L' inverno del pesco in fiore

Marco Milani

Editore: Piemme
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 23 febbraio 2016
Pagine: 464 p., Rilegato
  • EAN: 9788856647655
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Un romanzo sui legami che tracciano solchi profondi nelle nostre vene fino a diventare parte di noi, una saga familiare, potente e delicata, che copre tutto il Secolo breve della storia italiana.

1900, Pechino. La fotografia che stringe tra le mani è tutto ciò che lo lega alla sua vita precedente, tutto ciò per cui vale la pena lottare in quel momento, circondato, insieme alle altre truppe europee, dai Boxer cinesi in rivolta. È la fotografia della sua famiglia, che lo ritrae insieme agli altri componenti attorno al patriarca, Filiberto Bondoli. Al suo ritorno dal fronte, a Ernesto, spetterà l’eredità, ma prima di poter essere degno di tale ruolo deve diventare un uomo, secondo il nonno. E nulla più della guerra può assolvere a quel compito. Ma Ernesto non torna dalla Cina, l’unica cosa di lui che rivedrà l’Italia sarà quella fotografia che l’ha rasserenato nelle interminabili notti cinesi, insonne per l’ansia e la paura di morire. È il suo compagno Mario a riportare la fotografia a casa Bondoli. Un po’ per il legame che nei mesi di guerra ha instaurato con quel giovane gentile e un po’ per un volto del ritratto di famiglia, una donna che si è impossessata dei suoi sogni e che vuole rivedere. Al suo arrivo a Ladispoli, Mario troverà in parte ciò che cerca da sempre, una famiglia, radici forti, una casa le cui fondamenta risalgono al passato e che nulla può far crollare. Una donna da amare, anche se solo da lontano, per tutta la vita. Ma troverà anche segreti celati e difesi col sangue e capirà che la fotografia da cui tutto è cominciato nasconde un universo intero.

€ 17,00

€ 20,00

Risparmi € 3,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Paoletta

    16/08/2018 10:39:52

    Ho comprato questo libro spinta anche dalle positive recensioni tutte positive..... Che delusione! Sono arrivata in fondo al libro con grandissima fatica e soprattutto annoiandomi tantissimo; è un lungo trattato di storia contemporanea e basta. La saga familiare ( che era il focus del romanzo) rimane sempre sullo sfondo, pochi i dialoghi e solo di stampo morale, non vi sono emozioni e sentimenti... sembra essere stato scritto nella metà del secolo scorso come un diario asettico. Mi spiace ma non ne consiglio proprio la lettura...

  • User Icon

    Adriano Petta

    16/12/2017 16:06:48

    “Tensione unitaria” “Swamp!” È la tarda mattinata del 16 luglio 1895: con lo scatto di questa foto prende vita il romanzo storico “L’inverno del pesco in fiore” di Marco Milani (Edizioni Piemme – 2016) “Una bava di vento accarezzò le cime degli alberi… ma a terra non ne giunse un alito, lasciando tutti nelle proprie camicie bagnate, nelle vesti umide; ognuno nei pensieri svogliati e insofferenti di un pomeriggio estivo, troppo caldo anche solo per vivere”. Uno degli incipt più belli che io abbia mai letto. È la storia della famiglia Bondoli, una saga familiare che si snoda dal 1900 al 2015… ma tutti i personaggi che incontriamo lungo lo scorrere di questo secolo di narrazione, i loro atti umili, i loro pensieri violenti e dolcissimi, le miserie e le bellezze dei loro animi… tutto viene raccontato dall’autore con una tensione unitaria così coinvolgente che ti resta nel cuore e nella mente, perché ogni dettaglio, ogni squarcio del paesaggio, ogni sentimento… viene illuminato dalla penna che racconta. E avviene che, pagina dopo pagina, capitolo dopo capitolo, vuoi sapere cosa accadrà, come va a finire. Ed ecco il miracolo della vera letteratura: le zampette di mosca della scrittura creano Lidia, Ernesto e Mario, donandogli vita vera, una scrittura affilata di conoscenza e amara di nostalgia che scuote il torpore di noi lettori sempre più preda dei freddi linguaggi informatici. Meno male che ogni tanto, “come un fulmine che si schianta a terra squassando cose e menti”, in libreria appaiono i bellissimi fiori rosa del pesco di Marco Milani… e vorresti che il “Clic!” finale del 5 luglio 2015 non giungesse mai.

  • User Icon

    annalisa

    13/06/2016 20:15:51

    Mi sento assolutamente in linea con le recensioni già pubblicate...libro bellissimo...di un'onestà intellettuale rara. Spaccato di storia che si sviluppa sulla trama di una saga familiare. Stile circolare perfettamente riuscito. ..nessuna forzatura...libro da leggere assolutamente

  • User Icon

    Carlo Lamini

    10/05/2016 07:30:55

    Un viaggio nella storia, narrata con delicatezza e senza ridondanze. Un dipinto con mille sfumature, colori tenui e delicati che rapiscono e commuovono, fino alle lacrime. Una continua ricerca del bello, mentre la storia e i personaggi diventano amici, parenti, noi stessi. Voce narrante che arriva dal profondo dell'anima e ammalia, un libro che vorresti non finisse mai... C.L.

  • User Icon

    Filippo

    21/04/2016 19:37:39

    Vedo con piacere che anche altri lettori hanno gradito. Una storia commovente, sempre ben narrata, con personaggi adorabili. Da Mario a Virginia, fino a Lidia, ho vissuto con loro passioni e sentimenti che pochi libri riescono a trasmettere. E' un romanzo storico, ma io lo definirei più una saga familiare. Bellissimo, spero ottenga il successo che merita. F.P.

  • User Icon

    Annalisa

    21/04/2016 19:08:37

    Un libro meraviglioso che si legge tutto di un fiato e che ha la capacità di trascinarti dentro la storia. Ricco di riferimenti storici, accurato nelle descrizioni, poetico, malinconico, emozionante.....assolutamente da leggere!!!

  • User Icon

    camilla

    20/04/2016 17:30:29

    Conosco i luoghi in cui è ambientata la storia, Ladispoli, città a nord di Roma, ed ho comprato il libro. Non avrei mai immaginato che questa località potesse essere così ricca di storia: da Rossellini a Ingrid Bergman, da Monicelli ad Alberto Sordi e Vittorio Gasmann. Questi e molti altri i personaggi "famosi" che si incontrano nelle oltre 400 pagine. Personaggi reali che si intrecciano nella storia. Un bel romanzo storico, che non stanca, anzi. Consigliato!

  • User Icon

    anna lena

    20/04/2016 16:04:20

    Ho ricevuto questo libro in regalo per il mio compleanno, che regalo! Non credevo che mi sarei appassionata alla lettura ed alla storia dei personaggi. Veramente bello, non ha niente da invidiare a scrittori affermati e famosi come Pennacchi. Lo definirei "Il Canale Mussolini" dell'agro romano. Consigliato vivamente!

  • User Icon

    francesca

    19/04/2016 15:25:10

    Emozionante, veritiero, commovente. Da leggere assolutamente.

  • User Icon

    Massimo Barsotti

    16/03/2016 11:17:03

    Libro bellissimo. Storia affascinante con personaggi da amare che coinvolgono del tutto. E' stato come attraversare un secolo di storia italiana al loro fianco, vivendo le loro stesse emozioni. Una saga familiare intrisa di sentimenti, una storia che dimenticherò difficilmente...

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione