Gaspard del la Nuit - Aloysius Bertrand - copertina

Gaspard del la Nuit

Aloysius Bertrand

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: M. Vitale
Editore: Rizzoli
Collana: Bur classici
Anno edizione: 2001
Formato: Tascabile
Pagine: 316 p.
  • EAN: 9788817126502

€ 9,30

Venduto e spedito da Libreria Max 88

Solo una copia disponibile

+ 3,20 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sul finire del 1841 usciva a Parigi pressocché inosservato un volumetto di prose poetiche dal titolo "Gaspard de la Nuit. Fantasie alla maniera di Rembrandt e di Callot". Ne era autore un giovane provinciale, Louis Bertrand detto Aloysius, morto l'anno precedente in miseria, al volgere di una breve stagione letteraria che lo aveva imposto all'attenzione dei circoli romantici della capitale. Con la scansione cristallizzata e illusoria del poema in prosa, che Aloysius Bertrand inaugura, è un intero mondo poetico a trovare una dimensione inattesa e privilegiata. Uno spazio fantastico che sa accogliere i chiaroscuri fiamminghi come i bagliori tardogotici, i sogni e le allucinazioni notturne, le maschere italiane e gli insetti inquietanti.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Aloysius Bertrand Cover

    (Ceva, Cuneo, 1807 - Parigi 1841) scrittore francese. Dal 1815 visse a Digione e nel 1828 si trasferì a Parigi, dove condusse vita di bohème. Nonostante i rapporti con gli ambienti letterari parigini, non riuscì mai a pubblicare le sue opere e morì in miseria. È noto per alcuni poemi in prosa di grande densità figurativa e sentimentale, raccolti in Gaspard de la Nuit (postumo, 1842). Oggetto di tali descrizioni sono ora il paesaggio o l’antica civiltà della Borgogna, ora l’antica Parigi, ora episodi di cronaca tardomedievale, ma più spesso pure visioni di fantasia, magiche e allucinate. Una edizione completa delle sue opere in versi (Oeuvres poétiques) è stata pubblicata nel 1926. Approfondisci
Note legali