Mattatoio n. 5

Kurt Vonnegut

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Luigi Brioschi
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 marzo 2014
  • EAN: 9788807885051

nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

Salvato in 722 liste dei desideri

€ 7,65

€ 9,00
(-15%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Mattatoio n. 5

Kurt Vonnegut

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Mattatoio n. 5

Kurt Vonnegut

€ 9,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Mattatoio n. 5

Kurt Vonnegut

€ 9,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 9,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Verso la fine della seconda guerra mondiale Vonnegut, americano di origine tedesca, accorse con tanti altri emigranti in Europa per liberarla dal flagello del nazismo. Fatto prigioniero durante la battaglia delle Ardenne, ebbe la ventura di assistere al bombardamento di Dresda dall'interno di una grotta scavata nella roccia sotto un mattatoio, adibita e deposito di carni. Da questa dura e incancellabile esperienza nacque "Mattatoio n. 5 o La crociata dei bambini", storia semiseria di Billy Pilgrim, americano medio affetto da un disturbo singolare ("ogni tanto, senza alcuna ragione apparente, si metteva a piangere") e in possesso di un segreto inconfessabile: la conoscenza della vera natura del tempo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,29
di 5
Totale 75
5
40
4
18
3
11
2
4
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Anna

    07/11/2019 19:38:56

    Libro bellissimo. Adoro Vonnegut. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Simone

    25/10/2019 17:58:41

    Lo avevo preso con la convinzione di leggere - come mi era stato presentato - una pietra miliare della letteratura antimilitarista. E devo dire che non sono rimasto deluso. Libro che racconta la drammaticità, per non dire la crudeltà, della guerra strappando comunque una risata, con lo stile caustico e lo humor nero tipici di Vonnegut.

  • User Icon

    Leonida

    22/09/2019 12:39:51

    Mai letto un'invettiva così dura ma al contempo divertente e spassosa e geniale come quella di Vonnegut in Mattatoio 5 o La crociata dei bambini. Forse senza trama apparente e confuso e a tratti "pesante", ma se un libro riesce a strapparti anche solo un sorriso, o fare germogliare un'idea o imparare un termine o semplicemente a farti evadere, è vincente. Per me è stato un libro (molto) vincente.

  • User Icon

    mar

    22/09/2019 10:28:29

    Il voto dato a questo romanzo è estremamente soggettivo, 4 stelline forse sarebbero più appropriate, una volta che lo avrò metabolizzato meglio, ma questo è un voto a caldo, venuto fuori dallo shock causatomi da questa lettura. Mi aspettavo un libro ironico e posmodernista, incuriosita dalla commistione di elementi che vanno dalla seconda guerra mondiale con il bombardamento a Dresda, passando per la fantascienza, con viaggi nel tempo e alieni. Lo shock mi è stato causato dal fatto che, nonostante questi elementi siano fortemente presenti, ciò che emerge maggiormente è la guerra, la crudeltà della guerra e l'impotenza del singolo davanti alla guerra e alla morte. Questo è quello che emerge prepotentemente nel corso della lettura, e in fin dei conti, non è nemmeno chiaro se il protagonista viaggi effettivamente nel passato o se soltanto viva in esso, affetto da stress post-traumatico.

  • User Icon

    Gilly

    20/09/2019 18:55:05

    Kurt Vonnegut, da una prospettiva esplicitamente antimilitarista, racconta del bombardamento a Dresda. Attraverso uno stile a tratti ironico e gli occhi di un personaggio atipico ci racconta la crudeltà della guerra e della vita stessa. Non si può non concordare sulla genialità dell'autore e sul modo che sceglie per raccontare il disastro. Nonostante in alcuni tratti si è rivelato un po' noioso, non è difficile parlarne positivamente e apprezzarne il contenuto.

  • User Icon

    Davide

    19/09/2019 21:43:25

    Una dichiarazione d'amore per l'uomo, per la sua fallibilità, per i suoi limiti.

  • User Icon

    Fury

    19/09/2019 20:39:26

    Secondo libro letto di Vonnegut, dopo Cronosisma. Devo dire che non mi è piaciuto come quest'ultimo ma che fa la sua figura. Bill è un povero uomo che è sballottato dagli eventi e non solo, ma anche dal tempo stesso che va avanti e indietro. È un essere capace di percepire il tempo quasi come una dimensione spaziale e la cosa lo aiuta per vedere la realtà della guerra in varie situazioni. Vonnegut sempre buono da leggere!

  • User Icon

    Miriel

    19/09/2019 10:06:42

    Un classico della narrativa contemporanea, struggente, divertente, ironico, dissacrante, folle. Salti temporali tra guerra e tranquillità, tra distruzione e azione, tra silenzio e rumore, freddo e camini, fuoco e neve, vita e morte. Così è la vita. è la guerra senza che la guerra venga mai descritta, è la gioventù spezzata dal contatto con la vita, quella vera, quella sprezzante, quella che non perdona e non risparmia, quella che uccide e smembra. Così è la vita. è un uomo che si rassegna al terrore della guerra, ma non si rassegna a sperare in un futuro migliore. è Kurt Vonnegut.

  • User Icon

    pietro

    01/08/2019 22:33:11

    assolutamente da leggere. un libro delicato, contro la violenza, mette in campo metafore surreali e dure considerazioni con un linguaggio strepitoso. ottima anche la traduzione in italiano

  • User Icon

    Ilaria

    21/07/2019 20:50:52

    Elaborare le proprie esperienze, sopratutto le più traumatiche, richiede un grande lavoro su se stessi. Gli scrittori hanno forse una marcia in più. Vonnegut condensa magnificamente passato futuro storia fantascienza morte e vita in una miscellanea altamente evocativa. Per chi non è avvezzo al suo stile forse sarà necessaria una seconda lettura ma non è il caso di scoraggiarsi.

  • User Icon

    serafini lino pasqualino

    20/07/2019 12:49:08

    un pò difficile entrare nella dinamica della lettura ma una volta entrati direi che è un bel libro sinceramente mi aspettavo molto di più

  • User Icon

    Giacomo

    18/07/2019 07:10:17

    Forse non l'ho capito io.... non sono riuscito a finirlo... primo libro di questo autore che leggo

  • User Icon

    Emanuele

    08/05/2019 09:17:40

    Non il mio preferito di Vonnegut, ma in ogni caso un ottimo libro. Lo scoglio maggiore contro cui mi sono scontrato, che ha minato in minima parte la godibilità, è stato il modo in cui viene portato avanti l'intreccio, con continui salti temporali in avanti ed indietro, ma è anche la principale particolarità del romanzo ed è un modo di raccontare finalizzato alla trasmissione del messaggio dell'autore. Il protagonista rispetta molti dei canoni dei personaggi di Vonnegut e riesce ad essere terribilmente umano, pur comportandosi in modo molto poco comune per la nostra specie. L'edizione è ben curata, ma l'adattamento è in alcuni passi una traduzione troppo letterale, risultando in espressioni strane a sentirsi, seppur non scorrette.

  • User Icon

    n.d.

    07/05/2019 01:12:29

    Capolavoro. Vonnegut e' un genio, lo consiglio a chi non chiede solo intrattenimento.

  • User Icon

    Davide V.

    14/04/2019 18:14:49

    Partendo dal presupposto che non amo il fantascientifico, ho trovato questo libro particolarmente leggero. La storia è narrata bene, molti salti di trama, bisognare seguire più fili logici proprio perché non è lineare nello svolgersi. Personaggi ben caratterizzati e molto piacevole il connubio commedia fantascentifica-romanzo storico.

  • User Icon

    Valeria

    27/03/2019 22:17:49

    Un romanzo che affronta un argomento estremamente duro trattandolo in un modo insolitamente leggero. Si, perché le parti fantascientifiche, gli alieni, i viaggi nel tempo, sono solo una cornice per il racconto dell'esperienza che l'autore ha vissuto durante la seconda guerra mondiale come prigioniero di guerra. Una breve opera da cui traspare tutto l’amore di Vonnegut per la vita, scritto con uno stile stile spezzato ma dal linguaggio semplice e di forte impatto.

  • User Icon

    Lobo

    26/03/2019 15:52:10

    Un'opera geniale, troppo complessa, per essere capita in tutte le sue sfumature, ad una prima lettura. Un uomo normale entra in contatto con una razza aliena che ha una diversa concezione del tempo (potremmo definirla "totale", in opposizione alla nostra "lineare") per cui possono spostarsi agevolmente all'interno di esso. Tutto è già accaduto, tutto accade, tutto deve ancora accadere. La struttura narrativa si accorda a questa visione, dando origine ad un caleidoscopio narrativo raro. Quello che pare sfuggire ad altre persone che hanno commentato, è come la guerra sia sì una parte centrale del romanzo, ma al contempo vi sia contenuta per esorcizzarla. La visione dell'universo e del tempo (e quindi della vita stessa) che viene data dal protagonista, che si rivela essere un assoluto mediocre e, al contempo, l'unico che abbia realmente compreso il senso intimo delle cose, pone quei fatti al di fuori di qualsiasi giudizio.

  • User Icon

    Nunzia

    23/03/2019 11:13:26

    Indipendentemente dalla trama della guerra e dai paradossi, che mi avevano attratta nell'acquisto, l'opera non mi ha catturata per niente. Sicuramente il ritmo troppo frammentato nn mi ha dato modo di appassionarmi.

  • User Icon

    Silvia Gaia

    15/03/2019 07:55:08

    E' stata un po' una delusione dopo la fantasmagoria di "Galapagos", che è uno dei miei romanzi preferiti di sempre. Si vede anche qui la mano geniale dell'autore, ma non ha raggiunto quei livelli. Certo, in Mattatoio n. 5 l'elemento più importante è la denuncia delle guerre, e non discuto la sua efficacia da questo punto di vista, mentre Galapagos parla del futuro. Comunque sono contenta di averlo letto perché è diventato un classico. Probabilmente un po' datato (e i veri classici non dovrebbero mai dare la sensazione di déjavu) ma ugualmente una pietra miliare.

  • User Icon

    Giuseppe

    11/03/2019 10:56:10

    E' davvero difficile narrare della seconda guerra mondiale, e in particolare di un evento altamente tragico come il bombardamento di Dresda, facendo riferimento a episodi che potrebbero sembrare in apparenza quasi comici e che in realtà ci fanno comprendere in pieno la tragicità della guerra. Probabilmente non è un libro perfetto, ma rimane un documento reale (l'autore vi ha partecipato in prima persona) di quanto possa essere drammatica la guerra.

Vedi tutte le 75 recensioni cliente
  • Kurt Vonnegut Cover

    Di origini tedesche Kurt Vonnegut nacque nel 1922 a Indianapolis (Indiana), città in cui sono ambientate molte delle sue storie. Frequentò la facoltà di biochimica alla Cornell University di Ithaca (New York) lasciandola nel 1943 per prendere parte all'esercito alleato durante la Seconda Guerra Mondiale.Nel 1944 venne fatto prigioniero in Germania, nella città di Dresda. Qui assistette al bombardamento che nel febbraio del 1945 rase al suolo la città e causò 135000 vittime civili (si salvò poiché rinchiuso in una grotta ricavata sotto il mattatoio della città normalmente utilizzata per l'immagazzinamento della carne). Questo episodio, anni dopo, verrà ripercorso in chiave solo parzialmente fantascientifica nel suo romanzo... Approfondisci
Note legali