Salvato in 12 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Il trombettista dell'utopia
15,20 € 16,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+150 punti Effe
-5% 16,00 € 15,20 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,20 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,20 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il trombettista dell'utopia - Fernando Aramburu - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il trombettista dell'utopia Fernando Aramburu
€ 16,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Benito Lacunza passa le sue notti in un bar di Madrid, alternando al servizio ai tavoli le sue esibizioni con la tromba. Mentre suona, sperando che prima o poi qualcuno riconosca il suo talento jazzistico, gli arriva la notizia che suo padre sta per morire. Torna nel suo paese natale in Navarra per assistere all'agonia del padre, ma anche per reclamare la sua parte di eredità. Al suo arrivo a Estella, Benito, un antieroe per eccellenza, cinico e irresponsabile, e tuttavia capace di suscitare simpatia nel lettore, dovrà fare i conti con delle situazioni impreviste: suo fratello Lalo, un ragazzo di incredibile bontà ed ingenuità, sta per sposarsi con una donna dal passato poco limpido, mentre sua zia Encarna vuole appropriarsi di tutti i beni di famiglia.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2005
1 ottobre 2005
Brossura
9788883730580

Valutazioni e recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Frank 77
Recensioni: 5/5

Trama semplice ma scrittura originale e piacevole, fra l'altro ottimamente tradotta. Ma la parte migliore sta nei personaggi, in particolare nel protagonista: sebbene pieno di difetti, ingenuamente astuto e con un insistito egoismo, è difficile non affezionarglisi.

Leggi di più Leggi di meno
stefania
Recensioni: 5/5

Dissento con il giudizio di Alecs. Benito Lacunza è un personaggio profondamente moderno, incarna tanta parte del nostro tempo, un uomo-bambino avulso dalla realtà e aggrappato ai propri sogni. L'autore ne ha tracciato un ritratto veritiero, a tratti impietoso e anche divertente, regalandoci, a mio giudizio, un gran bel libro. L'azione c'è, eccome, per il genere di libro in esame: è nei piccoli accadimenti quotidiani, che reggono il ritratto psicologico dei vari personaggi, fino all'incidente mortale che imprimerà alla vita dei fratelli una svolta decisiva. In attesa di una nuova traduzione di Aramburu, non lasciatevi scappare questo.

Leggi di più Leggi di meno
Alecs
Recensioni: 3/5

Che peccato che buona parte del libro introduca in modo sostanzialmente inerte e senza emozione le ultime deliziose 30 pagine... Sacrificio (anzi, noia) non completamente giustificato. Perché non basta una bella scrittura e unpersonaggio azzeccato a fare di un libro, un libro meritevole di consiglio!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Fernando Aramburu

1959, San Sebastiàn

Fernando Aramburu, nato a San Sebastián nel 1959, ha studiato Filologia ispanica all’Università di Saragozza e negli anni Novanta si è trasferito in Germania per insegnare spagnolo. Dal 2009 ha abbandonato la docenza per dedicarsi alla scrittura e alle collaborazioni giornalistiche. Ha pubblicato romanzi e raccolte di racconti, che sono stati tradotti in diverse lingue e hanno ottenuto numerosi riconoscimenti. Patria (Guanda, 2017), uscito in Spagna nel settembre 2016, ha avuto un successo eccezionale e un vastissimo consenso, conquistando – fra gli altri – il Premio de la Crítica 2017. In Italia ha pubblicato Vita di un pidocchio chiamato Mattia (Salani, 2008), I pesci dell'amarezza (La Nuova Frontiera, 2007), Il trombettista dell'utopia...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore