (che diventerà storpiato in "Caimani" nel primo libro). Esordisce non ancora ventenne con il suo primo romanzo Jack Frusciante è uscito dal gruppo, tradotto in ventiquattro paesi e divenuto film nel 1996. All'ingombrante esordio l'autore ha fatto seguire il tenebroso Bastogne. Nel 2003 ha sposato Cristina Gaspodini, già curatrice del volume Il mondo secondo Frusciante Jack. Fra gli autori italiani che più l'hanno influenzato, Brizzi ha sempre citato al primo posto Pier Vittorio Tondelli. Nell'aprile 2008 ha intrapreso un secondo viaggio sulle orme dei pellegrini medievali,... Approfondisci
Note legali